Jakarta, 170 morti per lo Tsunami

| Onde alte 20 metri, travolti e spazzati via alberghi e case lungo la costa dellostretto di Sonda. Centinaia di case e alberghi distrutti. navi affondate e 600 feriti. In migliaia senza tetto

+ Miei preferiti
E' salito ad almeno 170 morti e 750 feriti il bilancio dello tsunami che ha colpito ieri la costa attorno allo stretto della Sonda, tra le isole indonesiane di Giava e Sumatra. Con un muro d'acqua di circa 20 metri, lo tsunami ha danneggiato centinaia di costruzioni tra cui diversi alberghi. Secondo l'Agenzia di meteorologia e geofisica indonesiana, le onde anomale potrebbero essere state causati da frane sottomarine seguite a un'eruzione di Anak Krakatau, un'isola vulcanica formatasi nel corso degli anni dal vicino vulcano Krakatoa.

Circa 600 persone sono rimaste ferite quando lo Tsunami ha colpito alle 21:27 ora locale di sabato sera: "Ho dovuto correre mentre l'onda passava sulla spiaggia alta 20 metri", ha scritto il norvegese Lund Andersen su Facebook. "L'onda successiva è entrata nell'area dell'hotel dove stavo alloggiando e ha travolto le auto sulla strada. Sono riuscito a fuggire con la mia famiglia verso un terreno più alto attraverso sentieri forestali. Per fortuna, siamo rimasti illesi". L'area più colpita è la regione di Pandeglang della provincia di Banten, a Giava, che comprende il Parco Nazionale di Ujung Kulon e le spiagge più turistiche. Dei morti, 33 a Pandeglang. Nella città di Bandar Lampung a sud di Sumatra, centinaia di residenti si sono rifugiati presso l'ufficio del governatore. Alif, un residente nel distretto di Pandeglang, ha detto alla stazione MetroTV che molte persone erano ancora alla ricerca di parenti scomparsi.

Il vulcano Krakatoa, alto 305 metri, a circa 200 chilometri a sud-ovest della capitale Giacarta, è in eruzione da giugno. Nel mese di luglio, le autorità hanno allargato l'area di divieto di accesso a 2 chilometri dal cratere. Gegar Prasetya, co-fondatore dello Tsunami Research Center Indonesia, ha detto che le onde sono state  probabilmente causate da un crollo di una parte del vulcano. Ha detto che è possibile che un'eruzione possa innescare una frana sopra o sotto l'oceano, entrambe in grado di produrre uno tsunami. "In realtà, lo tsunami non era di particolare intensità - ha detto Prasetya - il problema è che la gente tende sempre a costruire tutto vicino alla costa". Sono 430 le case pesantemente danneggiate, nove alberghi e 10 navi. A settembre, più di 2.500 persone erano state uccise da un terremoto e da uno tsunami che ha colpito la città di Palu sull'isola di Sulawesi, a est del Borneo.

 
Asia
Liberato leader degli ombrelli, i cortei non si fermano
Liberato leader degli ombrelli, i cortei non si fermano
Hong Kong, Joshua Wong era in cella da mesi per gli scontri del 2014, accolto da una folla festante mentre nel protettorato cinese sfilano oltre due milioni di persone contro la legge sull'estradizione
Houdini indiano disperso nel Gange
Houdini indiano disperso nel Gange
Il mago Chanchal Lahiri "Wizard Mandrake", aveva tentato di immergersi in diretta tv prigioniero in una gabbia d'acciaio, sotto gli occhi dei suoi familiari e dei giornalisti. Ma di lui nessuna traccia
RIVOLTA CONTRO I COMUNISTI
Hong Kong in piazza contro il governatore filo-cinese
RIVOLTA CONTRO I COMUNISTI<br>Hong Kong in piazza contro il governatore filo-cinese
Oltre un milione di persone protestano da giorni contro una legge toglierebbe alla città lo status di particolare indipendenza di cui gode, uniformandola al resto del paese
Kim Jong-nam, un informatore della CIA
Kim Jong-nam, un informatore della CIA
Il fratellastro del leader nordcoreano avrebbe avuto diversi contatti con i servizi segreti di numerosi paesi, fra cui gli Stati Uniti e la Cina
Kim fa divorare i suoi nemici dai pirahna
Kim fa divorare i suoi nemici dai pirahna
Il dittatore della North Korea, secondo un report dei Servizi, si sarebbe ispirato a un film di 007. Metodi di esecuzione fantasiosi e crudeli per spaventare gli oppositori. Generali bruciati vivi e familiari avvelenati
Riappare la sorella di Kim Jong-Un
Riappare la sorella di Kim Jong-Un
La davano addirittura per morta: insieme a lei è ricomparso anche il funzionario che aveva trattato il nucleare con il segretario di Stato americano Mike Pompeo
Uccide il figlio: 'Era un hikikomori'
Uccide il figlio:
Arrestato ex ministro giapponese, ha accoltellato il figlio dopo una lite. Era un "recluso sociale" (hikikomori), un fenomeno che genera violenza e disagio in Giappone, con oltre 610 mila casi
North Korea, il 'giustiziato' resuscita
North Korea, il
I media sud-coreani avevano prima per fucilato e poi in un campo di lavoro l'ex braccio destro di Kim, Kim Yong-chol ma il dignitario è ricomparso vivo e vegeto durante una parata militare. E gli altri 'giustiziati'?
Nord Corea, la notte dei lunghi coltelli
Nord Corea, la notte dei lunghi coltelli
Giustiziati il capo-delegazione del vertice fallito di Hanoi e 4 alti funzionari. Gulag e carcere per pianificatori e interpreti. Timori per la sorella minore di Kim, sparita dalla vita pubblica. Il regime: "Giusto castigo per i traditori"
Cavo di ricarica in bocca, bimbo fulminato
Cavo di ricarica in bocca, bimbo fulminato
La madre aveva appena staccato il cavo dallo smartphone. E' accaduto in India, inchiesta per accertare le vere cause