Canguri torturati, sdegno in Australia

| Animali seviziati in modo orribile, gli autori ora ricercati dalla polizia hanno ripreso con un video le torture inflitte a due canguri, picchiati, bruciati e finiti con armi da fuoco

+ Miei preferiti

Come riporta L’Indipendent, la polizia australiana sta indagando sulla tortura "inquietante" e sull'uccisione di due canguri nell'Australia occidentale. I detective hanno riferito ai media australiani che le morti sono state le peggiori azioni di crudeltà sugli animali che abbiano mai visto. Si ritiene che coltelli e pugno di ferro siano stati usati per torturare i marsupiali.

La Polizia dell'Australia Occidentale sta cercando aiuto per identificare diversi uomini ricercati, dopo aver esaminato le riprese video degli orribili attacchi agli animali. "È spietato, è inquietante, è codardo", ha detto il detective Senior Sergeant Paul Giuffre a proposito di uno dei filmati recuperati da un cellulare sequestrato a un uomo, in relazione a un'indagine separata; ha riportato l'ABC News dell'Australia. 

La prima uccisione è avvenuta il 19 maggio di quest'anno. Secondo quanto riferito, il video mostra un piccolo canguro che viene bruciato, colpito e pugnalato prima di essere colpito con un'arma da fuoco. I sospetti aggressori indossano pugni di ferro.

Il secondo episodio è avvenuto il mese successivo, il 16 giugno. Il filmato mostra un canguro che viene pugnalato ripetutamente prima che venga ucciso.

La Polizia sta ora chiedendo aiuto per identificare gli uomini visti nelle clip. Uno degli uomini visti nei video, è stato identificato dalla polizia ma non è stato accusato.

I detective stanno ancora cercando gli altri due. Il primo uomo è descritto come tra i 20 ei 30 anni, con la pelle chiara e i capelli scuri. Indossava un berretto nero con un emblema bianco sul davanti e un top nero con cappuccio.

Il secondo uomo (sopra, a destra) è anche descritto come tra i 25 ei 30 anni, con la pelle chiara e barba. Indossava un top nero con un emblema sul davanti e scritta sulle maniche.

 

 

 

Animalia
Minnesota: il gattile degli orrori
Minnesota: il gattile degli orrori
All’interno del “Minnesota Animal Rescue” di Farmington, la polizia e i veterinari hanno rivenuto un vero cimitero di gatti, quasi certamente morti di fame. Gli altri animali erano in stato di completo abbandono
Muore dissanguato per un morso del suo cane
Muore dissanguato per un morso del suo cane
Tiago, un cane di razza Corso, ha morso all’avambraccio il padrone recidendogli l’arteria omerale. Poco dopo ha tentato di aggredire anche la moglie dell'uomo, che è riuscita a difendersi
Un memory day per l'amato coccodrillo
Un memory day per l
Un bracconiere ha ucciso Bismark, un coccodrillo 80enne mansueto e mascotte della comunità australiana di Cardwell, in Australia. "Un'uccisione inutile e stupida", dicono gli etologi. Il dolore dei residenti
Traffico di migliaia di cuccioli
Traffico di migliaia di cuccioli
Continua l'import illegale di cani di razza dall'Est, gli ultimi arresti a Rimini. Sgominata una gang collegata ad allevamenti in Slovacchia. Enci: "Ci costituiremo parte civile contro i responsabili"
Attaccato da un puma, lo strangola
Attaccato da un puma, lo strangola
Paurosa avventura di un runner in Colorado. Aggredito alle spalle da un giovane esemplare di leone di montagna che lo ha ferito, s'è difeso con le sole mani e lo ha soffocato. I responsabili del parco: "Fatta la cosa giusta"
Wimbledon, il serial killer dei cani
Wimbledon, il serial killer dei cani
È caccia aperta al misterioso avvelenatore che semina pezzi di carne infetta nei giardini del sobborgo londinese. Diverse vittime
Centinaia di cani uccisi nel canile-modello
Centinaia di cani uccisi nel canile-modello
Scandalo in Corea nel centro-rifugio di cani che prometteva di mantenere in vita tutti i randagi accolti, senza mai ricorrere all'eutanasia. Invece sono stati eliminati centinaia di quattro zampe. Dipendenti in lacrime
Mare di plastica, collare-frisbee per foche
Mare di plastica, collare-frisbee per foche
Le foche fotografate a Norfolk e altrove con strani collari, anche un frisbee fucsia, sono simbolo del degrado ambientale. Molti esemplari sono morti soffocati o feriti dai rifiuti abbandonati in mare
Abbaiava troppo, cane seviziato e ucciso
Abbaiava troppo, cane seviziato e ucciso
Un 22enne argentino ha appeso il suo cane a un albero e lo ha finito con pugni, calci e un bastone. Scena ripresa da alcuni ragazzini che l'hanno diffusa sulle chat. La polizia lo ha arrestato
"Senti cane, vuoi un altro schiaffo?"
"Senti cane, vuoi un altro schiaffo?"
Dog sitter inglese condannata da un giudice: non potrà più occuparsi di cani per 3 anni. I proprietari di un boxer l'hanno ripresa mentre lo picchiava senza motivo. Lei: "Ho sbagliato, sono pentita, non mi ubbidiva"