Il «Carigami», un passatempo offerto da Infiniti

| È la combinazione di “car” e “origami”: sono tre modelli del brand giapponese da costruire in casa con forbici e colla. Un piccolo omaggio, in un momento in cui serve pazienza per restare a casa

+ Miei preferiti
Attingendo alla sue origini, “Infiniti” - luxury brand Nissan - ha realizzato “Carigami”, una collezione dei propri modelli di vetture realizzati attraverso l’origami, l’antica e raffinata arte giapponese di piegare la carta per creare oggetti, animali e figure anche piuttosto complesse. Un’idea, che vuol essere un modo per offrire una distrazione ai milioni di persone costrette a casa dalla pandemia.

Al momento, è possibile riprodurre tre diversi modelli Infiniti in scala 1:27: Q50, QX80 e il crossover FX. “In un momento senza precedenti come questo, in cui tutti i popoli del mondo stanno facendo la loro parte per combattere il Covid-19 restando a casa, abbiamo voluto sviluppare qualcosa che aiutasse ad alleviare la noia - ha commentato Phil York, General Manager di Infiniti Global Brand and Marketing - la nostra speranza è che gli amanti delle auto e dell’artigianato si godano il Carigami”.

Attraverso una stampante, un po’ di carta, un paio di forbici e della colla, gli utenti possono stampare i modelli e assemblare la propria versione dei nostri veicoli più popolari.

A partire dalla Q50, seguita da QX80 ed FX, i Carigami saranno progressivamente disponibili per il download su www.infiniti.com/headlines/carigami. Chi scaricherà i modelli può inoltre postare le immagini delle proprie creazioni sui social media con gli hashtag #ParkitforNow #Carigami.

Galleria fotografica
Il «Carigami», un passatempo offerto da Infiniti - immagine 1
Il «Carigami», un passatempo offerto da Infiniti - immagine 2
Il «Carigami», un passatempo offerto da Infiniti - immagine 3
Auto & moto
Annullato il Salone dell’Auto di Ginevra
Annullato il Salone dell’Auto di Ginevra
Dopo il Mobile World Congress di Barcellona, è il secondo grande evento europeo a subire le conseguenze del dilagare del coronavirus
Il “Back to the Future” della DeLorean
Il “Back to the Future” della DeLorean
La leggendaria auto protagonista del film sarebbe pronta a tornare in un piccola serie, grazie ad una nuova legge americana che consente il ritorno di modelli storici
Il ritorno dell’Hummer (elettrico)
Il ritorno dell’Hummer (elettrico)
Da simbolo del sogno americano più opulento a quint’essenza della cafonaggine che ammorbava il mondo. La parabola del Suv più esagerato della storia sembra pronta per un altro capitolo
Tesla Cybertruck, “la cosa” è tra noi
Tesla Cybertruck, “la cosa” è tra noi
Difficile da racchiudere in una definizione, per Elon Musk è un super pick-up o giù di lì. A forme così brutte da sembrare piacevoli abbina autonomia record (800 km), capacità di carico da furgonato e riprese rabbiose. Atterrerà nel 2022
Tesla, the european invasion
Tesla, the european invasion
Elon Musk in persona ha annunciato la nascita a Berlino della quarta Giga-factory dedicata a produzione, progettazione e design. Dopo la Cina, parte la conquista della vecchia Europa
Più colonnine elettriche che pompe di benzina
Più colonnine elettriche che pompe di benzina
Storico sorpasso in UK, ora le stazioni di ricarica elettrica superano di 1000 unità i distributori di carburante. Sono 9300 colonnine contro 8400 impianti tradizionali
Furbetti togli-km, con Diogene li smascheri
Furbetti togli-km, con Diogene li smascheri
Il programma italo-svizzero Diogene è in grado di accertare i reali km percorsi da qualsiasi auto, anche non recente. Adottato dai maggiori marchi mondiali. Il fenomeno delle truffe altera il mercato auto
883 o 338? Ecco la mini Harley Davidson made in China
883 o 338? Ecco la mini Harley Davidson made in China
La casa USA sbarca in Asia per aumentare le vendite minacciate dall'età avanzata della sua clientela tradizionale. Moto di piccola cilindrata in collaborazione con Qianjiang Motorcycle Company. Sul mercato nel 2020
FCA, 'vendite di veicoli gonfiate': ritorsioni contro il manager che collabora con l'Fbi
FCA,
Il manager Ram, Reid Bigland, s'è visto tagliare lo stipendio di 2 milioni di dollari: "Una ritorsione perché ho collaborato con l'Fbi su come venivano gonfiati i dati". Replica: "Azienda ha agito secondo le norme"
Red and Green
Red and Green
La nuova Ferrari SF90 Stradale, ovvero la prima supercar ibrida pensate in “verde” nella dinastia delle “Rosse”. Soluzioni e tecnologie di prim’ordine, per una potenza netta di 1.000 CV