Lamborghini Sián, l’ibrido fulmineo

| La prima Lambo ibrida, la piů veloce di sempre, racchiude sofisticate tecnologie e rinuncia alle batterie per un supercondensatore: 819 CV complessivi, per 305 km/h di velocitŕ massima

+ Miei preferiti
Questa volta le razze dei tori da combattimento, tradizionale fonte d’ispirazione per i modelli Lamborghini, non c’entrano nulla: “Sián”, malgrado la grafia e l’assonanza suggeriscano il contrario, è un termine in dialetto bolognese che significa “fulmine”. Un indizio che rende ancora più chiara l’anima segreta della nuova hypercar made in Sant’Agata Bolognese, una delle vedette dell’ormai prossimo Salone di Francoforte, in programma dal 12 al 22 settembre.

La Sián, per cominciare, è la Lamborghini più veloce di sempre, lo dimostrano una velocità di punta di 350 km/h, con 2,8 secondi necessari per passare da 0 a 100. Tutto merito degli 819 CV complessivi, di cui 785 spremuti dal V12 da 6,5 litri (lo stesso della Aventador SVJ), con valvole di aspirazione in titanio, e altri 34 da un motore elettrico a 48 Volt incorporato nel cambio e collegato agli assi. Quanto basta per spiegare la seconda novità della Sián: essere la prima ibrida prodotta da Lamborghini, ma anche il primo modello in cui su un ibrido a bassa tensione un motore elettrico viene collegato direttamente agli assi: oltre a regalare l’effetto “incollatura” ai sedili in fase di accelerazione, il piccolo elettrico supporta le manovre a bassa velocità come retromarcia e parcheggio. Ma c’è di più, perché la Sián sfrutta una nuova generazione di “supercondensatore”, tecnologia già utilizzata sulla Aventador che è ormai in grado di immagazzinare una potenza di tre volte superiore a quella di una batteria, garantendo per di più un peso di tre volte inferiore. A corredo di tutto questo va aggiunto un sistema avanzatissimo di frenata rigenerativa progettato da Lamborghini che rende l’energia immediatamente disponibile, garantendo accelerazioni fulminee fino a 130 km/h, quando si disconnette in automatico.

Tecnologie che giocano anche a favore del comfort: il vuoto dei cambi di marcia del motore a combustione è praticamente annullato dall’aumento di coppia di quello elettrico, con il risultato finale che chi è a bordo percepisce un’accelerazione fluida ed omogenea.

L’entusiasmo dell’ad Stefano Domenicali, spiega tutto il resto: “La Sián è un capolavoro di possibilità: non è soltanto il progetto di una hypercar e un’impresa di alta ingegneria, è il manifesto del potenziale di Lamborghini come marchio del futuro. È il primo passo nel nostro percorso verso l’elettrificazione, e anticipa i motori V12 di nuova generazione”.

Il design della Sián, beh, non ha bisogno di molte spiegazioni: è la dichiarazione d’intenti di un mostro stradale portato all’estremo, con linee nette e affilate. Ma ancora una volta la Lamborghini ha voluto giocare di fino introducendo una novità: si tratta di un nuovo materiale “a memoria di forma” che permette di muovere in automatico parti in metallo, come il sistema di ventilazione posteriore, attraverso un sistema che viene pilotato dal calore prodotto dall’impianto di scarico.

I difetti della Sián, però, non sono pochi: sarà prodotta in soli 63 esemplari personalizzati dal Centro Stile Lamborghini e la divisione “ad Personam”, e anche volendo gli ordini si sono chiusi. Le hanno già vendute tutte.

Galleria fotografica
Lamborghini Sián, l’ibrido fulmineo - immagine 1
Lamborghini Sián, l’ibrido fulmineo - immagine 2
Lamborghini Sián, l’ibrido fulmineo - immagine 3
Lamborghini Sián, l’ibrido fulmineo - immagine 4
Lamborghini Sián, l’ibrido fulmineo - immagine 5
Lamborghini Sián, l’ibrido fulmineo - immagine 6
Lamborghini Sián, l’ibrido fulmineo - immagine 7
Lamborghini Sián, l’ibrido fulmineo - immagine 8
Lamborghini Sián, l’ibrido fulmineo - immagine 9
Lamborghini Sián, l’ibrido fulmineo - immagine 10
Lamborghini Sián, l’ibrido fulmineo - immagine 11
Lamborghini Sián, l’ibrido fulmineo - immagine 12
Lamborghini Sián, l’ibrido fulmineo - immagine 13
Lamborghini Sián, l’ibrido fulmineo - immagine 14
Lamborghini Sián, l’ibrido fulmineo - immagine 15
Lamborghini Sián, l’ibrido fulmineo - immagine 16
Lamborghini Sián, l’ibrido fulmineo - immagine 17
Auto & moto
Annullato il Salone dell’Auto di Ginevra
Annullato il Salone dell’Auto di Ginevra
Dopo il Mobile World Congress di Barcellona, č il secondo grande evento europeo a subire le conseguenze del dilagare del coronavirus
Il “Back to the Future” della DeLorean
Il “Back to the Future” della DeLorean
La leggendaria auto protagonista del film sarebbe pronta a tornare in un piccola serie, grazie ad una nuova legge americana che consente il ritorno di modelli storici
Il ritorno dell’Hummer (elettrico)
Il ritorno dell’Hummer (elettrico)
Da simbolo del sogno americano piů opulento a quint’essenza della cafonaggine che ammorbava il mondo. La parabola del Suv piů esagerato della storia sembra pronta per un altro capitolo
Tesla Cybertruck, “la cosa” č tra noi
Tesla Cybertruck, “la cosa” č tra noi
Difficile da racchiudere in una definizione, per Elon Musk č un super pick-up o giů di lě. A forme cosě brutte da sembrare piacevoli abbina autonomia record (800 km), capacitŕ di carico da furgonato e riprese rabbiose. Atterrerŕ nel 2022
Tesla, the european invasion
Tesla, the european invasion
Elon Musk in persona ha annunciato la nascita a Berlino della quarta Giga-factory dedicata a produzione, progettazione e design. Dopo la Cina, parte la conquista della vecchia Europa
Piů colonnine elettriche che pompe di benzina
Piů colonnine elettriche che pompe di benzina
Storico sorpasso in UK, ora le stazioni di ricarica elettrica superano di 1000 unitŕ i distributori di carburante. Sono 9300 colonnine contro 8400 impianti tradizionali
Furbetti togli-km, con Diogene li smascheri
Furbetti togli-km, con Diogene li smascheri
Il programma italo-svizzero Diogene č in grado di accertare i reali km percorsi da qualsiasi auto, anche non recente. Adottato dai maggiori marchi mondiali. Il fenomeno delle truffe altera il mercato auto
883 o 338? Ecco la mini Harley Davidson made in China
883 o 338? Ecco la mini Harley Davidson made in China
La casa USA sbarca in Asia per aumentare le vendite minacciate dall'etŕ avanzata della sua clientela tradizionale. Moto di piccola cilindrata in collaborazione con Qianjiang Motorcycle Company. Sul mercato nel 2020
FCA, 'vendite di veicoli gonfiate': ritorsioni contro il manager che collabora con l'Fbi
FCA,
Il manager Ram, Reid Bigland, s'č visto tagliare lo stipendio di 2 milioni di dollari: "Una ritorsione perché ho collaborato con l'Fbi su come venivano gonfiati i dati". Replica: "Azienda ha agito secondo le norme"
Red and Green
Red and Green
La nuova Ferrari SF90 Stradale, ovvero la prima supercar ibrida pensate in “verde” nella dinastia delle “Rosse”. Soluzioni e tecnologie di prim’ordine, per una potenza netta di 1.000 CV