SAG Awards: il firmamento di Hollywood

| Una galleria di immagini delle star presenti alla 26esima edizione del premio assegnato annualmente dal sindacato degli attori

+ Miei preferiti
È l’ennesima tappa dell’award season, la stagione dei premi, un’infilata di red carpet che rappresenta la marcia di avvicinamento alla cerimonia degli Oscar, questa volta andata in scena ieri allo “Shrine Auditorium” di Los Angeles con la 26esima edizione degli “Screen Actor Guild Awards”, premio assegnato annualmente dal sindacato statunitense che rappresenta 160mila attori di cinema e televisione.

Un’occasione per assistere ad una straordinaria e scintillante sfilata di star, in uno spettacolo di look che ad ogni edizione fanno parlare il mondo intero. A trionfare, ancora una volta, sono stati Joaquin Phoenix e Renée Zellweger, rispettivamente migliori attori in “Joker” e “Judy”, entrambi ormai lanciatissimi verso l’ambita statuetta. Brad Pitt conquista il premio come migliore attore non protagonista in “C’era una volta a… Hollywood” di Tarantino e Laura Dern per “Storia di un matrimonio”. Premiato come miglior cast quello di “Parasite”, pellicola diretta dal regista sudcoreano Bong Joon-ho, già vincitrice della Palma d’Oro a Cannes, del “Golden Globe” come miglior film straniero e forte della candidatura all’Oscar come miglior film e miglior film internazionale. Il premio per la carriera, il “SAG Life Achievement Award”, consegnato a Robert De Niro da Leonardo DiCaprio.

Nella classifica dell’eleganza spicca Nicole Kidman con l’abito “Michael Kors Collection” in tessuto blu oltremare rivestito di pailettes: un look sobrio ma con un vertiginoso spacco laterale. “Illuminanti” il look argento/nero di Charlize Theron, in “Givenchy Haute Couture” con tank top in strass accostato a gonna a colonna, e quello di Reese Whiterspoon firmato “Celine”: un modello monospalla tempestato di strass. Molto apprezzati anche lo scultoreo abito verde acqua con scollo profondo di “Armani” scelto da Scarlett Johansson e l’elegante ed essenziale abito di “Christian Dior” disegnato da John Galliano per Jennifer Aniston.

I PREMIATI

CINEMA

Migliore attore protagonista: Joaquin Phoenix - “Joker”

Migliore attrice protagonista: Renée Zellweger - “Judy”

Migliore attore non protagonista: Brad Pitt – “C’era una volta a… Hollywood”

Migliore attrice non protagonista: Laura Dern – “Storia di un matrimonio”

Miglior cast: “Parasite” – Jang Hye-jin, Cho Yeo-jeong, Choi Woo-shik, Jung Hyun-joon, Jung Ziso, Lee Jung-eun, Lee Sun-kyun, Park So-dam e Song Kang-ho

Migliori controfigure: “Avengers: Endgame”

TELEVISIONE

Migliore attore film tv o mini-serie: Sam Rockwell – “Fosse/Verdon”

Migliore attrice film tv o mini-serie: Michelle Williams – “Fosse/Verdon”

Migliore attore in una serie comedy: Tony Shalhoub – “La fantastica signora Maisel”

Migliore attrice in una serie comedy: Phoebe Waller-Bridge – “Fleabag”

Migliore attore in una serie drammatica: Peter Dinklage – “Il Trono di Spade”

Migliore attrice in una serie drammatica: Jennifer Aniston – “The Morning Show”

Miglior cast in una serie drammatica: “The Crown” – Mario Bailey, Helena Bonham Carter, Olivia Colman, Charles Dance, Ben Daniels, Erin Doherty, Charles Edwards, Tobias Menzies, Josh O'Connor, Sam Phillips, David Rintoul e Jason Watkins

Miglior cast in una serie commedia: “La fantastica signora Maisel”

Migliori controfigure tv: “Il Trono di Spade”

SAG Award alla carriera: Robert De Niro

Galleria fotografica
SAG Awards: il firmamento di Hollywood - immagine 1
SAG Awards: il firmamento di Hollywood - immagine 2
SAG Awards: il firmamento di Hollywood - immagine 3
SAG Awards: il firmamento di Hollywood - immagine 4
SAG Awards: il firmamento di Hollywood - immagine 5
SAG Awards: il firmamento di Hollywood - immagine 6
SAG Awards: il firmamento di Hollywood - immagine 7
SAG Awards: il firmamento di Hollywood - immagine 8
SAG Awards: il firmamento di Hollywood - immagine 9
SAG Awards: il firmamento di Hollywood - immagine 10
SAG Awards: il firmamento di Hollywood - immagine 11
SAG Awards: il firmamento di Hollywood - immagine 12
SAG Awards: il firmamento di Hollywood - immagine 13
SAG Awards: il firmamento di Hollywood - immagine 14
SAG Awards: il firmamento di Hollywood - immagine 15
SAG Awards: il firmamento di Hollywood - immagine 16
SAG Awards: il firmamento di Hollywood - immagine 17
Cinema
Black Panther è morto
Black Panther è morto
L’attore Chadwick Boseman se n’è andato a 43 anni per un cancro al colon. Il dolore di Hollywood per il primo afroamericano a entrare nella saga dei Marvel Studios
L’addio alle scene di Cameron Diaz
L’addio alle scene di Cameron Diaz
A due anni dall’annuncio della fine della carriera, l’attrice californiana parla della sua decisione: “Ho finalmente tempo per me”
Muore un attore di «Twilight»
Muore un attore di «Twilight»
Il corpo di Gregory Tyree Boyce trovato insieme alla fidanzata Natalie Adepoju nel loro appartamento di Las Vegas. Secondo alcune indiscrezioni, la polizia avrebbe rinvenuto la presenza di “polvere bianca”
Polanski trionfa ai César fra le proteste
Polanski trionfa ai César fra le proteste
Il regista polacco premiato per il film “J’accuse”, ma la cerimonia guastata da fischi e violente proteste all’esterno della sala
Tom Cruise evacuato da Venezia
Tom Cruise evacuato da Venezia
L’attore era arrivato in città insieme a tutto il cast per girare alcune scene del nuovo capitolo di “Mission: Impossibile”, ma ha preferito ripartire per il Regno Unito
È morto Kirk Douglas
È morto Kirk Douglas
A 103 anni, si è spento l’ultimo di una generazione di grandi attori del “golden age” di Hollywood
Addio all’attore Stan Kirsch
Addio all’attore Stan Kirsch
Conosciuto per il telefilm "Highlander", si è impiccato nella sua casa di Los Angeles. Sconosciuti i motivi del gesto, ma da oltre 10 anni non riusciva più a trovare lavoro
Axel Foley sta tornando
Axel Foley sta tornando
Per il simpatico agente di polizia che ha dato la notorietà a Eddie Murphy è pronto il quarto capitolo, questa volta diffuso da Netflix
Catherine Deneuve in gravi condizioni
Catherine Deneuve in gravi condizioni
La grande diva francese ricoverata d’urgenza a Parigi: per la famiglia la causa è un momento di forte stress dovuto al super-lavoro. Cautela dei medici
L’America dolente di Bruce
L’America dolente di Bruce
Western Stars, prima pellicola che Springsteen firma da regista, raccoglie i brani del suo album omonimo e immagini della West Coast, dove il sogno americano è più vero, ma fa anche più male