Russiagate, la pista italiana

| Un ex consigliere di Trump tira in ballo un accademico maltese svanito nel nulla che sarebbe al centro di un caso di spionaggio internazionale concertato anche a Roma e con implicazioni nel “Russiagate”

+ Miei preferiti
“Il Russiagate è un complotto ordito per rovesciare il presidente Trump, e l’Italia ha contribuito ad organizzarlo. Sospetto che i servizi di intelligence di Roma abbiano avuto un ruolo, a partire dal loro rapporto con Joseph Mifsud, che ancora si nasconde nel vostro paese”. Sono pesanti, le parole di George Papadopoulos, l’ex consigliere di Donald Trump che il 5 ottobre del 2017 si è dichiarato colpevole di falsa testimonianza all’FBI sull’ingerenza russa nella campagna elettorale del 2016, episodio che gli è costato una condanna a 14 anni di reclusione. Ma sul “Russiagate”, l’intricata storia su cui è appena arrivato il corposo dossier del procuratore Robert Mueller, secondo lui non tutto è stato ancora detto, e qualcosa rivela in un libro che ha appena pubblicato, “Deep State Target”.



In un’intervista a “La Stampa”, Papadopoulos invita a concentrare le attenzioni su un personaggio che secondo lui si aggirerebbe ancora per il nostro paese: Joseph Mifsud, accademico maltese e docente alla “Link Campus University”, ateneo fondato dall’ex ministro Scotti che ha a che fare con l’intelligence italiana, la Cia, l’FBI e l’MI6 britannico, e da cui arriva il ministro della difesa grillino Elisabetta Trenta. Ma Mifsud sarebbe soprattutto un personaggio che può vantare legami di alto livello del governo russo e che nel 2018 è stato definito da un tribunale italiano “senza residenza conosciuta” per aver fatto perdere le proprie tracce dopo la richiesta in contumacia di restituzione di 49mila euro come compenso ingiustificato dal consorzio universitario della provincia di Agrigento.



Di lui non si sa più nulla: nel suo appartamento di Roma non si è più visto, così come al campus e a Londra, dove ha interessi. Secondo Stephan Roh, uno dei suoi soci, Mifsud sarebbe vivo e vegeto, nascosto ad arte da una nuova identità. È la misteriosa figura del “professore” che anche il procuratore Muller cita nella sua inchiesta come colui che avrebbe ingolosito Papadopoulos, allora consigliere di Trump, svelandogli che i russi erano in possesso di migliaia di email imbarazzanti su Hillary Clinton.

 

Galleria fotografica
Russiagate, la pista italiana - immagine 1
Russiagate, la pista italiana - immagine 2
Il Caso
Amore, erotismo, disperazione e pentimento
Amore, erotismo, disperazione e pentimento
Il giudizio feroce sui social dell'infermiera innamorata di un 15enne, ma la storia è ricca di analogie. Analisi di una relazione "folle e malata": la 31enne ai domiciliari si rassegna: "Torna alla tua vita da adolescente"
Nuovi sospetti su O.J. Simpson
Nuovi sospetti su O.J. Simpson
In una registrazione dimenticata e mai andata in onda, l’ex gigante del football avrebbe svelato alcuni dettagli dell’omicidio della sua ex moglie e del suo amico, per cui è stato assolto
La coscienza di Bruno Boniface, psichiatra
La coscienza di Bruno Boniface, psichiatra
Per cinque mesi ha avuto in cura un giovane di 30 anni affetto da agorafobia: lentamente riesco a convincerlo ad uscire di casa, ma è la sera sbagliata…
Consip, contraddizioni
e risarcimenti record
Consip, contraddizioni<br>e risarcimenti record
INCHIESTA Il colosso del Mise naviga da mesi in acque tempestose tra inchieste e fallimenti. Il caso Qui Ticket! E ora Romeo chiede un miliardo e mezzo di risarcimento dopo il flop delle inchieste
"Hanno condannato un innocente"
"Hanno condannato un innocente"
La moglie di Massimo Bossetti, condannato all'ergastolo, lo difende e accusa i giudici di avergli negato un secondo esame del Dna. Nel corso dei processi la sua vita privata è stata resa pubblica con un grave danno d'immagine
"In Italia un neo-fascismo in stile social"
"In Italia un neo-fascismo in stile social"
Durissimo attacco dell'Indipendent al governo-giallo verde e a Matteo Salvini. Lo spunto è la chiusura alle 21 dei negozi etnici. Parallelo con le persecuzioni naziste ai negozi ebrei. Odio e ostilità contro gli stranieri
Amy Winehouse, un tour nel 2019
Amy Winehouse, un tour nel 2019
È morta sette anni fa, ma grazie alle magie dell’elettronica, la grande interprete inglese è pronta a tornare sul palco sotto forma di ologramma
INFERNO e RISCATTO
nel braccio della morte
INFERNO e RISCATTO<br>nel braccio della morte
INCHIESTA - In California un uomo libero dopo 25 anni a San Quentin, i giudici non avevano valutato le perizie mediche. Per uccidere i condannati Fentanyl e gas azoto. Di nuovo assassini a un passo dall'esecuzione
"Ti prego amore mio, plastinami"
"Ti prego amore mio, plastinami"
L'inventore della tecnica che trasforma i cadaveri in opere d'arte con la plastinazione ha chiesto alla moglie medico, una volta morto, di fare del suo corpo una statua da esporre nel museo. Lei: "Atto d'amore, lo farò"
Il libro “Menti Insolite” fra i più venduti al Festival di Mantova
Il libro “Menti Insolite” fra i più venduti al Festival di Mantova
Un incontro affollato, nell’ambito del FestivaLetteratura, ha fatto da cornice al debutto della nuova fatica letteraria di Federici, Meluzzi e Numa