Hanno tentato per 26 volte di salvare l'aereo

| L'analisi della scatola nera del volo 610 ha ricostruito gli ultimi muniti prima dello schianto nel Mare di Giava, con 189 morti. Un guasto nel software ha impedito ai piloti di modificare la rotta. Interrogativi ancora irrisolti

+ Miei preferiti

I piloti del Lion Air Flight 610 per 26 volte hanno tentato di salvare aereo e passeggeri dal disastro, in un inutile braccio di ferro con i sistemi automatici dell'aereo andati in tilt, prima di precipitare nell'oceano, uccidendo tutte le 189 persone a bordo. Il tragico particolare emerge dalle analisi del tracciato della scatola nera del volo Lion. Gli  investigatori dicono di non essere in grado di spiegare perché i piloti non hanno seguito la stessa procedura eseguita da un altro equipaggio il giorno precedente, quando erano incappati in un problema simile. Un rapporto preliminare sull'incidente completato dal National Transportation Safety Committee (NTSC) dell'Indonesia rivela maggiori dettagli sui momenti finali del volo 610, ma riconosce che molte domande rimangono irrisolte.

I dati recuperati dal registratore di volo mostrano che i piloti hanno ripetutamente combattuto per superare un sistema di sicurezza automatico installato sul Boeing 737 MAX 8, che ha abbassato a forza il muso dell'aereo più di 24 volte. Il sistema rispondeva a un dato errato, il muso era inclinato ad un angolo più alto di quello effettivo, indicando che l'aereo era a rischio di stallo.

Secondo il rapporto, i piloti hanno prima corretto manualmente la manovra due minuti dopo il decollo e hanno eseguito la stessa procedura più e più volte prima della caduta nel Mare di Giava. L'analista dell'aviazione della CNN David Soucie ha detto che le circostanze create dalla correzione automatica dell'aereo avrebbero reso "impossibile" l'intervento del pilota. "Il fatto che hanno combattuto contro le impostazioni di assetto era uno scenario impossibile da cui riprendersi", ha detto.

Un altro equipaggio aveva avuto lo stesso problema su un volo da Denpasar a Giacarta il giorno precedente, ma era riiuscito a disattivare la funzione di sicurezza automatica, nota come MCAS (Maneuvering characteristics augmentation system) e aveva ripreso il controllo manuale dell'aereo.

Questa funzione è nuova per gli aerei MAX della Boeing e si attiva automaticamente per abbassare il muso ed evitare che l'aereo vada in stallo, in base alle informazioni inviate dai suoi sensori esterni. Gli investigatori indonesiani hanno già segnalato problemi con i sensori dell'angolo d'attacco (AoA) dell'aereo, che si erano rivelati difettosi sui voli precedenti. I sensori inviano ai computer dell'aereo informazioni sull'angolo del muso dell'aereo rispetto all'aria in arrivo per aiutare a determinare se l'aereo sta per stallare.

 
Asia
Liberato leader degli ombrelli, i cortei non si fermano
Liberato leader degli ombrelli, i cortei non si fermano
Hong Kong, Joshua Wong era in cella da mesi per gli scontri del 2014, accolto da una folla festante mentre nel protettorato cinese sfilano oltre due milioni di persone contro la legge sull'estradizione
Houdini indiano disperso nel Gange
Houdini indiano disperso nel Gange
Il mago Chanchal Lahiri "Wizard Mandrake", aveva tentato di immergersi in diretta tv prigioniero in una gabbia d'acciaio, sotto gli occhi dei suoi familiari e dei giornalisti. Ma di lui nessuna traccia
RIVOLTA CONTRO I COMUNISTI
Hong Kong in piazza contro il governatore filo-cinese
RIVOLTA CONTRO I COMUNISTI<br>Hong Kong in piazza contro il governatore filo-cinese
Oltre un milione di persone protestano da giorni contro una legge toglierebbe alla città lo status di particolare indipendenza di cui gode, uniformandola al resto del paese
Kim Jong-nam, un informatore della CIA
Kim Jong-nam, un informatore della CIA
Il fratellastro del leader nordcoreano avrebbe avuto diversi contatti con i servizi segreti di numerosi paesi, fra cui gli Stati Uniti e la Cina
Kim fa divorare i suoi nemici dai pirahna
Kim fa divorare i suoi nemici dai pirahna
Il dittatore della North Korea, secondo un report dei Servizi, si sarebbe ispirato a un film di 007. Metodi di esecuzione fantasiosi e crudeli per spaventare gli oppositori. Generali bruciati vivi e familiari avvelenati
Riappare la sorella di Kim Jong-Un
Riappare la sorella di Kim Jong-Un
La davano addirittura per morta: insieme a lei è ricomparso anche il funzionario che aveva trattato il nucleare con il segretario di Stato americano Mike Pompeo
Uccide il figlio: 'Era un hikikomori'
Uccide il figlio:
Arrestato ex ministro giapponese, ha accoltellato il figlio dopo una lite. Era un "recluso sociale" (hikikomori), un fenomeno che genera violenza e disagio in Giappone, con oltre 610 mila casi
North Korea, il 'giustiziato' resuscita
North Korea, il
I media sud-coreani avevano prima per fucilato e poi in un campo di lavoro l'ex braccio destro di Kim, Kim Yong-chol ma il dignitario è ricomparso vivo e vegeto durante una parata militare. E gli altri 'giustiziati'?
Nord Corea, la notte dei lunghi coltelli
Nord Corea, la notte dei lunghi coltelli
Giustiziati il capo-delegazione del vertice fallito di Hanoi e 4 alti funzionari. Gulag e carcere per pianificatori e interpreti. Timori per la sorella minore di Kim, sparita dalla vita pubblica. Il regime: "Giusto castigo per i traditori"
Cavo di ricarica in bocca, bimbo fulminato
Cavo di ricarica in bocca, bimbo fulminato
La madre aveva appena staccato il cavo dallo smartphone. E' accaduto in India, inchiesta per accertare le vere cause