Anthony Hopkins e la figlia perduta

| Da vent’anni, Abigail, nata dal primo matrimonio, non vuole avere contatti con il padre. Lui, davanti ai microfoni, confessa di essersi rassegnato: “Non posso obbligarla”

+ Miei preferiti
Stella Arroyave, attrice e produttrice, è la terza moglie di Anthony Hopkins, quella con cui il grande attore sembra aver trovato la pace. Era già stato sposato con Petronella Barker, divorziando nel 1972 per sposare l’anno successivo Jennifer Lynton, lasciata nel 2002. Tanti matrimoni ma una sola figlia, Abigail, nata nel 1968 dal primo matrimonio.

È proprio lei, una delle poche note stonata nella vita di uno dei più grandi attori di Hollywood, nel 1987 nominato Commendatore dell’Ordine Britannico, nel 1993 “Knights Bachelor” e dal 1996 Cittadino Onorario di Port Talbot, in Galles. Questo senza contare le tre candidature all’Oscar e la statuetta ottenuta nel 1981 per la straordinaria interpretazione del dottor Hannibal Lecter ne “Il silenzio degli innocenti”.

L’unico vuoto è Abigail, la figlia che Sir Hopkins non vede più da oltre vent’anni: un rammarico e una pena che qualche giorno fa ha confessato nel corso di un’intervista con l’emittente inglese “Radio Times”. Dopo la separazione dei genitori, Abigail ha vissuto con la mamma, riavvicinandosi al padre soltanto negli anni Novanta, quando sceglie di dedicarsi alla recitazione e la regia. Ma è un incontro che dura poco: Abigail si allontana e cambia addirittura cognome.

Nessuna spiegazione sui motivi che hanno spinto l’unica figlia di Hopkins ad assumere posizioni così nette, tranne qualche giustificazione: “Dei due non ero io quello gelido, è stata una sua scelta e tale rimane. Ho fatto il massimo, ma se qualcuno non vuole fare parte della mia vita ok, per me va bene così. Le auguro ogni bene, ma non voglio più sprecare il mio tempo ad occuparmi di lei”. All’intervistatore, che gli fa notare un certo distacco nella risposta, Hopkins replica: “È come la risposta che dava John Osborne quando qualcuno gli faceva notare che il suo spettacolo teatrale era offensivo: la vita stessa è offensiva”.

Galleria fotografica
Anthony Hopkins e la figlia perduta - immagine 1
Cinema
Muore un attore di «Twilight»
Muore un attore di «Twilight»
Il corpo di Gregory Tyree Boyce trovato insieme alla fidanzata Natalie Adepoju nel loro appartamento di Las Vegas. Secondo alcune indiscrezioni, la polizia avrebbe rinvenuto la presenza di “polvere bianca”
Polanski trionfa ai César fra le proteste
Polanski trionfa ai César fra le proteste
Il regista polacco premiato per il film “J’accuse”, ma la cerimonia guastata da fischi e violente proteste all’esterno della sala
Tom Cruise evacuato da Venezia
Tom Cruise evacuato da Venezia
L’attore era arrivato in città insieme a tutto il cast per girare alcune scene del nuovo capitolo di “Mission: Impossibile”, ma ha preferito ripartire per il Regno Unito
È morto Kirk Douglas
È morto Kirk Douglas
A 103 anni, si è spento l’ultimo di una generazione di grandi attori del “golden age” di Hollywood
Addio all’attore Stan Kirsch
Addio all’attore Stan Kirsch
Conosciuto per il telefilm "Highlander", si è impiccato nella sua casa di Los Angeles. Sconosciuti i motivi del gesto, ma da oltre 10 anni non riusciva più a trovare lavoro
Axel Foley sta tornando
Axel Foley sta tornando
Per il simpatico agente di polizia che ha dato la notorietà a Eddie Murphy è pronto il quarto capitolo, questa volta diffuso da Netflix
Catherine Deneuve in gravi condizioni
Catherine Deneuve in gravi condizioni
La grande diva francese ricoverata d’urgenza a Parigi: per la famiglia la causa è un momento di forte stress dovuto al super-lavoro. Cautela dei medici
L’America dolente di Bruce
L’America dolente di Bruce
Western Stars, prima pellicola che Springsteen firma da regista, raccoglie i brani del suo album omonimo e immagini della West Coast, dove il sogno americano è più vero, ma fa anche più male
Demi Moore, un ritratto intimo
Demi Moore, un ritratto intimo
È in uscita “Inside Out”, l’autobiografia di un’attrice che per lunghi anni è stata una delle regine di Hollywood. Un racconto che parte dall’infanzia, dal tentativo di suicidio della mamma e da uno stupro subito a 15 anni
È morto Carlo Delle Piane
È morto Carlo Delle Piane
L’attore romano, 83 anni, si è spento a Roma: una carriera iniziata per caso, con 110 film interpretati al fianco dei più grandi attori e registi