Aerei spia, tensione Sud Corea-Giappone

| Tornano le ombre dell'imperialismo giapponese dei tempi in cui la Corea fu occupata militarmente, dopo che un aereo ha sorvolato un cacciatorpediniere. Equilibrio geo-politico dell'area compromesso. Assist alla Cina

+ Miei preferiti

Una fotografia rilasciata dal Ministero della Difesa sudcoreano sembra mostrare un aereo giapponese visto a bordo di uno dei suoi cacciatorpedinieri, il Dae Joyeong, mercoledì. Giappone e Corea del Sud sono impegnati in un'accesa disputa militare che, secondo gli analisti, potrebbe danneggiare la già tenue situazione geopolitica nel nord-est asiatico se le due parti non giungessero ad una soluzione. Lo scontro è iniziato il 20 dicembre dopo un incontro tra un aereo giapponese, che Tokyo ha riferito stava raccogliendo informazioni, e un cacciatorpediniere sudcoreano in missione umanitaria. Entrambe le parti non sono d'accordo su quanto accaduto dopo: i giapponesi affermano che i coreani hanno preso di mira i loro aerei con un radar a bersaglio missilistico, mentre i coreani sono convinti che l'aereo giapponese stava volando pericolosamente basso e che il radar "non era destinato a rintracciare alcun aereo controllato dal Giappone".

Il disaccordo si è rapidamente intensificato, portando alla ribalta le dispute storiche che in precedenza si sono succedute e - a sua volta - minacciando la stabilità della regione. "La geopolitica dell'Asia orientale è stata scossa e ora è instabile", ha riferito Van Jackson, un ex funzionario del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti specializzato nell’Asia-Pacifico. "La Cina sta cercando di spingere fuori gli Stati Uniti, la Corea del Nord ha fatto una mossa di jiujitsu usando la diplomazia al vertice per consolidare il suo status di stato nucleare, anche se lo scopo apparente è quello di denuclearizzare Pyongyang, e il futuro degli Stati Uniti nella regione è meno certo ora che mai dagli anni Settanta. In mezzo a tutto questo tumulto, le animosità represse cominciano a rompersi attraverso l'apparenza della stabilità regionale".

La Corea del Sud e il Giappone sono avversari uniti in un matrimonio di convenienza, il che rende la partnership complessa. Il loro rapporto è ancora condizionato dalla sanguinosa occupazione imperiale del Giappone e della colonizzazione della penisola coreana nella prima metà del XX secolo.

Questa ripresa della tensione arriva in un momento difficile per gli Stati Uniti: l'amministrazione Trump si sta attualmente preparando per il suo secondo vertice con la Corea del Nord, sullo sfondo della guerra dei dazi con la Cina. Poco dopo l'incidente iniziale, Giappone e Corea del Sud hanno tenuto riunioni di lavoro per cercare di risolvere la questione a porte chiuse.

Sembra non abbia funzionato, e nessuna delle due parti accetta le rispettive posizioni. Il Giappone ha diffuso il video dell'incidente il 28 dicembre. La Corea del Sud il 4 gennaio. E questo mese il Giappone ha condotto altri tre aerei con il sole rosso sulle ali sopra le navi sudcoreane. Seoul ha pubblicamente condannato l'ultimo come "atto chiaramente provocatorio" contro un "paese partner".

Il parlamentare Song Young-gil, del Partito Democratico al potere in Corea del Sud, si è spinto fino a suggerire che Seoul si ritiri dal General Security of Military Information Agreement, un patto che permette ai due paesi di condividere informazioni sensibili. Jonathan Berkshire Miller, analista del Japan Institute for International Affairs di Tokyo, ritiene che l'inimicizia storica abbia contribuito all'improvviso deterioramento delle relazioni. "Il contesto è fondamentale", ha detto, rievocando lo scontro tra l’imperialismo giapponese e il nazionalismo indipendentista sud-coreano.

 
Asia
Ancora terrore in Sri Lanka
Ancora terrore in Sri Lanka
Un’altra esplosione, questa volta senza vittime, e il ritrovamento di 87 detonatori lasciano intuire che l’ondata di terrore non è ancora finita. Polemiche sul lavoro dell’intelligence
Altro che anno del maiale
Altro che anno del maiale
Per lo zodiaco cinese il 2019 è dedicato all’animale che sfama i milioni di abitanti della nazione asiatica. La notizia che quasi 100 milioni di suini sono morti per un’epidemia di peste sta facendo tremare le economie mondiali
La Cina sospende l’ordine di 737 Max
La Cina sospende l’ordine di 737 Max
Una perdita pesante per il colosso aeronautico americano: bloccato l’ordine per 100 nuovi velivoli con relativa chiusura dei pagamenti. Il titolo perde ancora in borsa
I ragazzi della grotta drogati con Ketamina
I ragazzi della grotta drogati con Ketamina
A quasi un anno dal salvataggio della squadra di calcio bloccata in una grotta dai monsoni, emerge che i medici hanno preferito sedare i ragazzi prima di affrontare le delicate fasi dell’uscita
Corea del Sud, telecamere spia negli hotel
Corea del Sud, telecamere spia negli hotel
Centinaia di ospiti di alberghi sono stati filmati in segreto e trasmessi in diretta streaming online. Un’unità speciale della polizia è riuscita a smantellare la rete, ma il fenomeno non si arresta
Hong Kong e la “bolla del mattone”
Hong Kong e la “bolla del mattone”
L’ex colonia britannica sta facendo i conti con speculazioni edilizie che cambiano il volto della città, facendole perdere parte delle costruzioni del passato. A rischio scomparsa anche la casa di Bruce Lee
Riportare Tom e Daniele a casa? Doloroso dilemma
Riportare Tom e Daniele a casa? Doloroso dilemma
L'alpinista Simone Moro pronto a tentare l'impresa di recuperare i corpi ma solo se è la volontà delle famiglie. Indiscrezione dal Cai: finanzieremo l'operazione. Padre e sorella di Tom: "Resti lassù". Famiglia Nardi: "Nessuna decisione"
Libera killer del gas nervino
Libera killer del gas nervino
Una delle due donne vietnamite accusate di aver ucciso con il gas nervino il fratellastro di Kim Jong-un nell'aeroporto di Kuala Lumpur, assieme a una complice, lascia il carcere: "Bella sorpresa, non me l'aspettavo"
NANGA PARBAT COME MOBY DICK
Daniele e Tomek emuli di Achab
NANGA PARBAT COME MOBY DICK<br>Daniele e Tomek emuli di Achab
I corpi di Daniele Nardi, Tom Ballard e Tomek Mackiewicz, morto nel 2018 sul Nanga, riposano nel cuore dei ghiacciai eterni. La parabola dell'alpinista polacco forse spiega le ragioni oscure e irrazionali di una scelta per molti suicida
"Caro Daniele, eri così prudente e scrupoloso"
"Caro Daniele, eri così prudente e scrupoloso"
Lo straziante addio di Stefania, la fidanzata di ToM Ballard e il vivido ritratto di Claudio Nardi dell'amico Bruno Diotiallevi. La lettera a Daniele del suo meteorologo Filippo Thierry: "Incidente in parete". Il report di Txikon