Il gabbiano furbo soffia l'aragosta alla prof

| Una docente californiana nel Maine per turismo si compara un costoso panino ma mentre fa un foto un gabbiano, rapidissimo, la deruba. La foto è diventata virale. Lei: "La gente ha bisogno di sorridere, ho comprato un altro panino"

+ Miei preferiti
Alicia Jessop, 34enne professore di diritto dello sport della Pepperdine University in California aveva pianificato un viaggio in auto nel New England. E' riuscita a fotografare l'attimo in cui un gabbiano è riuscito a rubarle il prezioso sandwich a base d'aragosta (costo 21 dollari) che aveva appena acquistato in un celebre locale del Maine. "Ero davvero imbarazzata, in genere non faccio mai foto al cibo. Erp in piedi sulla riva del mare con vista sul faro. Venti secondi per l'inquadratura,  in modo da poter catturare il panino e il faro di Nubble sullo sfondo. Mentre scattava la foto, ha detto, ha sentito qualcosa fruscio nella sua mano. Pensava di aver lasciato cadere il rotolo di aragosta. "Fu allora che mi resi conto che il gabbiano era piombato dall'alto e non l'avevo nemmeno visto arrivare, è davvero intelligente e tutto è successo così in fretta". Alicia ha suvito acquistato un altro "roll" ma non immaginava che la sua sarebbe diventata virale. Ma si è seduta in un'area diversa per godersi quello che lei stessa ha detto essere "una delizia fantastica e che vale bene i soldi". Jessop ha detto che l'esperienza le ha dimostrato che "la gente ha solo bisogno di sorridere". 
Ambiente
A che ora è la fine del mondo?
A che ora è la fine del mondo?
Chi avrà ragione, l’ONU che considera i prossimi anni cruciali per la sopravvivenza del genere umano, o chi invece ritiene che il riscaldamento globale sia solo una fase transitoria vissuta dal nostro pianeta? Intanto il 2050 si avvicina…
Trump, cianuro per uccidere gli animali selvatici
Trump, cianuro per uccidere gli animali selvatici
L'amministrazione Usa autorizza di nuovo gli M-44, le "bombe al cianuro" per eliminare i selvatici che danneggiano le colture o si avvicinano troppo a case ed allevamenti. Ambientalisti sdegnati
Brucia Siberia brucia
Brucia Siberia brucia
Milioni di ettari di bosco in cenere, intossicati gli abitanti di Novosibirsk. Roghi innescati da fulmini e dal caldo eccezionale di giugno. Stato d'emergenza, arriva l'Esercito. Ma la colpa può essere anche dei cambiamenti climatici
Clima: un disastro a settimana
Clima: un disastro a settimana
Il cambiamento climatico in atto è il più grave e globale nella storia dell’umanità. Lo sanno bene alle Nazioni Unite che registrano un sempre maggior numero di disastri naturali. E come se non bastasse, altre minacce arrivano dallo spazio
Greta: niente aereo, meglio la barca a vela
Greta: niente aereo, meglio la barca a vela
L'ambientalista-simbolo va a New York sulla barca a vela di Pierre Casiraghi, con pannelli solari e nessuna "fonte inquinante" per partecipare al vertice mondiale sul clima
Rimini, divieto di balneazione
Rimini, divieto di balneazione
Tegola nel pieno della stagione per la presenza di escherizia coli. Colpa delle piogge intense dei giorni scorsi che hanno costretto l'apertura degli scarichi fognari in mare. Attesa per i prossimi prelievi
Overshoot Day: finite le risorse naturali
Overshoot Day: finite le risorse naturali
Una data che ogni anno si anticipa di qualche settimana: dopo il record negativo del 2018, quest’anno il pianeta riesce a fare ancora peggio. Gli Stati Uniti il Paese più sprecone, ma l’Italia non è da meno
I bounty killer dell’anidride carbonica
I bounty killer dell’anidride carbonica
Oltre a ridurre la produzione di CO2, le ultime tecnologie stanno sviluppando metodi per catturare i gas già prodotti e imprigionarli nelle profondità della Terra. E qualcuno sta già pensando di trasportarla nello spazio
Quando c’era solo il petrolio…
Quando c’era solo il petrolio…
Estati sempre più afose e torride, consumi energetici in crescita esponenziale, capacità di diversificare l’offerta produttiva ancora troppo basse. Che scenario geopolitico ci attende nei prossimi anni di transizione energetica?
India: troppo calda per sopravvivere
India: troppo calda per sopravvivere
Ondate di calore improvvise stanno mietendo centinaia di vittime, e le previsioni future sono allarmanti: nel giro di pochi anni, buona parte del territorio indiano potrebbe diventare inospitale per il genere umano