Silvia è viva, trattative in corso

| I carabinieri dei Ros sono volati a Nairobi e hanno avuto accesso al fascicolo di indagine: la volontaria milanese sarebbe viva, ancora nascosta in una foresta

+ Miei preferiti
Contrordine: Silvia è viva. Meno di un mese fa, verso la fine di marzo, dal Kenya erano giunte voci allarmanti che ipotizzavano la tragica fine della volontaria di “Africa Milele”, rapita il 20 novembre dello scorso anno e svanita nel nulla insieme ai suoi rapitori. Ma la speranza proprio in queste ore si è si riaccesa grazie ad una rogatoria internazionale presentata dall’Italia in cui si chiedeva la possibilità di inviare nel paese africano dei carabinieri del Ros per esaminare il fascicolo e gli indizi raccolti finora. Una richiesta che era arrivata dopo troppi mesi di silenzio assoluto da parte delle autorità kenyane.

La richiesta è stata accolta e i Ros sono volati a Nairobi per valutare lo stato delle indagini: hanno avuto accesso al fascicolo delle indagini e perfino ai tracciati dei cellulari utilizzati dai rapitori, affermando che “Siamo sicuri che Silvia sia viva, tutti i nostri sforzi sono concentrati nelle ricerche”. Una sola frase, sufficiente a riaccendere le speranze sulla sorte di questa 23enne milanese, laureata come mediatrice culturale e al suo secondo viaggio come cooperante.

L’ipotesi è che gli investigatori abbiano avuto la prova che la giovane italiana sia ancora in vita e in queste ore si stia trattando la liberazione. L’altra piccola certezza è che Silvia si troverebbe ancora in Kenya, nel fitto della foresta di Boni, e non sarebbe passata nelle mani dei terroristi somali di al Shabaab, come si temeva. Anche se pare che un passaggio fra bande dell’ostaggio ci sia stato, come confermato da Ibrahim Adan Omar, uno dei rapitori, che arrestato avrebbe fornito una prima ricostruzione del sequestro.

Africa
Libia, un popolo in attesa di imbarco
Libia, un popolo in attesa di imbarco
È guerra di cifre, a volte usate in modo allarmistico, sui libici che sarebbero pronti a imbarcarsi per l’Italia. Salvini ribadisce la chiusura dei pori, ma se l’Onu riconoscesse il conflitto rifiutarli sarebbe difficile
La confessione shock di un’infermiera
La confessione shock di un’infermiera
In 12 anni di carriera presso il reparto neonatale di un ospedale dello Zambia, la donna ha camnbiato di posto ad almeno 5000 neonati. La confessione sul punto di morte
Bracconiere ucciso e sbranato
Bracconiere ucciso e sbranato
Secondo i ranger del Kruger Park, in Sudafrica, l’uomo sarebbe stato attaccato da un elefante e finito dai leoni. La lotta impari contro i bracconieri che stanno decimando i rinoceronti per rubare i corni
Silvia Romano, quattro mesi di silenzi
Silvia Romano, quattro mesi di silenzi
Dal 20 novembre dello scorso anno, la cooperante marchigiana è scomparsa nel nulla. Sembrava un caso destinato a risolversi in fretta, e invece di lei non si sa più nulla da tempo
Ciclone Idai, ecatombe in Africa
Ciclone Idai, ecatombe in Africa
Per il presidente del Mozambico le vittime potrebbero essere oltre 1000. Tre paesi in ginocchio, rischio di epidemie, vie di comunicazioni interrotte
OTTO ITALIANI MORTI SUL BOEING ETIOPE
OTTO ITALIANI MORTI SUL BOEING ETIOPE
E' precipitato dopo il decollo da Addis Abeba, era diretto a Nairobi. Tutti morti i 157 passeggeri, 33 erano stranieri. La Farnesina conferma la presenza di italiani: i primi nomi. Il report di Al Jazeera
Missionario spagnolo ucciso in Burkina Faso
Missionario spagnolo ucciso in Burkina Faso
Padre Antonio, 72 anni, è stato ucciso a colpi d’arma da fuoco: l’ex colonia francese, in preda a bande armate e jihadisti, dallo scorso dicembre ha come inghiottito Luca Tacchetto e la sua fidanzata Edith Blais
Denunciava calcio-scandali, reporter ucciso
Denunciava calcio-scandali, reporter ucciso
Il giornalista ghanese Ahmed Hussein-Suale vittima di un agguato davanti a casa ad Accra. Due killer in moto lo hanno ucciso: da tempo era minacciato di morte. Un parlamentare aveva promesso soldi a chi lo avesse aggredito
Cingo, Tshisekedi junior nuovo presidente
Cingo, Tshisekedi junior nuovo presidente
Vince il leader dell'opposizione ma gli osservatori e la Chiesa Cattolica contestano i risultati. Il vincitore sarebbe un altro candidato ma anche il partito al governo denuncia brogli. Il ritratto
"Mia sorella felice del viaggio, poi è sparita"
"Mia sorella felice del viaggio, poi è sparita"
Melanie Blais, sorella di Edith svanita nel nulla con il fidanzato Luca Tocchetto il 15 dicembre nel Burkina Faso, ha mobilitato il governo canadese perché intensifichi le ricerche. Fatale la visita a un parco naturale? Le ultime foto