Il cancro (anche) dall'acqua potabile

| Una sconvolgente ricerca Usa rivela che in 100mila casi di cancro, nell'arco di una vita di 70 anni, un collegamento con l'acqua pubblica contaminata da sostanza cancerogene. Adottare subito i filtri già in commercio

+ Miei preferiti

L'acqua di rubinetto contaminata causa almeno 100.000 casi di cancro negli Stati Uniti nel corso di una vita media di 70 anni, secondo un nuovo studio di scienziati del gruppo di lavoro ambientale. La maggior parte del rischio di cancro è dovuto all'arsenico naturale, i sottoprodotti chimici usati per disinfettare l'acqua e i contaminanti radioattivi, secondo l'analisi, che è stata pubblicata sulla rivista "peer-reviewed" Heylion. "Vogliamo che le persone a rendersi conto che l'acqua che soddisfa le specifiche legali può ancora causare rischi per la salute sulla base delle ultime conoscenze scientifiche," ha detto Sydney Evans, autore principale dello studio. "Questa è una preoccupazione a livello nazionale, urbana o rurale, con un piccolo o grande sistema idrico. Il numero di casi di cancro da contaminazione dell'acqua è piccolo rispetto al numero totale di casi di cancro negli Stati Uniti ma in forte crescita.

Solo nel 2018, l'American Cancer Society ha segnalato circa 1,7 milioni di nuovi casi di cancro. Olga Naidenko, vicepresidente delle indagini scientifiche del Gruppo di lavoro ambientale, ha sottolineato che la contaminazione delle acque è responsabile di un'alta percentuale dei casi di cancro che hanno cause ambientali. Gli Stati Uniti sono classificati bene per la qualità dell'acqua perché hanno eliminato in gran parte i contaminanti biologici, come il batterio E coli, che sono più comuni nei paesi in via di sviluppo. Altri contaminanti pericolosi rimangono tuttavia problematici. I problemi nelle piccole comunità rurali sono stati ben documentati, ma lo studio rileva che i contaminanti nell'acqua nelle grandi comunità "contribuiscono anche a una quota significativa del rischio globale di cancro associato all'acqua potabile".

I ricercatori hanno studiato i profili di qualità dell'acqua di oltre 48.000 sistemi. Evans raccomanda di controllare i rapporti sull'acqua locali e, se necessario, selezionare un filtro adatto. Il gruppo di lavoro ambientale gestisce una banca dati sull'acqua potabile a tale scopo.

Ambiente
Entro il 2100 diremo addio alle barriere coralline
Entro il 2100 diremo addio alle barriere coralline
Le simulazioni di un team di scienziati lascia poche speranze e lancia l’allarme: il vero nemico è il cambiamento climatico, o agiamo subito, o ci saranno conseguenze pesantissime
L’ipocrisia del Forum di Davos
L’ipocrisia del Forum di Davos
Un documento di Greenpeace ha messo in imbarazzo i partecipanti al World Economic Forum: sotto accusa banche, fondi pensioni e assicurazioni, che continuano a investire nei combustibili fossili in nome del profitto
Australia, arrestati 183 piromani
Australia, arrestati 183 piromani
Per il 70% sarebbero ragazzini: sono considerati responsabili dei 29 roghi che continuano a devastare diverse regioni. Polemiche anche sulle stime degli animali perduti, che qualcuno ipotizza possano essere 480 milioni di capi
L’Australia brucia
L’Australia brucia
Centinaia di roghi, favoriti da temperature elevatissime, sono ormai troppo estesi per sperare di essere domati. Si attendono le piogge, che non arriveranno prima di fine gennaio. Per gli esperti avranno un grane impatto sulla biodiversità
La California vieta l’acquisto di auto inquinanti
La California vieta l’acquisto di auto inquinanti
Con una norma che suona come una battaglia politica, il Golden State annuncia che non acquisterà auto dai marchi che si sono schierati con Trump sulle emissioni
Amazzonia, persi 10mila km di foresta
Amazzonia, persi 10mila km di foresta
Il tasso di deforestazione è salito al livello più alto in 11 anni, secondo i dati del governo brasiliano. Bolsonaro criticato per non aver difeso il polmone verde del mondo
Ucciso un guardiano della foresta amazzonica
Ucciso un guardiano della foresta amazzonica
Era il capo delle pattuglie di indios che tentano di difendere il polmone verde del mondo dai morbosi interessi di multinazionali che hanno iniziato una deforestazione sistematica
Il dazio che inquina
Il dazio che inquina
La guerra commerciale in atto tra Stati Uniti e Cina potrebbe influire negativamente sul miglioramento della qualità dell’aria. I maggiori costi spingono la nazione asiatica a utilizzare fonti più economiche, come il carbone
Jane Fonda arrestata a Washington
Jane Fonda arrestata a Washington
La celebre attrice protestava contro i cambiamenti climatici davanti al Campidoglio
Un iceberg colossale si è staccato dall’Antartide
Un iceberg colossale si è staccato dall’Antartide
D28 è grande quanto l’isola di Zanzibar, ma secondo gli esperti si tratta di un evento naturale atteso e del tutto normale. Li preoccupa di più la situazione dell’Antartide