Mercedes EQC: electric star

| Il primo Suv full electric del marchio della Stella, anticipazione di una famiglia che entro il 2022 si svilupperà in 10 modelli. A bordo una tecnologia raffinatissima

+ Miei preferiti
In lieve ritardo rispetto alla concorrenza Premium, anche Mercedes-Benz si accoda alla lunga teoria di marchi che vedono nell’elettrico il futuro dell’automobile. La prima sfida si chiama “EQC”, un Suv che vale doppio: da una parte le celebrazioni per la prima automobile della storia, ideata da Karl Benz, dall’altra il via alla dinastia “EQ”, che entro il 2022 porterà in gamma dieci modelli elettrici. Una strategia inserita nel piano “Ambition2039” che prevede di raggiungere entro il 2030 il traguardo della metà delle vendite con modelli “carbon neutral”, elettrici o plug-in.

Sulla carta, la EQC è strettamente imparentata con la “GLC”, anche se l’86% dei componenti è realizzato espressamente.

La linea è perfettamente allineata al più attuale style Mercedes, senza grosse rivoluzioni a parte un posteriore decisamente riuscito ed elegante. 

Lunga 4,761 metri, larga 1,884 e alta 1,623, EQC è dotata di due motori elettrici asincroni che sviluppano un totale pari a 408 CV e 760 Nm di coppia, per un’autonomia dichiarata in 445 km ma che all’atto pratico sono destinati a calare, visti i 2.495 kg di peso, di cui ben 652 del pacco batterie agli ioni di litio da 80 kWh. Ma è proprio qui, che interviene la sapienza tecnologia di Mercedes-Benz, che per limare le preoccupazioni della clientela manda in campo il sistema “Mbux”, per l’occasione dotato di un cloud che ha il compito di assistere il guidatore suggerendo soste sulla base dei condizioni di traffico, velocità e percorrenza. Una tecnologia raffinata a cui si aggiunge un sistema di guida predittiva che legge i segnali stradali e impedisce di superare i limiti (a meno di non volerlo, chiaro), e suggerisce il rilascio dell’acceleratore in tratti di discesa utili a ricaricare. La novità è rappresentata dal recupero di energia gestibile attraverso i paddle al volante: il sinistro aumenta l’intensità del recupero, il destro la diminuisce. A questo va aggiunto il servizio “Mercedes Me Charge”, che consente di rifornirsi in una qualsiasi delle 300mila colonnine di 300 diversi gestori attraverso un unico conto e senza l’obbligo ogni volta di creare un account. Per ricaricarla completamente nella presa di casa servono 11 ore, mentre utilizzando il wallbox Mercedes da 7,4 kW, sono sufficienti 40 minuti nelle colonnine di ricarica veloce da 1109 kW.

Per i prezzi si parte da poco più di 76mila euro per la versione Sport, anche se la “Special Edition 1886”, quella che celebra Karl Benz, è una full optional comprensiva di pacchetto sei anni/160mila km (manutenzione inclusa), che si assesta su 87mila. Di serie luci Multibeam Led, sistema keyless, assetto Dynamic Select, sedili in pelle e tessuto, sistema di infotainment Mbux con doppio monitor da 10,25” e connettività LTE e brake assist. Lunga la lista degli optional con cerchi in lega di misure e design differenti, head-up display e clima trizona.

Galleria fotografica
Mercedes EQC: electric star - immagine 1
Mercedes EQC: electric star - immagine 2
Mercedes EQC: electric star - immagine 3
Mercedes EQC: electric star - immagine 4
Mercedes EQC: electric star - immagine 5
Mercedes EQC: electric star - immagine 6
Mercedes EQC: electric star - immagine 7
Mercedes EQC: electric star - immagine 8
Mercedes EQC: electric star - immagine 9
Auto & moto
Annullato il Salone dell’Auto di Ginevra
Annullato il Salone dell’Auto di Ginevra
Dopo il Mobile World Congress di Barcellona, è il secondo grande evento europeo a subire le conseguenze del dilagare del coronavirus
Il “Back to the Future” della DeLorean
Il “Back to the Future” della DeLorean
La leggendaria auto protagonista del film sarebbe pronta a tornare in un piccola serie, grazie ad una nuova legge americana che consente il ritorno di modelli storici
Il ritorno dell’Hummer (elettrico)
Il ritorno dell’Hummer (elettrico)
Da simbolo del sogno americano più opulento a quint’essenza della cafonaggine che ammorbava il mondo. La parabola del Suv più esagerato della storia sembra pronta per un altro capitolo
Tesla Cybertruck, “la cosa” è tra noi
Tesla Cybertruck, “la cosa” è tra noi
Difficile da racchiudere in una definizione, per Elon Musk è un super pick-up o giù di lì. A forme così brutte da sembrare piacevoli abbina autonomia record (800 km), capacità di carico da furgonato e riprese rabbiose. Atterrerà nel 2022
Tesla, the european invasion
Tesla, the european invasion
Elon Musk in persona ha annunciato la nascita a Berlino della quarta Giga-factory dedicata a produzione, progettazione e design. Dopo la Cina, parte la conquista della vecchia Europa
Più colonnine elettriche che pompe di benzina
Più colonnine elettriche che pompe di benzina
Storico sorpasso in UK, ora le stazioni di ricarica elettrica superano di 1000 unità i distributori di carburante. Sono 9300 colonnine contro 8400 impianti tradizionali
Furbetti togli-km, con Diogene li smascheri
Furbetti togli-km, con Diogene li smascheri
Il programma italo-svizzero Diogene è in grado di accertare i reali km percorsi da qualsiasi auto, anche non recente. Adottato dai maggiori marchi mondiali. Il fenomeno delle truffe altera il mercato auto
883 o 338? Ecco la mini Harley Davidson made in China
883 o 338? Ecco la mini Harley Davidson made in China
La casa USA sbarca in Asia per aumentare le vendite minacciate dall'età avanzata della sua clientela tradizionale. Moto di piccola cilindrata in collaborazione con Qianjiang Motorcycle Company. Sul mercato nel 2020
FCA, 'vendite di veicoli gonfiate': ritorsioni contro il manager che collabora con l'Fbi
FCA,
Il manager Ram, Reid Bigland, s'è visto tagliare lo stipendio di 2 milioni di dollari: "Una ritorsione perché ho collaborato con l'Fbi su come venivano gonfiati i dati". Replica: "Azienda ha agito secondo le norme"
Red and Green
Red and Green
La nuova Ferrari SF90 Stradale, ovvero la prima supercar ibrida pensate in “verde” nella dinastia delle “Rosse”. Soluzioni e tecnologie di prim’ordine, per una potenza netta di 1.000 CV