Greta goes to Italy

| Tutto pronto per l’arrivo nel nostro Paese della sedicenne più celebre del mondo: dopo aver incontrato Papa Francesco sarà al Senato e poi in piazza, per radunare il suo popolo

+ Miei preferiti
I suoi seguaci italiani le hanno organizzato una sorpresa, che a questo punto tanto sorpresa non è: regalare a Greta Thumberg, l’adolescente più celebre del mondo che ha preso di petto le questioni ambientali, un palco alimentato dall’energia di 128 biciclette.

Preparativi che fervono per la prima volta di Greta in Italia, con un programma che prevede un’agenda di incontri piuttosto fitta: mercoledì l’udienza in Vaticano con Papa Francesco, il giorno successivo un incontro al Senato e venerdì il bagno di folla in piazza del Popolo con i giovani che la seguono nel “Fridays for Future”, il venerdì che dallo scorso anno Greta ha scelto di dedicare all’ambiente saltando la scuola. 



A richiedere un’udienza con il Pontefice era stata la famiglia Thunberg, e inizialmente l’incontro era stato programmato per il prossimo giugno. Ma l’invito giunto dal Senato italiano, per voce della presidente Elisabetta Casellati, per parlare di ambiente e sensibilizzare l’opinione pubblica sull’urgenza e la necessità di agire per salvare il pianeta, ha convinto i Thunberg a ricontattare la Santa Sede chiedendo di anticipare un incontro a cui entrambi, Greta e Papa Francesco, tengono molto. Un’ottimizzazione degli spostamenti, visto che Greta non usa mai l’aereo per non inquinare e preferisce il treno, ma questo le complica un po’ l’esistenza, visto che da Stoccolma a Roma la distanza è notevole.

Greta è partita questa mattina per fare tappa al Parlamento Europeo per un incontro con la Commissione Ambiente e di seguito un colloquio con il presidente Tajani.

Galleria fotografica
Greta goes to Italy - immagine 1
Ambiente
La California vieta l’acquisto di auto inquinanti
La California vieta l’acquisto di auto inquinanti
Con una norma che suona come una battaglia politica, il Golden State annuncia che non acquisterà auto dai marchi che si sono schierati con Trump sulle emissioni
Amazzonia, persi 10mila km di foresta
Amazzonia, persi 10mila km di foresta
Il tasso di deforestazione è salito al livello più alto in 11 anni, secondo i dati del governo brasiliano. Bolsonaro criticato per non aver difeso il polmone verde del mondo
Ucciso un guardiano della foresta amazzonica
Ucciso un guardiano della foresta amazzonica
Era il capo delle pattuglie di indios che tentano di difendere il polmone verde del mondo dai morbosi interessi di multinazionali che hanno iniziato una deforestazione sistematica
Il dazio che inquina
Il dazio che inquina
La guerra commerciale in atto tra Stati Uniti e Cina potrebbe influire negativamente sul miglioramento della qualità dell’aria. I maggiori costi spingono la nazione asiatica a utilizzare fonti più economiche, come il carbone
Jane Fonda arrestata a Washington
Jane Fonda arrestata a Washington
La celebre attrice protestava contro i cambiamenti climatici davanti al Campidoglio
Un iceberg colossale si è staccato dall’Antartide
Un iceberg colossale si è staccato dall’Antartide
D28 è grande quanto l’isola di Zanzibar, ma secondo gli esperti si tratta di un evento naturale atteso e del tutto normale. Li preoccupa di più la situazione dell’Antartide
I giovani in piazza per il clima
I giovani in piazza per il clima
Manifestazioni e cortei previsti in 130 paesi: in Italia la mobilitazione coinvolge 160 città. Speciale dispensa del ministro dell’istruzione per gli assenti da scuola
L’FBI ha preso di mira gli ambientalisti americani
L’FBI ha preso di mira gli ambientalisti americani
Malgrado numerose indagini non abbiano portato a nulla, molti attivisti dei gruppi che si battono per il pianeta sono classificati come potenziali terroristi interni. E la loro vita è cambiata
Foto fake calunnia i Climate Strikers
Foto fake calunnia i Climate Strikers
In Australia diventa virale una foto che riprende un stato ingombro di rifiuti. La didascalia accusa gli ecologisti ma riguarda un raduno londinese dell'aprile 2019. Eppure è stata condivisa da migliaia di persone
Il giorno del Global Climate Change
Il giorno del Global Climate Change
Da Londra a New York, da Perth a Parigi, gli attivisti del clima daranno vita ad una manifestazione in quella che si prevede sarà la più grande giornata di proteste sul clima nella storia del pianeta. Li guida Greta Thunberg