Muore la regina del wrestling

| Ashley Massaro, Dirty Diva, è morta in un ospedale di New York: la polizia sospetta un’overdose. Potente sul ring ma anche bella, aveva conquistato diverse copertine, compresa quella di Playboy

+ Miei preferiti
Al fianco della strage dei rapper che da anni si consuma sulle strade americane, ce n’è un’altra, altrettanto clamorosa: quella dei wrestler. Dopo la morte sul ring di Silver King, 51 anni, ucciso da un infarto, il colorato e spettacalare che combina le performance atletiche con la teatralità, è di nuovo in lutto. Questa volta a cadere è il nome di Ashley Massaro, meglio conosciuta come “Dirty Diva”, 39 anni, ex stella della WWE (World Wrestling Entertainment), trovata priva di sensi nella propria casa di Smithtown e morta dopo il ricovero in ospedale per cause ancora tutte da chiarire.

Ashley Marie Massaro era nata a New York il 26 maggio del 1979: sangue italiano nelle viene, cresce a Babylon e si laurea in scienze della comunicazione, ma è così bella, alta e statuaria che il mondo dello spettacolo e della moda si accorgono presto di lei. Debutta nel wrestling nel 2005, battendo una dopo l’altra le sette finaliste fino a conquistare il “Raw Diva Search”. Dopo anni di successi ai vertici della categoria, con un seguito enorme di fans, nel 2008 chiude al carriera di wrestler ma inizia quella di personaggio televisivo partecipando al reality “Survivor”, dove si fa notare per i litigi con un altro concorrente che finiscono per infastidire i membri della tribù a cui sono assegnati. Un capitolo a parte lo merita la bellezza, dote innata che nel 2002 le ha permesso di conquistare il titolo di “Miss Hawaiian Tropic USA”, seguito due anni dopo dall’edizione canadese del premio. Compare sulle copertine di “Maxim”, “FHM”, “Femme Fatale” e “Playboy”, dove era già apparsa anni prima della notorietà con lo pseudonimo di Ryan Mackenzie. Nel 2008 il suo nome era stato affiancato ad un’inchiesta relativa ad un’agenzia sospettata di fornire escort d’alto bordo: nello stesso anno, Ashley rivela di essere mamma di una bimba di sette anni dalle condizioni di salute precarie.

Secondo le prime notizie rilasciate dalla polizia, pare sia esclusa l’ipotesi dell’omicidio: si propende più per un suicidio o l’overdose da sostanze stupefacenti.

Galleria fotografica
Muore la regina del wrestling - immagine 1
Muore la regina del wrestling - immagine 2
Muore la regina del wrestling - immagine 3
Muore la regina del wrestling - immagine 4
Muore la regina del wrestling - immagine 5
Muore la regina del wrestling - immagine 6
Muore la regina del wrestling - immagine 7
Muore la regina del wrestling - immagine 8
Muore la regina del wrestling - immagine 9
Muore la regina del wrestling - immagine 10
Muore la regina del wrestling - immagine 11
Muore la regina del wrestling - immagine 12
Attualità
Barcellona, boom di furti ai turisti
Barcellona, boom di furti ai turisti
Il capoluogo della Catalogna si sta guadagnando la fama di città fra le più violente e insicure al mondo: quasi 15mila fra furti e scippi ogni anno, e i cittadini si mobilitano
Notte di paura per un Bigfoot
Notte di paura per un Bigfoot
Una giovane coppia di fidanzati in campeggio nel Kentucky coinvolti nell’avvistamento della mostruosa creatura: un campeggiatore ha aperto il fuoco, ma loro non hanno visto nulla
Bravi da morire
Bravi da morire
Il passato turbolento di Finnegan Lee Elder e Gabriel Christian Natale-Hjorth, gli assassini del vice-brigadiere Cerciello Rega, ricostruito dal “San Francisco Chronicle”
Il viaggio della bottiglia per una vittima di Manchester
Il viaggio della bottiglia per una vittima di Manchester
Partita dalle coste inglesi, una bottiglia contenente pensieri e messaggi su una ragazzina morta nella strage, è stata ritrovata lungo le spiagge del Salento
"Suicida perché era un pedofilo"
"Suicida perché era un pedofilo"
La moglie del suicida dopo un programma tv esulta sui social per la sua morte: "L'ho lasciato perché era un pedofilo, basta pietismo". Era andato in trasmissione per dimostrare alla nuova fidanzata che non l'aveva tradita
I piloti dei 737 Max contro la Boeing
I piloti dei 737 Max contro la Boeing
Un audio diffuso dai media americani, registrato poco dopo l’incidente del volo Lion Air, rivela un furioso incontro fra alcuni piloti e i responsabili della Boeing
La truffa del principe dei diamanti
La truffa del principe dei diamanti
Shimon Leviev si faceva chiamare così, spacciandosi per il figlio di un miliardario israeliano. Agiva su Tinder, e dopo aver conquistato le sue prede chiedeva soldi per ricominciare la commedia
Australia, la figuraccia delle banconote
Australia, la figuraccia delle banconote
Sulla nuova banconota da 50 dollari, qualcuno ha scoperto un “refuso”: una parola scritta in modo sbagliato. L’errore è stato corretto, ma ritirare 46 milioni di banconote sbagliate sarà impossibile
It’s a boy!
It’s a boy!
Così recita il post su Instagram: l’annuncio euforico di papà Harry per la nascita dell’ottavo pronipote di Elisabetta II. Un ringraziamento pubblico alla forza di Meghan
Caitlin, la ragazza senza memoria
Caitlin, la ragazza senza memoria
Vittima di un incidente sportivo, ha subito un trauma all’ippocampo: ricorda dettagli del suo passato, ma ogni giorno non sa dire cosa le è successo il giorno prima