Polli bolliti vivi o congelati lentamente

| Un'inchiesta del Guardian rivela le atroci condizioni degli allevamenti Usa, dove gli animali vengono sistematicamente torturati, picchiati, eliminati in modo crudele, tenuti al freddo o al caldo soffocante

+ Miei preferiti

Polli lentamente congelati fino alla morte, bolliti vivi, annegati o soffocati sotto cumuli di altri uccelli sono tra le centinaia di agghiaccianti modalità di morte degli animali nei mattatoi statunitensi, secondo alcuni rapporti inediti.

Fra i tanti casi ci sono violazioni "imperdonabili", dicono gli attivisti, che chiedono se l'attuale sistema del Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti (USDA), dove gli ispettori emettono rapporti quando vedono le violazioni, funziona davvero. Un ispettore, che ha chiesto di rimanere anonimo, ha messo in dubbio l'impatto di questi rapporti.

Un'indagine del Guardian e del Bureau of Investigative Journalism ha esaminato centinaia di registri di ispezione dell'USDA che descrivono in dettaglio quanto accade negli allevamenti avicoli in tutto il paese.

Polli soffocati a morte dal peso di altri quando sono ammucchiati su un nastro trasportatore che si era fermato a causa di un guasto meccanico. Polli annegati dopo nelle vasche della bollitura mentre erano ancora coscienti: più volte le macchine si sono guastate o e il personale non era adeguatamente addestrato per evitare le inutili sofferenze agli animali. Migliaia di uccelli morti per stress da calore dopo aver viaggiato o essere stati lasciati in attesa in camion a temperature superiori a 90 gradi F, o in alternativa, congelati per temperature estremamente basse.

In un incidente dello scorso gennaio, più di 34.000 polli sono morti congelati mentre venivano tenuti tutta la notte fuori da un macello in un camion.L’inchiesta del Guardian ha alimentato le preoccupazioni che un accordo commerciale post-Brexit con gli Stati Uniti potrebbe vedere il Regno Unito coinvolto in questa orribile storie di crudeltà, per avidità di denaro. I dossier includono centinaia di casi in cui polli e tacchini sono stati picchiati, soffocati, congelati o riscaldati fino a provocarne la morte. Gli ispettori rilevano che allevatori senza scrupoli non hanno messo in atto un'adeguata protezione dalle intemperie mentre gli animali attendono la loro sorte. Le violazioni sono state osservate tra il 2014 e quest'anno presso alcune delle più grandi aziende di lavorazione del pollame del paese, nell'ambito del sistema di ispezione nazionale.

 

Animalia
Tennessee, arrivano i “meth-gator”
Tennessee, arrivano i “meth-gator”
Le autorità mettono in guardia: gettare negli scarichi droghe come la metanfetamina può provocare danni ad animali molto pericolosi come gli alligatori
Australia, strage di uccelli
Australia, strage di uccelli
Precipitano al suolo perdendo sangue: inspiegabili i motivi, ma per le ong ambientaliste si tratta di avvelenamento
Medusa gigante al largo della Cornovaglia
Medusa gigante al largo della Cornovaglia
Una biologa marina si è imbattuta in un esemplare lungo quanto lei stessa. È allarme su tutta la costa della Cornovaglia
Olanda, suicidio di massa dei topi
Olanda, suicidio di massa dei topi
Centinaia di ratti si lanciano nel vuoto dal ponte dell’acquedotto di un piccolo villaggio rurale olandese. Un fenomeno al momento inspiegabile
Uomo-mummia prigioniero dell'orso
Uomo-mummia prigioniero dell
Un russo è rimasto un mese, con la spina dorsale spezzata, nella tana di un orso che voleva mangiarlo durante il letargo. E' accaduto nella regione di Tuva. E' in condizioni critiche, salvato dai cani dei cacciatori
Strage di cavalli, corse sotto accusa
Strage di cavalli, corse sotto accusa
30 cavalli morti in pochi mesi in un circuito di Santa Ana, Sud California, ora indaga la procura di Los Angeles. Sottoposti a sforzi massacranti, gli animali si feriscono e vengono uccisi. In pericolo uno degli sport più seguiti
Cani, 'occhi tristi' per farsi amici con gli umani
Cani,
Gli studiosi hanno scoperto l'esistenza di alcuni musei facciali, non presenti nel lupo, frutto di un'evoluzione di miglaia di anni. Servono a creare un effetto per sollecitare gli uomini a prendersi cura di loro
Il grande lupo di 40mila anni fa
Il grande lupo di 40mila anni fa
La teste perfettamente conservata è emersa dagli ghiacci siberiani, nella regione di Yakituia. Rispetto al lupo attuale, era grande più del doppio
La cacciatrice e la giraffa
La cacciatrice e la giraffa
Le foto di una delle sue prede più recenti sono diventate virali, trasformandola nell’epicentro di insulti e maledizioni. Ma lei non ha alcuna intenzione di mollare: “Adoro andare a caccia”
Primati accecati e uccisi in nome della scienza
Primati accecati e uccisi in nome della scienza
Fa discutere il progetto Lightup delle Università di Torino e Parma. Per studiare la cecità da trauma, 4 o 6 macachi accecati e, dopo 5 anni, finite le sperimentazioni, uccisi. Appello Lav: "Ministra Grillo, ferma i ricercatori"