Robert Redford non reciterà più

| Ha compiuto giorni fa 80 anni e continuerà ad occuparsi di regia. "Ora voglio fare solo ciò che sento, non voglio dipendere più da nessuno"

+ Miei preferiti

"Mai dire mai, ma ho chiuso con la recitazione, dopo 60 anni di lavoro vado in pensione". Redford, 80enne, ne è sicuro:  "Penso sia sufficiente quanto ho fatto. E perché non finire con qualcosa che è molto ottimista e positivo”? Nel 2016, Redford aveva detto che si sarebbe ritirato dalla recitazione dopo "The Old Man & the Gun", con Casey Affleck e Donald Glover, e di concentrarsi di più sulla regia. "The Old Man & the Gun" sarà proiettato al Festival Internazionale del Film di Toronto il mese prossimo. L'ultimo film.

"Mi stanco a recitare", ha Redford. "Sono una persona impaziente, quindi è difficile per me sedermi ed aspettare che succede. A questo punto della mia vita, all'età di 80 anni, mi darebbe più soddisfazione non dipendere più da nessuno, dal successo, dal lavoro, dagli impegni. Sono solo io, proprio come prima, e quindi desidero tornare a disegnare, questa è ciò che desidero ora. Quindi, sto pensando di muovermi in quella direzione, ho due film conclusi: 'Our Souls at Night', con Jane Fonda, una storia d'amore per le persone anziane che hanno una seconda possibilità nella vita, e 'Old Man with a Gun', con Casey Affleck e Sissy Spacek… e poi , forse, mi concentrerò solo sulla regia".

Nel 1981 ha vinto il premio Oscar miglior regia per "Persone comuni" degli anni Ottanta. Ha diretto anche altri otto film. Tra questi "Capitan America", "Butch Cassidy e Sundance Kid", "Il grande Gatsby", "Tutti gli uomini del presidente". Redford è anche responsabile del Sundance Film Festival, che è diventato un punto di riferimento a Hollywood per il lancio di registi. 

Cinema
Muore un attore di «Twilight»
Muore un attore di «Twilight»
Il corpo di Gregory Tyree Boyce trovato insieme alla fidanzata Natalie Adepoju nel loro appartamento di Las Vegas. Secondo alcune indiscrezioni, la polizia avrebbe rinvenuto la presenza di “polvere bianca”
Polanski trionfa ai César fra le proteste
Polanski trionfa ai César fra le proteste
Il regista polacco premiato per il film “J’accuse”, ma la cerimonia guastata da fischi e violente proteste all’esterno della sala
Tom Cruise evacuato da Venezia
Tom Cruise evacuato da Venezia
L’attore era arrivato in città insieme a tutto il cast per girare alcune scene del nuovo capitolo di “Mission: Impossibile”, ma ha preferito ripartire per il Regno Unito
È morto Kirk Douglas
È morto Kirk Douglas
A 103 anni, si è spento l’ultimo di una generazione di grandi attori del “golden age” di Hollywood
Addio all’attore Stan Kirsch
Addio all’attore Stan Kirsch
Conosciuto per il telefilm "Highlander", si è impiccato nella sua casa di Los Angeles. Sconosciuti i motivi del gesto, ma da oltre 10 anni non riusciva più a trovare lavoro
Axel Foley sta tornando
Axel Foley sta tornando
Per il simpatico agente di polizia che ha dato la notorietà a Eddie Murphy è pronto il quarto capitolo, questa volta diffuso da Netflix
Catherine Deneuve in gravi condizioni
Catherine Deneuve in gravi condizioni
La grande diva francese ricoverata d’urgenza a Parigi: per la famiglia la causa è un momento di forte stress dovuto al super-lavoro. Cautela dei medici
L’America dolente di Bruce
L’America dolente di Bruce
Western Stars, prima pellicola che Springsteen firma da regista, raccoglie i brani del suo album omonimo e immagini della West Coast, dove il sogno americano è più vero, ma fa anche più male
Demi Moore, un ritratto intimo
Demi Moore, un ritratto intimo
È in uscita “Inside Out”, l’autobiografia di un’attrice che per lunghi anni è stata una delle regine di Hollywood. Un racconto che parte dall’infanzia, dal tentativo di suicidio della mamma e da uno stupro subito a 15 anni
È morto Carlo Delle Piane
È morto Carlo Delle Piane
L’attore romano, 83 anni, si è spento a Roma: una carriera iniziata per caso, con 110 film interpretati al fianco dei più grandi attori e registi