L’Isis semina terrore in Mozambico

| Save the Children denuncia l’avanzare violento dei miliziani islamici, che attaccano villaggi decapitando ance i bambini. Il governo ha chiesto aiuto alla comunità internazionale

+ Miei preferiti
È “Save the Children” a rompere il silenzio sulla situazione in Mozambico lanciando l’allarme: i miliziani islamici avanzano nella provincia settentrionale di Cabo Delgado, decapitando chiunque si trovi sul loro cammino, bambini compresi. Dall’inizio dell’insurrezione islamista del 2017 ad oggi, secondo l’organizzazione umanitaria, più di 2.500 persone sono state uccise e 700.000 sono fuggite abbandonando le loro abitazioni, inseguiti dai miliziani dell’Isis, che hanno intenzione di conquistare quello che è considerato l’ultimo avamposto dello Stato islamico.

Nel suo rapporto, Save the Children rivela di aver sentito dalle famiglie sfollate racconti di scene raccapriccianti: villaggi dati alle fiamme di notte e decapitazioni di massa a cui tutti devono assistere senza poter fare o dire nulla, pena fare la stessa fine.

Chance Briggs, direttore di Save the Children in Mozambico, è turbato dai racconti delle violenze sui bambini: “Questa violenza deve finire, le famiglie sfollate hanno bisogno di essere sostenute”.

Le notizie di decapitazioni non sono nuove: lo scorso novembre, i media locali hanno riferito che più di 50 persone erano state decapitate in un campo di calcio a Cabo Delgado. E nell’aprile dello scorso anno, altre decine hanno fatto la stessa fine durante l’attacco ad un villaggio.

Il governo del Mozambico ha fatto appello all’aiuto internazionale per sedare l’insurrezione. Lunedì, i funzionari dell’ambasciata statunitense di Maputo hanno detto che il personale militare americano passerà due mesi ad addestrare soldati, oltre a fornire attrezzature mediche e di comunicazione. “La protezione civile, i diritti umani e il coinvolgimento della comunità sono centrali e fondamentali per combattere efficacemente lo Stato Islamico in Mozambico”, ha detto un comunicato l’ambasciata.

Africa
Muore di Covid il presidente della Tanzania
Muore di Covid il presidente della Tanzania
John Magufuli, 65 anni, sarebbe stato infettato e sopraffatto dal virus di cui era sempre stato uno strenuo negazionista. Ufficialmente sarebbe deceduto per “problemi cardiaci”
Il sex scandal che fa tremare lo Zimbabwe
Il sex scandal che fa tremare lo Zimbabwe
Un sito ha divulgato una serie di telefonate fra il vicepresidente Mohadi e diverse donne sposate con cui aveva rapporti. Costretto alle dimissioni, qualcuno ipotizza un nuovo ciclo politico
Zambia, strage di cinesi
Zambia, strage di cinesi
Tre cittadini della comunità cinese residente nel Paese africano massacrati all’interno dell’azienda tessile che gestivano da 20 anni. Cresce l'odio verso l’influenza crescente di Pechino nella vita del Paese africano
Il giallo (col morto) che sconvolge il Lesotho
Il giallo (col morto) che sconvolge il Lesotho
Maesaiah Thabane, la first lady del piccolo regno africano, accusata dell’omicidio dell’ex moglie del marito
Luanda Leaks, il giallo della regina d’Africa
Luanda Leaks, il giallo della regina d’Africa
Isabel dos Santos, figlia dell’ex presidente dell’Angola, è accusata di aver sfruttato la rete di corruzione creata dal padre per dirottare milioni di dollari statali sui propri conti. Nel caso anche una morte sospetta
Congo, strage di bambini per il morbillo
Congo, strage di bambini per il morbillo
Più di 6.000 morti e 310mila nuovi casi segnalati in tutto il Paese. E all’epidemia di morbillo, si aggiunge quella dell’Ebola. L’allarme dell’OMS: non abbiamo fondi a sufficienza per i vaccini
Congo, 4.000 morti di morbillo
Congo, 4.000 morti di morbillo
Una delle più devastanti epidemie del mondo è in corso nel paese africano: l’Unicef in campo per vaccinare quanti più bimbi sia possibile, le principali vittime del contagio
Scandalo sessuale nelle università africane
Scandalo sessuale nelle università africane
La giornalista della BBC Kiki Mordi ha indagato sotto copertura per un anno, svelando il sistema di ricatti del corpo docente, che chiede sesso in cambio di bei voti
Dal terrorismo ai barconi
Dal terrorismo ai barconi
Anche nelle nazioni africane dove il jihadismo non è mai stato presente, negli ultimi anni la situazione è sensibilmente peggiorata. Solo la cooperazione internazionale permetterà di evitare attentati e salvare vite umane
Congo e ora Uganda: il virus Ebola dilaga in Africa
Congo e ora Uganda: il virus Ebola dilaga in Africa
Bimba congolese trovata positiva, aveva appena passato il confine con la madre. Allarme delle autorità sanitarie ugandesi. I timori ONU che l'epidemia possa ulteriormente estendersi nell'Africa Centrale