Brucia Siberia brucia

| Milioni di ettari di bosco in cenere, intossicati gli abitanti di Novosibirsk. Roghi innescati da fulmini e dal caldo eccezionale di giugno. Stato d'emergenza, arriva l'Esercito. Ma la colpa può essere anche dei cambiamenti climatici

+ Miei preferiti
Di Michael O'Brien

La Siberia è in fiamme ma non è sola, bruciano i boschi di Groenlandia, Alaska e Canada. Milioni di ettari di foreste sono andati in fumo Questi eventi non hanno soltanto spazzato via ettari di foreste, ma hanno anche aumentato le emissioni di CO2 a livello globale. In meno di due mesi nell’atmosfera  sono finite100 milioni di tonnellate di anidride carbonica. In Siberia ardono 4 milioni di ettari di bosco, c’è una strage di animali selvatici, a rischio i parchi nazionali più grandi del pianeta. Putin ha dichiarato l’emergenza nazionale ma non esiste un rimedio contro questo disastro di dimensioni epocali, anche gli Usa hanno offerto aiuto. sta combattendo da circa due settimane con incendi di dimensioni mai viste prima, ed ora è stato mobilitato anche l’Esercito. Il primo bilancio parla di oltre 3 milioni di ettari distrutti, immense nuvole di fumo hanno invaso Canada,  Alaska e in alcune regioni degli Stati Uniti come lo Utah. Il dato è stato confermato anche dalla Nasa.

Gli abitanti della Siberia accusano il governo   di avere sottovalutato la situazione e hanno raccolto petizioni di protesta con quasi un milione di firme. I cittadini di Novosibirsk – la terza città della Russia, che si trova nel sud della Siberia – hanno iniziato ad avere sintomi di intossicazione per il fumo che s’è esteso sino ai quartieri residenziali. Decine di aerei anti-fuoco, elicottero e squadre a terra, secondo l’agenzia forestale federale russa, sono sotto pressioni da giorni ma alcune zone non sarebbero anta state raggiunte. 

Il primo ministro russo Dmitry Medvedev ha chiesto alla polizia russa di indagare per verificare se l’incendio sia di natura dolosa ma le autorità locali hanno spiegano che originare questa tragedia ecologica di dimensioni planetarie sarebbe stato un terrificante temporale seguito da fulmini che hanno innescato gli incendi a causa della siccità degli ultimi mesi. “Gli attivisti di Greenpeace - scrive Wired - e alcuni scienziati come Mark Parrington dell’Agenzia spaziale europea pensano invece che gli incendi siano almeno in parte dovuti al cambiamento climatico e al fallimento del governo, locale e nazionale, di proteggere le aree verdi”. Claudia Volosciuk, una scienziata dell’Organizzazione meteorologica mondiale, il giugno di quest’anno è stato uno dei mesi più caldi mai registrati, e la temperatura media in Siberia è stata di 10 gradi più alta rispetto alla media.

 

Ambiente
Ucciso un guardiano della foresta amazzonica
Ucciso un guardiano della foresta amazzonica
Era il capo delle pattuglie di indios che tentano di difendere il polmone verde del mondo dai morbosi interessi di multinazionali che hanno iniziato una deforestazione sistematica
Il dazio che inquina
Il dazio che inquina
La guerra commerciale in atto tra Stati Uniti e Cina potrebbe influire negativamente sul miglioramento della qualità dell’aria. I maggiori costi spingono la nazione asiatica a utilizzare fonti più economiche, come il carbone
Jane Fonda arrestata a Washington
Jane Fonda arrestata a Washington
La celebre attrice protestava contro i cambiamenti climatici davanti al Campidoglio
Un iceberg colossale si è staccato dall’Antartide
Un iceberg colossale si è staccato dall’Antartide
D28 è grande quanto l’isola di Zanzibar, ma secondo gli esperti si tratta di un evento naturale atteso e del tutto normale. Li preoccupa di più la situazione dell’Antartide
I giovani in piazza per il clima
I giovani in piazza per il clima
Manifestazioni e cortei previsti in 130 paesi: in Italia la mobilitazione coinvolge 160 città. Speciale dispensa del ministro dell’istruzione per gli assenti da scuola
L’FBI ha preso di mira gli ambientalisti americani
L’FBI ha preso di mira gli ambientalisti americani
Malgrado numerose indagini non abbiano portato a nulla, molti attivisti dei gruppi che si battono per il pianeta sono classificati come potenziali terroristi interni. E la loro vita è cambiata
Foto fake calunnia i Climate Strikers
Foto fake calunnia i Climate Strikers
In Australia diventa virale una foto che riprende un stato ingombro di rifiuti. La didascalia accusa gli ecologisti ma riguarda un raduno londinese dell'aprile 2019. Eppure è stata condivisa da migliaia di persone
Il giorno del Global Climate Change
Il giorno del Global Climate Change
Da Londra a New York, da Perth a Parigi, gli attivisti del clima daranno vita ad una manifestazione in quella che si prevede sarà la più grande giornata di proteste sul clima nella storia del pianeta. Li guida Greta Thunberg
Il cancro (anche) dall'acqua potabile
Il cancro (anche) dall
Una sconvolgente ricerca Usa rivela che in 100mila casi di cancro, nell'arco di una vita di 70 anni, un collegamento con l'acqua pubblica contaminata da sostanza cancerogene. Adottare subito i filtri già in commercio
Berlino vuole bloccare i Suv
Berlino vuole bloccare i Suv
In Germania, malgrado i marchi tedeschi facciano da padrone al mercato, crescono le proteste contro le integrali da città