Addio a Mario Marenco

| Uno dei più conosciuti compagni della banda di Renzo Arbore è morto a 85 anni. Architetto di professione, nella carriera nel mondo dello spettacolo era riuscito a creare una galleria di personaggi surreali

+ Miei preferiti
Aveva 85 anni e alle spalle una galleria di personaggi indimenticabili, folli, strampalati, surreali e irresistibili. Mario Marenco se n’è andato al Policlinico Gemelli di Roma, dov’era ricoverato da qualche giorno per quelle che vengono definite genericamente “complicazioni del suo stato di salute”.

Figlio di un colonnello della Finanza, era nato a Foggia il 9 settembre del 1933: laureato in architettura, nel 1960 apre a Roma lo “Studio DEGW”, il suo atelier, che fra i clienti avrà diverse case automobilistiche. Debutta in televisione nel 1972 al fianco di Enzo Jannacci, Cochi e Renato ne “Il buono e il cattivo”: a spingerlo verso il piccolo schermo il successo di “Alto Gradimento” scritto con Giorgio Bracardi e condotto da Arbore e Boncompagni. Con Renzo Arbore, in particolare, nasce un sodalizio artistico che porterà Marenco a creare personaggi come Il colonnello Buttiglione, la Sgarambona, l’astronauta Raimondo Verzo, Ida Lo Nigro, il poeta Marius Marenco, quindi Mr. Ramengo (L’Altra Domenica), il Professor Aristogitone (Sotto le Stelle) e l’indimenticabile Riccardino di “Indietro tutta”.

Biografie - anniversari
Coppi, l’amante, il fratello e tutto quanto
Coppi, l’amante, il fratello e tutto quanto
La vita del campionissimo fu sfortunatamente breve ma intensa. Vinse ovunque, fece scandalo nella bigotta Italia degli anni Cinquanta, divise l’Italia per la rivalità con Bartali e perse un fratello, corridore come lui
Quel gran genio di mio marito, Lucio Battisti
Quel gran genio di mio marito, Lucio Battisti
Ricorre oggi l’anniversario della morte del grande cantante, che la moglie ha sempre cercato di proteggere da ogni speculazione tesa a sfruttare la sua opera. A volte in modo ritenuto eccessivo da amici, collaboratori e fan
Addio a Peter Fonda
Addio a Peter Fonda
Il leggendario interprete di Esay Rider si è spento a Los Angeles a 79 anni. Era malato da tempo
La bionda che riuscì a non invecchiare
La bionda che riuscì a non invecchiare
Con la morte del 5 agosto 1962, Marilyn Monroe è entrata nella leggenda. Ufficialmente la causa del decesso è il suicidio con barbiturici ma sono numerosi i sospetti che indicano responsabilità della mafia o dei servizi segreti
Strage di Bologna, la verità è ancora lontana
Strage di Bologna, la verità è ancora lontana
L'ex Nar Paolo Bellini, prosciolto nel '92, forse era nella stazione. Il frammento di un film lo inquadrerebbe nell'atrio dopo lo scoppio. Il ruolo di Gilberto Cavallini. Esumato il corpo della vittima più vicina all'esplosione
Addio a Luciano de Crescenzo
Addio a Luciano de Crescenzo
Scrittore e filosofo corredato da una forte dose di ironia, aveva trovato il modo di rendere piacevoli a tutti perfino i più temuti mattoni culturali. Personaggio a tutto tondo, aveva lavorato anche per il cinema e la televisione
È morto Andrea Camilleri
È morto Andrea Camilleri
Il grande scrittore, padre del commissario Montalbano, si è spento a Roma, dov’era stato ricoverato d’urgenza per problemi cardiorespiratori. Aveva 92 anni, e si preparava al debutto alle Terme di Caracalla
La morte (inutile?) di un 'eroe borghese'
La morte (inutile?) di un
Addio a Lee Iacocca, il signore dell’auto
Addio a Lee Iacocca, il signore dell’auto
Un nome leggendario che dalla Ford era passato alla Chrysler salvandola dalla bancarotta. Di origini italiane, è stato l’incarnazione del sogno americano
10 anni senza Michael Jackson
10 anni senza Michael Jackson
Un anniversario silenzioso per via delle recenti accuse di pedofilia che hanno offuscato il suo talento immenso. La storia e la fine di uno dei più grandi artisti di sempre