No flight club

| Cresce in tutto il mondo il movimento che chiede di boicottare i viaggi aerei: e mentre la KLM invita a prendere l’aereo solo se necessario, un’azienda tedesca regala giorni di ferie ai dipendenti che scelgono il treno

+ Miei preferiti
Altro che offerte e formule scontate: la “KLM”, compagnia di bandiera ha stupito tutti, lanciando l’operazione “Flight Shame”, letteralmente, la vergogna di volare. Si tratta di un’iniziativa orgogliosamente lanciata da Pieter Elberst, ad della KLM, che ha in mente un’aviazione civile sostenibile e responsabile. In pratica, si chiede ai passeggeri di volare solo se strettamente necessario, altrimenti di scegliere altri mezzi di locomozione, meno invasivi per l’ambiente. La nota del dirigente della KLM è stata inviata anche alle compagnie aeree concorrenti, invitandole ad aderire al “carbon offset”, la scelta degli olandesi di optare per carburanti bio.

“Volare è un’esperienza straordinaria che ha cambiato il mondo. Quando abbiamo cominciato, cent’anni fa, la nostra più grande preoccupazione riguardava la sicurezza: dell’impatto ambientale sapevamo poco. Oggi sappiamo invece che l’aviazione ha un’altra grande responsabilità: assicurarsi che i nostri figli abbiano un mondo da esplorare, esattamente come è stato per noi”.

L’idea però non è frutto della svolta ecologista della KLM, ma è nata temo prima in Svezia per opera dell’ex biatleta Bjorn Ferry, artefice di un movimento per boicottare i viaggi aerei, accusati di aumentare le emissioni di CO2che ammorbano l’aria. A Ferry si sono uniti altri sportivi, artisti e intellettuali come Malena Ernman, la mamma di Greta Thunberg, dando corpo, forma e visibilità al movimento.

A dover fare i conti con l’ondata di condanna, ormai troppo cresciuta per essere ignorata, è stata la IATA (international Air Transport Association), che del Flight Shame ha discusso durante l’incontro annuale, arrivando alla conclusione che è necessario ridurre in fretta di almeno il 2,5% le emissioni di CO2, dotandosi anche di aeromobili sempre più leggeri e puliti.

Ma c’è già chi si muove in proprio, promuovendo il boicottaggio aereo con incentivi: i tedeschi della “Weiber Wirtschaft” hanno ideato #stayontheground, un hashtag che è una sorta di regalo per i dipendenti che dimostrano di aver viaggiato evitando l’aereo: un giorno in più di ferie.

Ambiente
L’ultima sfida di Stati Uniti e Cina: salvare il mondo
L’ultima sfida di Stati Uniti e Cina: salvare il mondo
Dal summit alla Casa Bianca emerge il desiderio delle due superpotenze di guidare il pianeta fuori dall’emergenza climatica
Biden sprona i leader mondiali nella lotta ai cambiamenti climatici
Biden sprona i leader mondiali nella lotta ai cambiamenti climatici
Nel corso del summit online previsto alla Casa Bianca sono attesi “discorsi importanti” sia dal presidente americano che da quello cinese
2021, l’anno in cui sul clima si farà sul serio
2021, l’anno in cui sul clima si farà sul serio
È quello che auspica un nuovo rapporto delle Nazioni Unite sulla salute del pianeta: fra i suggerimenti quello di sfruttare l’anno della pandemia per un nuovo inizio
Risolto il mistero dei crateri siberiani
Risolto il mistero dei crateri siberiani
Secondo gli scienziati si tratterebbe di un anomalo accumulo di metano dovuto ai cambiamenti climatici che stanno interessando una zona ricca di permafrost. È un altro messaggio di allarme di un pianeta che sta morendo
John Kerry: il prossimo summit sul clima è l’ultima occasione
John Kerry: il prossimo summit sul clima è l’ultima occasione
L’inviato speciale per il clima del presidente Biden si dice pronto a fare la propria parte, mentre dalla Casa Bianca partivano altri ordini esecutivi in favore dell’ambiente
10 minuti di ricarica per 400 km di autonomia
10 minuti di ricarica per 400 km di autonomia
Una nuova batteria per auto elettriche ideata un team di scienziati della Penn State University, in America: ha peso, volume e costi molto bassi, perché possa diventare patrimonio dell’umanità e cambiare le sorti del pianeta
Clima, le promesse dei potenti della Terra
Clima, le promesse dei potenti della Terra
Riuniti in modo virtuale ai tavoli del “Climate Ambition Summit”, rinnovano gli impegni nella lotta ai cambiamenti climatici. Biden annuncia il ritorno degli Stati Uniti
Singapore, via libera alla carne creata in laboratorio
Singapore, via libera alla carne creata in laboratorio
È il primo Paese al mondo ad autorizzare un prodotto nato dalla coltivazione in vitro di cellule animali. Secondo gli esperti, un settore che nei prossimi anni vivrà una crescita esponenziale
Australia, il novembre più caldo di sempre
Australia, il novembre più caldo di sempre
La colonnina di mercurio è salita ad oltre 40° di giorno scendendo a 30 di notte. La preoccupazione delle autorità, che temono nuovi e devastanti incendi
Il fiume sotto il ghiaccio della Groenlandia
Il fiume sotto il ghiaccio della Groenlandia
La più grande isola del mondo perde una quantità di ghiaccio enorme e ogni anno la situazione peggiora. Lungo una valle nel nord dell’isola dovrebbe scorrere un fiume il cui studio consentirà valutazioni più precise sul clima terrestre