Tully, l'asinello fortunato

| Per una volta, la storia di un animale fortunato: un asinello australiano che stava per essere abbandonato, e per un colpo di sponda del destino ha trovato una nuova famiglia, molto social

+ Miei preferiti
Di Davide Cucinotta

Si chiama Tully, ha l'aria tranquilla e mansueta, e per tanti anni, da quando è nato, ha passato la sua esistenza in una fattoria di Tullamore, piccolissima cittadina del Parkes Shire, nel cuore dell'Australia: 210 abitanti, una stazione ferroviaria e un ufficio postale.

Qualche tempo fa, la vita tranquilla di Tully l'asinello finisce per scontrarsi con questioni molto umane: la coppia di proprietari della fattoria decide di divorziare, dividendosi tutto quello che c'è nella proprietà, animali compresi.

Per Tully, i due smettono di litigare per qualche minuto, scegliendo di disfarsene. Spargono la voce ma nessuno sembra interessato a mettersi in casa un asino, per quanto educato sia.

Ma da qualche parte, nei disegni celesti, dev'esserci spazio anche per i desideri degli animali, o almeno di qualcuno un po' più fortunato di altri. I Goldsmith, un'altra famiglia (che per adesso va d'amore e d'accordo), negli stessi giorni si mette alla ricerca di un asino. In realtà cercano un animale che sia in grado di spaventare i cani randagi che spesso attaccano il loro gregge di pecore. Vagliano decine di specie animali, cammelli compresi, poi scoprono che gli asini hanno ottimi istinti da allevatori. Peccato che i costi di un esemplare sfiorino i 2.000 dollari.

È il destino a mettersi in moto, e mentre da una parte sospirano sognando un asinello, dall'altra sbuffano perché non sanno che farsene di quello che li guarda sconsolato dalla finestra. Forse perché ha capito che la faccenda si mette male.

In un modo o nell'altro, in fondo non importa, la voce arriva alla signora Goldsmith, che dopo poco incontra l'altra signora, quella pronta a tornare signorina, e Tully l'asinello trova pronto il suo piano B, quello che nella vita ci va sempre.

Ma c'è di più: i Goldsmith, quando mettono a dormire le caprette, diventano grandi appassionati di social, così tanto da mettere in rete la storia di Tully, il loro nuovo asinello. L'ultima pagina di questa storia è un profilo Instagram (@tully_the_donkey) che ha raggiunto in un amen quasi 500 followers. Tutti amici simili a lui: asinelli che abitano paesi diversi, a cui qualcuno ha voluto dedicare un profilo virtuale. Difficilmente si incontreranno mai - gli asini non volano, si sa - ma a loro basta così.

Animalia
Cani, 'occhi tristi' per farsi amici con gli umani
Cani,
Gli studiosi hanno scoperto l'esistenza di alcuni musei facciali, non presenti nel lupo, frutto di un'evoluzione di miglaia di anni. Servono a creare un effetto per sollecitare gli uomini a prendersi cura di loro
Il grande lupo di 40mila anni fa
Il grande lupo di 40mila anni fa
La teste perfettamente conservata è emersa dagli ghiacci siberiani, nella regione di Yakituia. Rispetto al lupo attuale, era grande più del doppio
La cacciatrice e la giraffa
La cacciatrice e la giraffa
Le foto di una delle sue prede più recenti sono diventate virali, trasformandola nell’epicentro di insulti e maledizioni. Ma lei non ha alcuna intenzione di mollare: “Adoro andare a caccia”
Primati accecati e uccisi in nome della scienza
Primati accecati e uccisi in nome della scienza
Fa discutere il progetto Lightup delle Università di Torino e Parma. Per studiare la cecità da trauma, 4 o 6 macachi accecati e, dopo 5 anni, finite le sperimentazioni, uccisi. Appello Lav: "Ministra Grillo, ferma i ricercatori"
Dipinge il cane di rosso, rapper sotto accusa
Dipinge il cane di rosso, rapper sotto accusa
Valee, artista della scena hip-hop di Chicago, ha diffuso delle immagini del suo Chihuahua dipinto di rosso, scatenando le reazioni degli animalisti
Nicoletta ha raggiunto il suo padrone
Nicoletta ha raggiunto il suo padrone
Per 10 anni, ha vegliato la tomba del padrone al cimitero di Ischia: ora c’è chi chiede una statua o una targa che la ricordi
Fa uccidere il cane per seppellirlo con lei
Fa uccidere il cane per seppellirlo con lei
Una donna ha lasciato precise indicazioni testamentarie sulle sorte della propria cagnetta: dev’essere soppressa, cremata e le ceneri sistemate nella bara
Bennie, il mostro del Garda
Bennie, il mostro del Garda
Un esemplare di pesce siluro di m120 kg catturato nelle acque del Lago di Garda da Jeremy Wade, star di “River Monster”
Minnesota: il gattile degli orrori
Minnesota: il gattile degli orrori
All’interno del “Minnesota Animal Rescue” di Farmington, la polizia e i veterinari hanno rivenuto un vero cimitero di gatti, quasi certamente morti di fame. Gli altri animali erano in stato di completo abbandono
Muore dissanguato per un morso del suo cane
Muore dissanguato per un morso del suo cane
Tiago, un cane di razza Corso, ha morso all’avambraccio il padrone recidendogli l’arteria omerale. Poco dopo ha tentato di aggredire anche la moglie dell'uomo, che è riuscita a difendersi