Hailey Baldwin e il lato oscuro della celebrità

| La modella e moglie di Justine Bieber si è lanciata in un lungo sfogo contro gli haters: “fa male essere fatti a pezzi su internet”

+ Miei preferiti
Con un lungo post su Instagram, la modella - moglie di Justin Bieber - si è sfogata, puntando ancora una volta il dito verso i feroci commenti online di cui è spesso vittima e di come il giudizio degli altri finisca per influenzare e guastare l’esistenza.

“Amo condividere la mia vita e faccio del mio meglio per mostrare il mio cuore, per questo mi ferisce capire che tanta gente non capisce o fa finta di non farlo”. Per lei, le piattaforme social come Instagram e Twitter sono un “terreno fertile per la crudeltà verso l’altro e un modo per ricorrere all’odio per pur divertimento, senza capire che così facendo si danneggia ciò che potrebbe essere uno straordinario modo per dividere emozioni e capire che una ragazza di 19 anni ha sempre 19 anni anche se sfila sulle passerelle. Fa male essere fatti a pezzi su Internet: fa malissimo che le persone arrivino a conclusioni e facciano supposizioni”.

Non è la prima volta che la ventitreenne parla dei lati negativi della fama: nel 2016, in un’intervista rilasciata a “ES Magazine”, aveva bollato la sua generazione come troppo incattivita. “Tutti quelli della mia età lottano con le insicurezze: prendi questo e moltiplicalo per 7 milioni di persone. C’è gente molto più vecchia di me che dice cose orribili, e questa non è la migliore sensazione del mondo. Ma capisco che fa parte del mio lavoro: bisogna accettarlo e andare avanti, ma non dirò mai che mi piace”.

Galleria fotografica
Hailey Baldwin e il lato oscuro della celebrità - immagine 1
Hailey Baldwin e il lato oscuro della celebrità - immagine 2
Hailey Baldwin e il lato oscuro della celebrità - immagine 3
Celebrity