Toyota: "Stop alla produzione diesel"

| Rivoluzionaria decisione del colosso giapponese che punterà invece su auto idriche, con alimentazione benzina, gas, o trazione in parte o completamente elettrica. Entro il 2030 saranno vendute 5 milioni 500 vetture ad energia pulita

+ Miei preferiti

«È il momento del coraggio», afferma l'ad di Toyota Motor Italia, Andrea Carlucci, il quale lascia al proprio successore, Mauro Caruccio, la gestione di questa grande svolta.

Dall'1 gennaio, dunque, il gruppo giapponese non vende più vetture diesel in Italia: in gamma resteranno solo quelle ibride (motore termico ed elettrico) e l'offerta a benzina. «Piano piano - aggiunge Carlucci - ci arriveranno tutti -: per quanto ci riguarda, puntiamo all'ibrido per il 70% della domanda complessiva e, nel 2019, all'80%. È il momento giusto per una scelta del genere. Del resto, la richiesta di auto diesel per noi era ormai marginale». I concessionari, una volta smaltiti gli stock, non riceveranno più auto a gasolio, fatta eccezione per i veicoli commerciali. Già alcuni anni fa, Toyota Motor Italia aveva manifestato l'intenzione, andata ora in porto, attraverso una serie di spot radiofonici critici nel confronti dei motori a gasolio. Sull'Italia, Paese pilota in Europa, si concentra ora l'attenzione del quartier generale di Bruxelles (dai prossimi giorni Carlucci assumerà il ruolo di direttore marketing di Toyota Europa) e nei prossimi mesi l'iniziativa potrebbe allargarsi ad altri mercati.

«La decisione - spiega Toyota Motor Italia - conferma la nostra volontà di potare avanti il processo di elettrificazione delle auto, alla base dell'obiettivo da poco annunciato di arrivare a vendere entro il 2030 oltre 5,5 milioni di vetture elettrificate l'anno, incluso 1 milione di veicoli a emissioni zero». Accanto alle motorizzazioni ibride resteranno disponibili le solo unità a benzina di 1.0, 1.2 e 1.5 litri di cilindrata sui segmenti delle city-car e delle compatte.

Sono oltre 180mila gli italiani che hanno preferito un veicolo ibrido di Toyota e del suo marchio premium Lexus, in pratica il 60% delle vendite complessive del gruppo.

Lo scorso anno, secondo i dati Unrae, la domanda in Italia di auto ibride è aumentata del 71% a 66.430 unità, raggiungendo una penetrazione del 3,4% (+1,3%). Sempre positivo, comunque, il mercato delle motorizzazioni diesel (+6,2% con 1.128.211 automobili immatricolate), anche se la quota è scesa dal 57,4% del 2016 al recente 56,7%.

Nella classifica dei modelli ibridi più venduti in Italia, le primo quattro posizioni sono occupate da una Toyota (Yaris, C-HR, Auris, Rav4), la quinta da una Lexus (Nx) e la decima da un'altra Toyota, Prius.

Auto & moto
Più colonnine elettriche che pompe di benzina
Più colonnine elettriche che pompe di benzina
Storico sorpasso in UK, ora le stazioni di ricarica elettrica superano di 1000 unità i distributori di carburante. Sono 9300 colonnine contro 8400 impianti tradizionali
Furbetti togli-km, con Diogene li smascheri
Furbetti togli-km, con Diogene li smascheri
Il programma italo-svizzero Diogene è in grado di accertare i reali km percorsi da qualsiasi auto, anche non recente. Adottato dai maggiori marchi mondiali. Il fenomeno delle truffe altera il mercato auto
883 o 338? Ecco la mini Harley Davidson made in China
883 o 338? Ecco la mini Harley Davidson made in China
La casa USA sbarca in Asia per aumentare le vendite minacciate dall'età avanzata della sua clientela tradizionale. Moto di piccola cilindrata in collaborazione con Qianjiang Motorcycle Company. Sul mercato nel 2020
FCA, 'vendite di veicoli gonfiate': ritorsioni contro il manager che collabora con l'Fbi
FCA,
Il manager Ram, Reid Bigland, s'è visto tagliare lo stipendio di 2 milioni di dollari: "Una ritorsione perché ho collaborato con l'Fbi su come venivano gonfiati i dati". Replica: "Azienda ha agito secondo le norme"
Red and Green
Red and Green
La nuova Ferrari SF90 Stradale, ovvero la prima supercar ibrida pensate in “verde” nella dinastia delle “Rosse”. Soluzioni e tecnologie di prim’ordine, per una potenza netta di 1.000 CV
Bolla Tesla, terrore a Wall Street
Bolla Tesla, terrore a Wall Street
Conti in rosso e vendite in calo per le auto elettriche. La guerra dei dazi aggrava la crisi dell'impero di Musk. Bruciati 22 miliardi di dollari in pochi mesi, azionisti pronti a liberarsi di azioni e bond. Rischio titoli spazzatura
Caro carburanti? Ecco chi sta peggio di noi
Caro carburanti? Ecco chi sta peggio di noi
Guai a far benzina nei Paesi Bassi, il paese europeo più caro. Sconsigliato anche in Danimarca e vietatissimo in Cina, dove servono 2,22 euro al litro
Ferrari P80/C, a gentile richiesta
Ferrari P80/C, a gentile richiesta
La nuova one-off marchiata con il Cavallino Rampante, realizzata su precise indicazioni di un facoltoso collezionista che l’ha battezzata “Rosso Vero”
GM, come muore una fabbrica
GM, come muore una fabbrica
Rabbia e commozione tra i 1700 operai e impiegati della GM di Lordstown in Ohio, quando l'ultima "Cruze" è scesa dalla catena di montaggio. L'azienda vuole licenziare altri 14mila dipendenti: "Stiamo ristrutturando"
V8 celebration
V8 celebration
La Ferrari F8 Tributo, la nuova creatura cresciuta negli orti di Maranello, celebra il premiatissimo V8, uno dei motori Ferrari di serie più potenti di sempre