Lo smalto per cani, il trend del momento

| Mentre impazza il fai da te con smalti appositi, nel Regno Unito aprono Spa e beauty center che pensano alla manicure di cucciolo e padrona

+ Miei preferiti
Coco, il cane di casa Beckham, è stato fra i primi: era il 2014 quando l’altezzosa ex Spice Girl Victoria esibiva con orgoglio le unghie del cagnolino con uno smalto rosa shocking. Ma quella che sembrava solo un’eccentricità da star annoiata che non sa più come spendere i propri soldi, sta ormai diventando un’autentica mania. Migliaia di cani di padroni Vip (come di anonimi) sono ormai rassegnati alle sedute dal pet-visagist che conclude la manicure con uno smalto dai colori che vanno necessariamente coordinati con guinzaglio e mantellina.

Una tante espressioni dell’idiozia umana che qualcuno ha fiutato come un possibile business, lanciando sul mercato linee di smalti per i cani che si applicano anche a casa. Ma attenzione al fai da te: i pennarelli in vendita non sono realizzati con gli stessi smalti destinati al genere umano, ma creati appositamente e assolutamente non nocivi, nel caso che il povero cagnolino pensi di leccarsi le zampe.

Una tendenza di nail-art chiamata “Pawdicure” che trova il massimo suo social, dove migliaia di immagini testimoniano unghie di bassotti, terrier e molossi con smalti impossibili da non notare. Una pratica che già nel 2017, il vicepresidente della “British Veterinary Association”, Sean Wensley, aveva condannato, definendo la nuova mania “inaccettabile, perché dovrebbe essere vietato dalla legge considerare il proprio animale un accessorio di moda”. Il dottor Wensley aveva anche messo in guardia sulla pericolosità di alcuni prodotti, che in realtà non sarebbero affatto innocui.

Parole al vento, come dimostrato dall’idea di “Doghouse”, una catena diffusa nel Regno Unito che ha appena lanciato la “Beauty & the Beast Luxury Spa”, ovvero un trattamento doppio per padrona e cagnolino, ambedue sottoposti a lavaggio, piega e manicure.

Galleria fotografica
Lo smalto per cani, il trend del momento - immagine 1
Lo smalto per cani, il trend del momento - immagine 2
Lo smalto per cani, il trend del momento - immagine 3
Lo smalto per cani, il trend del momento - immagine 4
Animalia
Il caso del senatore negazionista che vive in una villa protetta
Il caso del senatore negazionista che vive in una villa protetta
Il senatore della Georgia David Perdue è da sempre convinto che il cambiamento climatico sia una bufala, ma la comunità in cui vive spende ogni anno milioni di dollari per proteggere gli abitanti dai rischi che lui non vede
La Nuova Zelanda vota l’uccello dell’anno
La Nuova Zelanda vota l’uccello dell’anno
Nato 15 anni fa come un concorso naturalistico per salvaguardare le specie in via di estinzione, si è trasformato in una questione che divide il Paese in modo netto
Inghilterra: 5 pappagalli molto maleducati
Inghilterra: 5 pappagalli molto maleducati
Avevano preso l’abitudine di offendere i visitatori di passaggio: la direzione del “Lincolnshire Wildlife Park” ha deciso di dividerli, anche se nessuno si è mai lamentato
Australia, corsa contro il tempo per salvare 270 balene
Australia, corsa contro il tempo per salvare 270 balene
Si sono arenate su due spiagge della Tasmania, zona dove il fenomeno è abituale, ma mai in numero così alto. Le operazioni di salvataggio dureranno diversi giorni
Spagna, le orche attaccano le imbarcazioni
Spagna, le orche attaccano le imbarcazioni
Sono ormai diversi, i casi di barche aggredite da gruppi di grandi mammiferi marini: il fenomeno si concentra nelle acque fra Spagna e Portogallo. Per gli esperti sono agguati assai anomali
Florida, in arrivo 750 milioni di zanzare geneticamente modificate
Florida, in arrivo 750 milioni di zanzare geneticamente modificate
Saranno distribuite nelle Keys, al sud del Paese, per tentare di controllare la diffusione dell’aegypti Aedes, la zanzara della febbre gialla
Botswana, la misteriosa strage di elefanti
Botswana, la misteriosa strage di elefanti
Oltre 360 esemplari trovati senza vita, e altri che vagavano in apparente stato confusionale. Mentre sono in corso le analisi sui campioni, sembra esclusa l’ipotesi bracconaggio e quella di un avvelenamento dei pozzi d’acqua
Toronto, strage di cuccioli in aeroporto
Toronto, strage di cuccioli in aeroporto
Circa 500 cuccioli di boxer francesi stivati nella stiva di un aereo ucraino: 38 erano morti, gli altri presentavano segni di disidratazione e debolezza
Ucciso Rafiki, la star dei gorilla ugandesi
Ucciso Rafiki, la star dei gorilla ugandesi
Abituato al contatto con l’uomo, guidava un branco di 17 esemplari di cui ora si teme la sorte. I bracconieri catturati dopo una lunga indagine, rischiano l'ergastolo
UK, dove uccidere Bambi costa 80 euro
UK, dove uccidere Bambi costa 80 euro
A prezzi stracciatissimi, i cacciatori inglesi possono scegliere l’animale da uccidere per pochi euro. In rete è un fiorire di agenzie che offrono tour e pacchetti per tutte le tasche, e nel Regno Unito è polemica