Minnesota: il gattile degli orrori

| All’interno del “Minnesota Animal Rescue” di Farmington, la polizia e i veterinari hanno rivenuto un vero cimitero di gatti, quasi certamente morti di fame. Gli altri animali erano in stato di completo abbandono

+ Miei preferiti
A svelare cosa accadeva nella casa degli orrori è stato il caso, come spesso accade: i vicini di casa di Caycee Bergel, 25 anni, dal 2017 titolare del “Minnesota Animal Rescue” di Farmington, in Minnesota, un’organizzazione no profit che si occupava di randagi, sono stati costretti ad avvisare la polizia, perché uno degli ospiti, un grosso maiale di 200 kg, si aggirava per tutto il vicinato divorando ogni cosa.

E si sono sentiti anche parecchio in colpa, perché Caycee è una brava ragazza che ha deciso di dedicare la sua vita agli animali ritrovati ai bordi delle strade, e destinati a morte certa. Ma del maiale, per quanto simpatico, non ne potevano proprio più. Un vicino, particolarmente esasperato, ha avvisato anche la “Animal Humane Society” segnalando la sede dell’associazione, perché aveva intravisto degli animali in pessime condizioni aggirarsi all’interno della proprietà. I veterinari hanno deciso di vederci chiaro, e insieme alla polizia sono piombati al Minnesota Animal rescue trovandosi di fronte ad uno spettacolo orribile.



All’interno dell’abitazione l’aria era resa irrespirabile da feci e urina sparse ovunque, ma il peggio doveva ancora arrivare: all’interno di un congelatore, nel garage e in alcune buche scavate nel giardino, gli agenti hanno rinvenuto un totale di 64 gatti morti. Nella tenuta si aggiravano 43 fra gatti e cani ridotti pelle e ossa, oltre al maiale. Per alcuni non c’è stato niente da fare: ormai ridotti allo stremo sono stati soppressi per evitare loro una lunga e inutile agonia. Dagli esami effettuati sui resti, è emerso che fra le cause della morte c’era quasi certamente la denutrizione.



La ragazza è stata arrestata e accusata di 13 capi d’imputazione per crudeltà verso gli animali: è stata condannata a due anni di libertà vigilata, 5000 dollari di multa, l’obbligo di sottoporsi a una perizia psichiatrica e 200 ore di servizio per la comunità. Non le sarà più permesso di possedere o occuparsi di animali, per il resto della sua vita.

Galleria fotografica
Minnesota: il gattile degli orrori - immagine 1
Minnesota: il gattile degli orrori - immagine 2
Minnesota: il gattile degli orrori - immagine 3
Animalia
La Francia si commuove per Dumba
La Francia si commuove per Dumba
Un’elefantessa asiatica, ferita e dolorante, è stata ritrovata in un a discarica nel sud del Paese: l’ha abbandonata il suo addestratore, ricercato anche dalla polizia spagnola
I gatti dell’Ermitage fra gli eredi di un ricco francese
I gatti dell’Ermitage fra gli eredi di un ricco francese
La direzione del museo di San Pietroburgo, il sontuoso ex Palazzo degli Zar, ha lasciato una somma ai gatti che da secoli proteggono le opere d’arte da topi e ratti
Il caso del senatore negazionista che vive in una villa protetta
Il caso del senatore negazionista che vive in una villa protetta
Il senatore della Georgia David Perdue è da sempre convinto che il cambiamento climatico sia una bufala, ma la comunità in cui vive spende ogni anno milioni di dollari per proteggere gli abitanti dai rischi che lui non vede
La Nuova Zelanda vota l’uccello dell’anno
La Nuova Zelanda vota l’uccello dell’anno
Nato 15 anni fa come un concorso naturalistico per salvaguardare le specie in via di estinzione, si è trasformato in una questione che divide il Paese in modo netto
Inghilterra: 5 pappagalli molto maleducati
Inghilterra: 5 pappagalli molto maleducati
Avevano preso l’abitudine di offendere i visitatori di passaggio: la direzione del “Lincolnshire Wildlife Park” ha deciso di dividerli, anche se nessuno si è mai lamentato
Australia, corsa contro il tempo per salvare 270 balene
Australia, corsa contro il tempo per salvare 270 balene
Si sono arenate su due spiagge della Tasmania, zona dove il fenomeno è abituale, ma mai in numero così alto. Le operazioni di salvataggio dureranno diversi giorni
Spagna, le orche attaccano le imbarcazioni
Spagna, le orche attaccano le imbarcazioni
Sono ormai diversi, i casi di barche aggredite da gruppi di grandi mammiferi marini: il fenomeno si concentra nelle acque fra Spagna e Portogallo. Per gli esperti sono agguati assai anomali
Florida, in arrivo 750 milioni di zanzare geneticamente modificate
Florida, in arrivo 750 milioni di zanzare geneticamente modificate
Saranno distribuite nelle Keys, al sud del Paese, per tentare di controllare la diffusione dell’aegypti Aedes, la zanzara della febbre gialla
Botswana, la misteriosa strage di elefanti
Botswana, la misteriosa strage di elefanti
Oltre 360 esemplari trovati senza vita, e altri che vagavano in apparente stato confusionale. Mentre sono in corso le analisi sui campioni, sembra esclusa l’ipotesi bracconaggio e quella di un avvelenamento dei pozzi d’acqua
Toronto, strage di cuccioli in aeroporto
Toronto, strage di cuccioli in aeroporto
Circa 500 cuccioli di boxer francesi stivati nella stiva di un aereo ucraino: 38 erano morti, gli altri presentavano segni di disidratazione e debolezza