Sylvester Stallone: addio Rocky

| L’attore italo-americano l’ha annunciato attraverso i social: la saga del pugile di Philadelphia è arrivata al capolinea

+ Miei preferiti
“Si è fatto tardi troppo presto”, diceva Dr. Seuss, pseudonimo dello scrittore e fumettista americano Theodor Seuss Geisel. Una sensazione amara, che scivola fra le dita e sui calendari: la stessa che qualche ora fa è costata pena e fatica a Sylvester Stallone. Sul suo profilo Instagram, l’attore protagonista di tante pellicole di successo ha annunciato che a 72 anni compiuti, ritiene giusto mandare in pensione la sua creatura più riuscita e longeva: Rocky Balboa.

Sly, che si prepara a lanciare “Creed II”, il secondo capitolo dello spin-off della saga che ha come interprete il figlio di Apollo Creed, è stato laconico e toccante: “Questo è probabilmente il mio ultimo rodeo: la storia si è sviluppata in ogni possibile diramazione, e sono successe tante cose che non mi sarei mai aspettato. Rocky era finito nel 2006, poi la storia è cambiata: ora vedo un nuovo mondo che si apre per il pubblico delle nuove generazioni. Anche se mi si spezza il cuore, tutto ha una fine, ma Rocky non morirà mai perché vive in tutti voi”.

Si chiude così una delle più prolifiche saghe cinematografiche di sempre: era iniziata nel 1976 con “Rocky”, pellicola a basso costo diventata campione di incassi, e andata avanti per altre sette volte, compreso “Creed II”, in uscita nelle sale il prossimo gennaio. La parabola esistenziale del pugile di Philadelphia, a cui tocca in dono l’essenza del sogno americano, ha visto Rocky affrontare sfide ogni volta più difficili, contornato da personaggi entrati nell’immaginario collettivo.

Cinema
Muore un attore di «Twilight»
Muore un attore di «Twilight»
Il corpo di Gregory Tyree Boyce trovato insieme alla fidanzata Natalie Adepoju nel loro appartamento di Las Vegas. Secondo alcune indiscrezioni, la polizia avrebbe rinvenuto la presenza di “polvere bianca”
Polanski trionfa ai César fra le proteste
Polanski trionfa ai César fra le proteste
Il regista polacco premiato per il film “J’accuse”, ma la cerimonia guastata da fischi e violente proteste all’esterno della sala
Tom Cruise evacuato da Venezia
Tom Cruise evacuato da Venezia
L’attore era arrivato in città insieme a tutto il cast per girare alcune scene del nuovo capitolo di “Mission: Impossibile”, ma ha preferito ripartire per il Regno Unito
È morto Kirk Douglas
È morto Kirk Douglas
A 103 anni, si è spento l’ultimo di una generazione di grandi attori del “golden age” di Hollywood
Addio all’attore Stan Kirsch
Addio all’attore Stan Kirsch
Conosciuto per il telefilm "Highlander", si è impiccato nella sua casa di Los Angeles. Sconosciuti i motivi del gesto, ma da oltre 10 anni non riusciva più a trovare lavoro
Axel Foley sta tornando
Axel Foley sta tornando
Per il simpatico agente di polizia che ha dato la notorietà a Eddie Murphy è pronto il quarto capitolo, questa volta diffuso da Netflix
Catherine Deneuve in gravi condizioni
Catherine Deneuve in gravi condizioni
La grande diva francese ricoverata d’urgenza a Parigi: per la famiglia la causa è un momento di forte stress dovuto al super-lavoro. Cautela dei medici
L’America dolente di Bruce
L’America dolente di Bruce
Western Stars, prima pellicola che Springsteen firma da regista, raccoglie i brani del suo album omonimo e immagini della West Coast, dove il sogno americano è più vero, ma fa anche più male
Demi Moore, un ritratto intimo
Demi Moore, un ritratto intimo
È in uscita “Inside Out”, l’autobiografia di un’attrice che per lunghi anni è stata una delle regine di Hollywood. Un racconto che parte dall’infanzia, dal tentativo di suicidio della mamma e da uno stupro subito a 15 anni
È morto Carlo Delle Piane
È morto Carlo Delle Piane
L’attore romano, 83 anni, si è spento a Roma: una carriera iniziata per caso, con 110 film interpretati al fianco dei più grandi attori e registi