A lezione di cinema dal professor Spike Lee

| 16 lezioni virtuali, compiti e trucchi del mestiere: un sito americano organizza un corso di cinema online tenuto da uno dei più irriverenti registi di Hollywood

+ Miei preferiti
Di Germano Longo
Lucido, provocatorio, ironico, onirico, colorato. Definire e inquadrare il cinema di Spike Lee non è semplice, forse la strada migliore è scoprirlo di persona. È esattamente quello che promette un corso online di “MasterClass”, sito che dopo Dustin Hoffman, Helen Mirren e Shonda Rhimes (la creatrice di “Grey’s Anatomy”), Martin Scorsese, Ron Howard e Samuel L. Jackson, è riuscito a convincere Spike a tenere lezioni virtuali dedicate al suo cinema.

Ad un costo di 90 dollari, più o meno 70 euro, Spike è pronto a svelare i segreti del suo personalissimo modo di raccontare storie e a rispondere ad alcune domande, aprendo il suo studio di Brooklyn, le sue sceneggiature e gli storyboard, oltre a dispensare consigli utili. Gli iscritti alle 16 video-lezioni in cui è articolato il corso, avranno anche a disposizione video, riassunti e compiti.

Nella clip realizzata per lanciare il corso, la prima vera lezione di Spike, una delle regole per avvicinarsi alla magia del grande schermo: “Se vuoi seguire questa strada, comincia ad inginocchiarti e pregare nella chiesa del cinema”

Insegnare, a Spike Lee è sempre piaciuto: risale al 1991 il primo corso di laurea in cinema ad Harvard, seguito da un altro alla New York University. Nato 61 anni fa ad Atalanta, Georgia, ma cresciuto a Brooklyn, figlio di un jazzista, Spike inizia ad esplorare il cinema con alcuni cortometraggi e videoclip musicali, fino ad esplodere in tutto il mondo nel 1989 con il suo primo grande successo al botteghino, “Do the right thing” (Fà la cosa giusta). L’anno successivo esplora la forza del jazz con “Mo’ better blues”, dedicandosi poi all’integrazione razziale e la piaga della droga con “Jungle Fever” (1991) e “Malcom X”, la biografia del leader nero interpretato da un superbo Denzel Washington. Il suo ultimo lavoro, “Chi-Raq” (2015), basato sulla commedia “Lisistrata” di Aristofgane, è stato il primo film distribuito dagli “Amazon Studios”.

Per saperne di più: www.masterclass.com

Cinema
Polanski trionfa ai César fra le proteste
Polanski trionfa ai César fra le proteste
Il regista polacco premiato per il film “J’accuse”, ma la cerimonia guastata da fischi e violente proteste all’esterno della sala
Tom Cruise evacuato da Venezia
Tom Cruise evacuato da Venezia
L’attore era arrivato in città insieme a tutto il cast per girare alcune scene del nuovo capitolo di “Mission: Impossibile”, ma ha preferito ripartire per il Regno Unito
È morto Kirk Douglas
È morto Kirk Douglas
A 103 anni, si è spento l’ultimo di una generazione di grandi attori del “golden age” di Hollywood
Addio all’attore Stan Kirsch
Addio all’attore Stan Kirsch
Conosciuto per il telefilm "Highlander", si è impiccato nella sua casa di Los Angeles. Sconosciuti i motivi del gesto, ma da oltre 10 anni non riusciva più a trovare lavoro
Axel Foley sta tornando
Axel Foley sta tornando
Per il simpatico agente di polizia che ha dato la notorietà a Eddie Murphy è pronto il quarto capitolo, questa volta diffuso da Netflix
Catherine Deneuve in gravi condizioni
Catherine Deneuve in gravi condizioni
La grande diva francese ricoverata d’urgenza a Parigi: per la famiglia la causa è un momento di forte stress dovuto al super-lavoro. Cautela dei medici
L’America dolente di Bruce
L’America dolente di Bruce
Western Stars, prima pellicola che Springsteen firma da regista, raccoglie i brani del suo album omonimo e immagini della West Coast, dove il sogno americano è più vero, ma fa anche più male
Demi Moore, un ritratto intimo
Demi Moore, un ritratto intimo
È in uscita “Inside Out”, l’autobiografia di un’attrice che per lunghi anni è stata una delle regine di Hollywood. Un racconto che parte dall’infanzia, dal tentativo di suicidio della mamma e da uno stupro subito a 15 anni
È morto Carlo Delle Piane
È morto Carlo Delle Piane
L’attore romano, 83 anni, si è spento a Roma: una carriera iniziata per caso, con 110 film interpretati al fianco dei più grandi attori e registi
Il cupo profeta e filosofo di Easy Rider
Il cupo profeta e filosofo di Easy Rider