È morto Carlo Delle Piane

| L’attore romano, 83 anni, si è spento a Roma: una carriera iniziata per caso, con 110 film interpretati al fianco dei più grandi attori e registi

+ Miei preferiti
Era riuscito a festeggiare i 70 anni di carriera, prima di spegnarsi nella sua Roma, a 83 anni, con a fianco la moglie Anna Crispino. Con quella faccia un po’ così, non da attore ma da uomo comune, Carlo Delle Piane ha trovato spazio in ben 110 film, al fianco dei più grandi - Sordi, Gassman, De Sica, Aldo Fabrizi – ma anche diretto da registi come Steno, Monicelli, Polanski, Vadim, De Sica, Olmi e naturalmente Pupi Avati, con cui ha vissuto un lungo sodalizio artistico.

Era nato a Campo de’ Fiori, nel cuore più popolare di Roma, il 2 febbraio del 1936, secondogenito di un sarto e una casalinga. Il debutto nel cinema giovanissimo, nel 1948, a soli 12 anni, quando nella scuola che frequenta si presentano gli assistenti del regista Duilio Coletti in cerca di comparse: lo scelgono e si ritrova al fianco di Vittorio De Sica in “Cuore”, la trasposizione del celebre romanzo di Edmondo De Amicis.

Quella che Delle Piane considerava un’esperienza unica e curiosa, ma più che altro un modo divertente per mettersi in tasca qualche soldo, si ripete nel 1950, due anni dopo, e poi ancora l’anno successivo, quando Steno e Mario Monicelli vedono in Delle Piane la faccia giusta per “Guardie e Ladri”, al fianco di due mostri sacri come Totò e Aldo Fabrizi. Nel 1954 diventa “Cicalone”, l’amico di Nando Meliconi alias Alberto Sordi nel celeberrimo “Un americano a Roma”.

L’incontro con Pupi Avati alla metà degli anni Settanta, quando il regista lo vuole in “Tutti defunti… tranne i morti”, a cui seguono “Festa di laurea”, “Noi tre” e “Regalo di Natale”, dove Delle Piane interpreta magistralmente l’avvocato Santella. Schivo, riservato e per nulla amante delle passerelle e del glamour, si era sposato nel 2013 con la cantante Anna Crispino.

Galleria fotografica
È morto Carlo Delle Piane - immagine 1
È morto Carlo Delle Piane - immagine 2
È morto Carlo Delle Piane - immagine 3
Cinema
Axel Foley sta tornando
Axel Foley sta tornando
Per il simpatico agente di polizia che ha dato la notorietà a Eddie Murphy è pronto il quarto capitolo, questa volta diffuso da Netflix
Catherine Deneuve in gravi condizioni
Catherine Deneuve in gravi condizioni
La grande diva francese ricoverata d’urgenza a Parigi: per la famiglia la causa è un momento di forte stress dovuto al super-lavoro. Cautela dei medici
L’America dolente di Bruce
L’America dolente di Bruce
Western Stars, prima pellicola che Springsteen firma da regista, raccoglie i brani del suo album omonimo e immagini della West Coast, dove il sogno americano è più vero, ma fa anche più male
Demi Moore, un ritratto intimo
Demi Moore, un ritratto intimo
È in uscita “Inside Out”, l’autobiografia di un’attrice che per lunghi anni è stata una delle regine di Hollywood. Un racconto che parte dall’infanzia, dal tentativo di suicidio della mamma e da uno stupro subito a 15 anni
Il cupo profeta e filosofo di Easy Rider
Il cupo profeta e filosofo di Easy Rider
Cannes 2019, fra party e red carpet
Cannes 2019, fra party e red carpet
Un calendario fittissimo di anteprime, con mezza Hollywood attesa sulla scalinata del Palais du Cinema. Un solo italiano in gara, Marco Bellocchio, e Palma d’Oro alla carriera ad Alain Delon
Il fascino del male, la doppia vita del bel Ted
Il fascino del male, la doppia vita del bel Ted
Nelle sale italiane il film sul serial killer Usa Ted Bundy, che uccise decine di donne negli anni '70. Niente effetti splatter, ma un'acuta ricostruzione della personalità attraverso i flashback dell'ultima compagna
'Avengers: endgame', capolavoro o super-cazzola?
Il film Marvel che ha sbancato il botteghino di tutto il mondo fa discutere: dura recensione de Linkiesta ("Fallimento totale") ma per molti lascerà una traccia nella storia. Citazioni per iniziati. Il gioco della memoria
Nicolas Cage, sposato per 4 giorni
Nicolas Cage, sposato per 4 giorni
Matrimonio lampo per l’attore, protagonista di numerose pellicole di grande successo. Preoccupato per un ex compagno della moglie, l’ha sposata e subito chiesto il divorzio
La Manson Family secondo Tarantino
La Manson Family secondo Tarantino
Primo trailer per “Once upon a time in Hollywood”: un’infilata di star per celebrare la capitale mondiale del cinema negli anni Sessanta, con il sangue nel ruolo di comprimario