Ecobonus o Ecomalus?
Tutte le auto premiate e le bocciate

| Domani dovrebbero entrare in vigore i bonus per le auto meno inquinanti e gli aggravi per le altre. Sorpresa: tra le "punite" (dai grillini) anche le utilitarie e le medie più diffuse. Mazzata finale per l'automotive italiano

+ Miei preferiti

L’Ecotassa colpisce le auto nuove con un pagamento al momento dell’acquisto fino a 2.500 euro. Ma quali auto sono tassate e quali no? Ovviamente, il solito stile del governo retto, si fa per dire, dal premier Conte, procede tra confusione e ritardi e non esiste ancora una lista attendibile di “bocciate” e “promosse”. Un importante concessionario del Nord commenta: “Speriamo solo che questo governo disastroso ne vada a casa prima che i danni che provoca ogni giorno siano irreversibili…”. E’ la sintesi di un sentire diffuso tra gli adddetti ai lavori. Con l’aiuto di money.it proviamo a spiegarlo ma una premessa è doveroso: questo provvedimento giallo-verde, imposto dal Movimento5stelle rischia di dare una mazzata alle case automobilistiche poiché creeranno un discriminine tra i modelli, penalizzandone la produzione in un momento molto difficile per il comparto auto. Industriali e dealer non sono critici. Lo sono molto di più. E Fca già minaccia di congelare gli investimenti destinati grazie a questo provvedimento. “L’Ecotassa - scrive al proposito money.it -è una misura introdotta quest’anno e molto contestata perché impone il pagamento di una tassa extra per l’acquisto di automobili inquinanti. Insieme agli incentivi per le auto elettriche, la misura è valida su tutte le auto nuove immatricolate per la prima volta tra il 1° marzo 2019 e il 31 dicembre 2021. La tassazione aggiuntiva era prevista inizialmente sulle auto con emissioni dichiarate oltre i 110 g/km di CO2 con importi a scalare da 150 euro fino ai 3000 euro. La versione definitiva dell’Ecotassa invece prevede che la tassazione extra riguardi le automobili che superano i 160 g/km di CO2, con cifre a partire da 1100 euro fino a 2.500 euro”.

A soffrire della novità saranno soprattutto gli automobilisti che acquisteranno automobili con motori più inquinanti, quindi con grosse cilindrate, tra queste anche una serie di utilitarie e medie sino a ieri molto apprezzate dal mercato. Tanto per fare un esempio, la Fiat QUBO 1.4 benzina Dynamic, 77 Cv, (nella foto in apertura) colpita e affondata. Per alcuni è come pagare un doppio bollo auto ma una tantum al momento dell’acquisto. Vediamo quali saranno tassate e quali invece agevolate, in attesa di scoprire i parametri definitivi. Gli automobilisti dovranno corrispondere la cifra della tassa extra al momento dell’acquisto. Per evitare un crollo del mercato, molte case automobilistiche si stanno attrezzando con sconti che vanno ad annullare le somme dovute con l’Ecotassa.

TUTTE LE AUTO TASSATE E QUELLE NO

Vengono tassate le auto con più di 160 grammi di anidride carbonica per chilometro dichiarate sul libretto.

161-175 g/km: 1.100 €

176-200 g/km: 1.600 €

201-250 g/km: 2.000 €

Oltre 250 g/km: 2.500 €

Fino a 160 grammi/chilometro, non ci dovrebbero essere né incentivi né penalizzazioni. Quindi nessuna novità per:

Citroen C1;

Ford Ka+ Diesel;

Opel Karl;

Peugeot 108;

Seat Ibiza;

Toyota Aygo;

Volkswagen Up!;

Volkswagen Polo.

Audi A1;

Citroen C3;

Ford Ka+;

Ford Fiesta;

Hyundai i10;

Kia Rio;

Mazda2;

Mini tre porte;

Opel Adam;

Peugeot 208;

Renault Twingo;

Renault Clio;

Skoda Fabia;

 

Toyota Yaris.

Dacia Sandero;

Fiat Panda ;

Fiat 500;

Hyundai i20;

Kia Picanto;

Lancia Y;

Opel Corsa.

QUI TUTTI I MODELLI A RISCHIO

Rischiano le tasse le versioni a benzina delle auto in lista, anche se non si conosce ancora l’importo e il criterio preciso. Di seguito alcuni modelli che emettono più di 160 g/Km di CO2.

Alfa Romeo Giulietta 1.4 Turbo benzina 120 CV - 164 g/km;

Audi A3, non in versione base;

Audi A6;

Audi Q3 40 TFSI quattro S tronic - 164 g/km;

Bmw Serie 1;

BMW Serie 3;

BMW Serie 5;

DR 3 1.5 benzina 106 CV (anche GPL o metano) - 176 g/km

DR 4 1.6 Cross 114 CV (anche GPL o metano) - 174 g/km

DR 5 Evo5 1.6 benzina (anche GPL o metano) - 164 g/km

DS 6 1.5 Turbo benzina (anche GPL o metano) - 179 g/km

Fiat Tipo Station Wagon 1.4 T-Jet 120 CV benzina (allestimenti Lounge o S-Design) - 163 g/km

Fiat Qubo 1.4 benzina 77 CV - 167 g/km

Fiat Doblò 1.4 T-Jet benzina 120 CV - 196 g/km

Fiat Doblò 1.6 Multijet Trekking (anche in versione Maxi) - 168 g/km

Fiat 500L 1.4 Cross benzina 95 CV - 161 g/km

Fiat 500X 2.0 Multijet 4x4 diesel AT9 - 164 g/km

Fiat Fullback 2.4 diesel manuale 154 CV - 180 g/km;

Ford Mondeo 2.0 TDCi diesel 179 CV Titanium Business Powershift 5 p AWD - 161 g/km

Ford Mondeo Wagon 2.0 TDCi diesel 179 CV Titanium Business Powershift AWD - 165 g/km

Ford S-MAX 1.5 EcoBoost benzina 165 CV - 169 g/km

Ford Galaxy 1.5 EcoBoost benzina 165 CV - 172 g/km

Ford Kuga 1.5 EcoBoost benzina 120 CV - 181 g/km

Ford Kuga 2.0 TDCi diesel 150 CV Powershift (2WD o 4WD) - 164 g/km

Ford Kuga 2.0 TDCi diesel 179 CV ST-Line 4WD Powershift - 181 g/km

Ford Ranger 2.2 TDCi diesel 160 CV - 171 g/km

Great Wall Steed 6 2.4 EcoDual 122 CV GPL 4WD - 283 g/km

Honda CR-V 1.5 T benzina AWD CVT 193 CV - 162 g/km

Hyundai i30 N 2.0 T-GDI 250 CV - 176 g/km

Hyundai i30 N 2.0 T-GDI Performance 275 CV - 178 g/km

Hyundai Tucson 1.6 T-GDI benzina 177 CV DCT AWD - 170 g/km;

Infiniti Q30 2.0 t benzina 211 CV 7DCT anteriore - 162 g/km

Isuzu D-Max 1.9 Ddi diesel 163 CV - 183 g/km

Jeep Renegade 2.0 Multijet diesel 4WD automatico 140 CV - 166 g/km

Jeep Renegade 2.0 Multijet diesel 4WD automatico 170 CV -173 g/km

Jeep Compass 1.4 Turbo MultiAir benzina 4WD automatico 170 CV - 190 g/km

Jeep Compass 2.0 Multijet diesel 4WD manuale 140 CV - 161 g/km

Jeep Compass 2.0 Multijet diesel 4WD automatico 140 CV - 172 g/km

Kia Sportage 1.6 T-GDI DCT7 AWD benzina 177 CV - 170 g/km

Kia Sportage 1.6 T-GDI DCT7 AWD benzina GT-Line 177 CV - 175 g/km

Range Rover Evoque (vecchio modello) 2.0 TD4 diesel manuale 150 CV - 163 g/km

Land Rover Discovery Sport 2.0 TD4 Pure diesel 150 CV - 171 g/km

Mahindra Goa 2.0 CRD diesel 4WD 120 CV - 236 g/km

Mahindra XUV500 2.2 CRD 2WD - 183 g/km

Mahindra XUV500 2.2 CRD AWD - 197 g/km

Mazda CX-5 2.0 benzina AWD 165 CV - 163 g/km

Mazda CX-5 2.5 benzina AWD automatica 194 CV - 164 g/km

Mercedes-Benz CLA 250 Executive benzina 211 CV - 172 g/km

Mercedes-Benz Classe B (vecchio modello) 220 Executive aut. 4MATIC benzina 184 CV - 167 g/km

Mercedes-Benz Classe B (vecchio modello) 250 Executive benzina 211 CV - 176 g/km

Mercedes-Benz Classe B (vecchio modello) 250 Executive aut. 4MATIC benzina 211 CV - 173 g/km

Mitsubishi Pajero 3.2 DI-D Metal Top Involve diesel 190 CV - 246 g/km

Mitsubishi L200 2.4 DI-D diesel manuale 154 CV - 180 g/km

Nissan 370Z Coupé 3.7 V6 benzina 328 CV - 247 g/km

Nissan Navara 2.3 dCi King Cab 4WD - 167 g/km

Opel Mokka X 1.4 Turbo benzina 140 CV 4x4 - 167 g/km

Opel Insignia Grand Sport 2.0 CDTI diesel 170 CV AWD - 161 g/km

Opel Insignia Sports Tourer 2.0 CDTI diesel 170 CV AWD - 162 g/km

Opel Zafira 1.6 Turbo AT6 benzina 136 CV - 170 g/km

Opel Zafira 2.0 CDTI diesel 170 CV AT6 - 182 g/km

Renault Mégane R.S. 1.8 TCe benzina 280 CV - 161 g/km

Renault Koleos 2.0 dCi X-Tronic - 163 g/km

SsangYong XLV 1.6 e-XGi benzina 128 CV - 165 g/km

SsangYong Korando 2.0 2WD benzina 149 CV - 175 g/km

SsangYong Korando 2.0 4WD benzina 149 CV - 195 g/km

SsangYong Korando 2.0 2WD GPL 147 CV - 168 g/km

SsangYong Korando 2.0 4WD GPL 147 CV - 187 g/km

SsangYong Rexton 2.2 e-XDi 2WD diesel 181 CV - 199 g/km

SsangYong Rexton 2.2 e-XDi 4WD diesel 181 CV - 204 g/km

SsangYong Rodius 2.2 D 2WD diesel 178 CV - 189 g/km

SsangYong Rodius 2.2 D 4WD diesel 178 CV - 205 g/km

SsangYong Actyon Sports 2.2 e-XDi 2WD diesel 178 CV - 182 g/km

SsangYong Actyon Sports 2.2 e-XDi 4WD diesel 178 CV - 186 g/km

Subaru Levorg 1.6 DIT Sport Style Lineartronic benzina 170 CV - 164 g/km

Subaru BRZ 2.0i benzina 200 CV - 181 g/km

Subaru Outback 2.5i Lineartronic benzina 175 CV - 166 g/km

Suzuki Jimny 1.5 benzina automatica 102 CV - 170 g/km

Toyota GT86 2.0 benzina 200 CV - 196 g/km

Toyota Hilux 2.4 D-4D diesel 150 CV - 185 g/km

Volkswagen Amarok 3.0 TDI diesel 204 CV - 196 g/km

Volvo XC40 T4 Geartronic AWD benzina 190 CV - 161 g/km

 

Nei prossimi giorni, ci saranno - si spera - informazioni più precise dal “governo” giallo-verde. Almeno lo speriamo

(fonte www.money.it)

Auto & moto
Annullato il Salone dell’Auto di Ginevra
Annullato il Salone dell’Auto di Ginevra
Dopo il Mobile World Congress di Barcellona, è il secondo grande evento europeo a subire le conseguenze del dilagare del coronavirus
Il “Back to the Future” della DeLorean
Il “Back to the Future” della DeLorean
La leggendaria auto protagonista del film sarebbe pronta a tornare in un piccola serie, grazie ad una nuova legge americana che consente il ritorno di modelli storici
Il ritorno dell’Hummer (elettrico)
Il ritorno dell’Hummer (elettrico)
Da simbolo del sogno americano più opulento a quint’essenza della cafonaggine che ammorbava il mondo. La parabola del Suv più esagerato della storia sembra pronta per un altro capitolo
Tesla Cybertruck, “la cosa” è tra noi
Tesla Cybertruck, “la cosa” è tra noi
Difficile da racchiudere in una definizione, per Elon Musk è un super pick-up o giù di lì. A forme così brutte da sembrare piacevoli abbina autonomia record (800 km), capacità di carico da furgonato e riprese rabbiose. Atterrerà nel 2022
Tesla, the european invasion
Tesla, the european invasion
Elon Musk in persona ha annunciato la nascita a Berlino della quarta Giga-factory dedicata a produzione, progettazione e design. Dopo la Cina, parte la conquista della vecchia Europa
Più colonnine elettriche che pompe di benzina
Più colonnine elettriche che pompe di benzina
Storico sorpasso in UK, ora le stazioni di ricarica elettrica superano di 1000 unità i distributori di carburante. Sono 9300 colonnine contro 8400 impianti tradizionali
Furbetti togli-km, con Diogene li smascheri
Furbetti togli-km, con Diogene li smascheri
Il programma italo-svizzero Diogene è in grado di accertare i reali km percorsi da qualsiasi auto, anche non recente. Adottato dai maggiori marchi mondiali. Il fenomeno delle truffe altera il mercato auto
883 o 338? Ecco la mini Harley Davidson made in China
883 o 338? Ecco la mini Harley Davidson made in China
La casa USA sbarca in Asia per aumentare le vendite minacciate dall'età avanzata della sua clientela tradizionale. Moto di piccola cilindrata in collaborazione con Qianjiang Motorcycle Company. Sul mercato nel 2020
FCA, 'vendite di veicoli gonfiate': ritorsioni contro il manager che collabora con l'Fbi
FCA,
Il manager Ram, Reid Bigland, s'è visto tagliare lo stipendio di 2 milioni di dollari: "Una ritorsione perché ho collaborato con l'Fbi su come venivano gonfiati i dati". Replica: "Azienda ha agito secondo le norme"
Red and Green
Red and Green
La nuova Ferrari SF90 Stradale, ovvero la prima supercar ibrida pensate in “verde” nella dinastia delle “Rosse”. Soluzioni e tecnologie di prim’ordine, per una potenza netta di 1.000 CV