Madre e figlia sbranate da un Grizzly

| E' accaduto nello Yukon, in Canada, l'orso le ha attaccate fuori dal loro cottage. Il marito ha trovato i corpi e ucciso un Grizzly a poca distanza. Il dolore della comunità franco-canadese. La piccola aveva 10 mesi

+ Miei preferiti

Valerie Theoret stava portando la sua bambina a fare una passeggiata, ma entrambe sono state attaccate da un Grizzly che le ha sbranate. Sconvolta la gente del remoto territorio canadese dello Yukon.

Valerie, 37 anni, e sua figlia di 10 mesi, Adele Roesholt, erano state trovate ormai prive di vita dal marito vicino al lago Einarson. Gjermund Roesholt stava tornando a casa da una giornata di caccia nei ditorni del lago quando ha scoperto i corpi: aveva appena sparato e ucciso un orso grizzly, a circa 100 metri dalla casa di famiglia, ma non si sa se si tratta dell’esemplare che ha ucciso la mamma e la bimba. 

La famiglia aveva vissuto nel piccolo cottage per tre mesi, ha detto il coroner. Amavano la vita all'aria aperta e conoscevano il rischio rappresentato dagli orsi. "Quando accade una tragedia in una piccola comunità tutta la comunità lo sente, è uno shock", ha detto Isabelle Salesse, direttore esecutivo dell'Associazione Franco-Yukonnaise. Dopo aver trovato i corpi della sua famiglia, il cacciatore ha avvertito le autorità locali, la voce si è diffusa rapidamente in tutta la zona, dove molte persone conoscevano la coppia e avevano appena festeggiato la nascita della bambina.

Valerie Theoret era in congedo di maternità, era un’insegnante di francese nella Whitehorse Elementary School, una piccola scuola di 450 studenti nel sud del territorio dello Yukon. Secondo il rapporto del coroner, aveva portato con se la bimba per fare una passeggiata quando sono state attaccate dall’orso tra le 10 di mattina e le 15 di lunedì.

Brian Melanson, Presidente della Yukon Trappers Association, ha detto a CBC di aver incontrato la coppia un paio di volte.  “Sono persone che conoscevano bene le leggi della foresta, non è accaduto per mancanza di esperienza”.

Ambiente
Cinque giorni nella foresta, salvato da bacche e insetti
Cinque giorni nella foresta, salvato da bacche e insetti
L'avventura di un trekker 25enne che si è perso al confine tra Idaho e Montana. "Stavo per morire di freddo, ho scritto un messaggio sul telefono a mia moglie: 'Ti amo'"
Rapito da un grizzly, ucciso e divorato
Rapito da un grizzly, ucciso e divorato
Tragica fine di un tecnico del suono 44enne francese, cercava ispirazione per un documento-film sulla natura selvaggio del fiume Mackenzie. L'attacco mentre era in tenda, illesa la sua amica
A che ora è la fine del mondo?
A che ora è la fine del mondo?
Chi avrà ragione, l’ONU che considera i prossimi anni cruciali per la sopravvivenza del genere umano, o chi invece ritiene che il riscaldamento globale sia solo una fase transitoria vissuta dal nostro pianeta? Intanto il 2050 si avvicina…
Trump, cianuro per uccidere gli animali selvatici
Trump, cianuro per uccidere gli animali selvatici
L'amministrazione Usa autorizza di nuovo gli M-44, le "bombe al cianuro" per eliminare i selvatici che danneggiano le colture o si avvicinano troppo a case ed allevamenti. Ambientalisti sdegnati
Brucia Siberia brucia
Brucia Siberia brucia
Milioni di ettari di bosco in cenere, intossicati gli abitanti di Novosibirsk. Roghi innescati da fulmini e dal caldo eccezionale di giugno. Stato d'emergenza, arriva l'Esercito. Ma la colpa può essere anche dei cambiamenti climatici
Clima: un disastro a settimana
Clima: un disastro a settimana
Il cambiamento climatico in atto è il più grave e globale nella storia dell’umanità. Lo sanno bene alle Nazioni Unite che registrano un sempre maggior numero di disastri naturali. E come se non bastasse, altre minacce arrivano dallo spazio
Greta: niente aereo, meglio la barca a vela
Greta: niente aereo, meglio la barca a vela
L'ambientalista-simbolo va a New York sulla barca a vela di Pierre Casiraghi, con pannelli solari e nessuna "fonte inquinante" per partecipare al vertice mondiale sul clima
Rimini, divieto di balneazione
Rimini, divieto di balneazione
Tegola nel pieno della stagione per la presenza di escherizia coli. Colpa delle piogge intense dei giorni scorsi che hanno costretto l'apertura degli scarichi fognari in mare. Attesa per i prossimi prelievi
Overshoot Day: finite le risorse naturali
Overshoot Day: finite le risorse naturali
Una data che ogni anno si anticipa di qualche settimana: dopo il record negativo del 2018, quest’anno il pianeta riesce a fare ancora peggio. Gli Stati Uniti il Paese più sprecone, ma l’Italia non è da meno
I bounty killer dell’anidride carbonica
I bounty killer dell’anidride carbonica
Oltre a ridurre la produzione di CO2, le ultime tecnologie stanno sviluppando metodi per catturare i gas già prodotti e imprigionarli nelle profondità della Terra. E qualcuno sta già pensando di trasportarla nello spazio