Black Panther è morto

| L’attore Chadwick Boseman se n’è andato a 43 anni per un cancro al colon. Il dolore di Hollywood per il primo afroamericano a entrare nella saga dei Marvel Studios

+ Miei preferiti
Chadwick Boseman, 43 anni, la star di “Black Panther”, uno dei protagonisti della saga “The Avengers” e primo attore nero nella storia del cinema a interpretare un supereroe, è morto poche ore fa dopo una battaglia contro un cancro al colon iniziata nel 2016.

A darne notizia con un post su Twitter il suo agente, Nicki Fioravante: “È morto nella sua abitazione, con a fianco la moglie”, ha scritto ricordando l’enorme coraggio da combattente che “Chad” usava sulla scena e nella vita: della sua malattia nessuno, a parte i familiari e gli amici più stretti, sapeva nulla.

Nato ad Anderson, North Carolina, il 29 novembre del 1976, figlio di un’infermiera e d i un tappezziere, si era diplomato alla T.L. Hanna High School e laureato alla “Howard University” guadagnandosi un “Bachelor of Fine Arts” in regia.

Il debutto nel 2003 nella serie televisiva “Squadra d’emergenza” (Third Watch), seguita dal ruolo fisso di “Nate” Ray in “Lincoln Heights, ritorno a casa”. Arriva al cinema nel 2008 con “The Express”, diventando una delle migliori promesse di Hollywood. Nel 2018 firma il contratto con i “Marvel Studios” per interpretare la Pantera Nera in sei pellicole, fra cui “Capitan America: Civil War”, “Avengers: Endgame” e “Black Panther”, uscito nel 2018 e campione di incassi. Il presidente dei Marvel Studios aveva annunciato per il 2022 il secondo film della saga.

Fra i primi a unirsi al cordoglio Wayne A. I. Frederick, presidente dell’Università frequentata dall’attore: “È con profonda tristezza che piangiamo la perdita del nostro ex allievo Chadwick Boseman. Il suo talento resterà intatto attraverso i suoi personaggi”.

Boseman era tornato nella sua università nel 2018 per tenere un discorso ai neolaureati, raccontando i suoi primi giorni nel mondo del cinema e della televisione.

A rendere omaggio a Boseman anche Martin Luther King III, il senatore Kamala Harris e gli attori Brie Larson, Dwayen Johnson e Mark Ruffalo, che negli Avengers interpretava Hulk.

Galleria fotografica
Black Panther è morto - immagine 1
Black Panther è morto - immagine 2
Black Panther è morto - immagine 3
Black Panther è morto - immagine 4
Cinema
L’addio alle scene di Cameron Diaz
L’addio alle scene di Cameron Diaz
A due anni dall’annuncio della fine della carriera, l’attrice californiana parla della sua decisione: “Ho finalmente tempo per me”
Muore un attore di «Twilight»
Muore un attore di «Twilight»
Il corpo di Gregory Tyree Boyce trovato insieme alla fidanzata Natalie Adepoju nel loro appartamento di Las Vegas. Secondo alcune indiscrezioni, la polizia avrebbe rinvenuto la presenza di “polvere bianca”
Polanski trionfa ai César fra le proteste
Polanski trionfa ai César fra le proteste
Il regista polacco premiato per il film “J’accuse”, ma la cerimonia guastata da fischi e violente proteste all’esterno della sala
Tom Cruise evacuato da Venezia
Tom Cruise evacuato da Venezia
L’attore era arrivato in città insieme a tutto il cast per girare alcune scene del nuovo capitolo di “Mission: Impossibile”, ma ha preferito ripartire per il Regno Unito
È morto Kirk Douglas
È morto Kirk Douglas
A 103 anni, si è spento l’ultimo di una generazione di grandi attori del “golden age” di Hollywood
Addio all’attore Stan Kirsch
Addio all’attore Stan Kirsch
Conosciuto per il telefilm "Highlander", si è impiccato nella sua casa di Los Angeles. Sconosciuti i motivi del gesto, ma da oltre 10 anni non riusciva più a trovare lavoro
Axel Foley sta tornando
Axel Foley sta tornando
Per il simpatico agente di polizia che ha dato la notorietà a Eddie Murphy è pronto il quarto capitolo, questa volta diffuso da Netflix
Catherine Deneuve in gravi condizioni
Catherine Deneuve in gravi condizioni
La grande diva francese ricoverata d’urgenza a Parigi: per la famiglia la causa è un momento di forte stress dovuto al super-lavoro. Cautela dei medici
L’America dolente di Bruce
L’America dolente di Bruce
Western Stars, prima pellicola che Springsteen firma da regista, raccoglie i brani del suo album omonimo e immagini della West Coast, dove il sogno americano è più vero, ma fa anche più male
Demi Moore, un ritratto intimo
Demi Moore, un ritratto intimo
È in uscita “Inside Out”, l’autobiografia di un’attrice che per lunghi anni è stata una delle regine di Hollywood. Un racconto che parte dall’infanzia, dal tentativo di suicidio della mamma e da uno stupro subito a 15 anni