Woody Allen contro Jeff Bezos

| Il regista fa causa al boss di Amazon che gli ha bloccato un film dopo le accuse di abusi in famiglia che sono state però archiviate. Ora vuole un risarcimento di 68 milioni di dollari

+ Miei preferiti

"Amazon ha provato a giustificare il blocco del film riferendosi alle accuse senza fondamento di una 25enne contro il signor Allen ma le accuse erano già note ad Amazon e al pubblico prima che Amazon sottoscrivesse quattro accordi separati con il signor Allen. Questo non offre basi legittime perché Amazon possa rinnegare le sue promesse". Woody Allen è furibondo con Jeff Bezos, il boss di Amazon che non diffonde il suo film dopo le accuse di abusi sessuali in famiglia, peraltro smentite anche da altri membri della famiglia.  La società di Jeff Bezos gli deve pure 9 milioni di dollari per la produzione del suo ultimo film che ha personalmente finanziato. "A rainy day in New York", interpretato da Timothee Chamalet, Elle Fanning e Jude Law, sarebbe dovuto uscire nelle sale nel 2018. Ora i suoi avvocati hanno avviato una causa nel Tribunale di New York con la richiesta di risarcimento da 68 milioni di dollari contro il colosso dell’e-commerce che avrebbe violato il contratto per 4 film con il regista siglato nel 2016. “A rainy day in New York” sembra sia stato definitivamente bocciato, nonostante l’obbligo contrattuale a farlo uscire, secondo le accuse del regista. La decisione di tenere il film ancora nel freezer è stata presa dopo le accuse di molestia ad Allen da parte della figlia Dylan Farrow. Allen ha sempre negato: dalle indagini non sono emerse prove e il caso è stato chiuso. Woody Allen contro Amazon. Il mostro sacro del cinema ha avviato un'azione legale da 68 milioni di dollari contro il colosso dell'e-commerce che avrebbe violato il contratto per 4 film con il regista siglato nel 2016. L'ultima pellicola di Allen, "A rainy day in New York" sembra sia stata definitivamente accantonata, nonostante l'obbligo contrattuale a farlo uscire, secondo le accuse del regista. La decisione di relegare negli scaffali il film è stata presa dopo le accuse di molestia ad Allen da parte della figlia Dylan Farrow, avvenute oltre due decenni fa. Allen ha sempre negato: dalle indagini non sono emerse prove e il caso era stato defintivamente chiuso.

Cinema
Muore un attore di «Twilight»
Muore un attore di «Twilight»
Il corpo di Gregory Tyree Boyce trovato insieme alla fidanzata Natalie Adepoju nel loro appartamento di Las Vegas. Secondo alcune indiscrezioni, la polizia avrebbe rinvenuto la presenza di “polvere bianca”
Polanski trionfa ai César fra le proteste
Polanski trionfa ai César fra le proteste
Il regista polacco premiato per il film “J’accuse”, ma la cerimonia guastata da fischi e violente proteste all’esterno della sala
Tom Cruise evacuato da Venezia
Tom Cruise evacuato da Venezia
L’attore era arrivato in città insieme a tutto il cast per girare alcune scene del nuovo capitolo di “Mission: Impossibile”, ma ha preferito ripartire per il Regno Unito
È morto Kirk Douglas
È morto Kirk Douglas
A 103 anni, si è spento l’ultimo di una generazione di grandi attori del “golden age” di Hollywood
Addio all’attore Stan Kirsch
Addio all’attore Stan Kirsch
Conosciuto per il telefilm "Highlander", si è impiccato nella sua casa di Los Angeles. Sconosciuti i motivi del gesto, ma da oltre 10 anni non riusciva più a trovare lavoro
Axel Foley sta tornando
Axel Foley sta tornando
Per il simpatico agente di polizia che ha dato la notorietà a Eddie Murphy è pronto il quarto capitolo, questa volta diffuso da Netflix
Catherine Deneuve in gravi condizioni
Catherine Deneuve in gravi condizioni
La grande diva francese ricoverata d’urgenza a Parigi: per la famiglia la causa è un momento di forte stress dovuto al super-lavoro. Cautela dei medici
L’America dolente di Bruce
L’America dolente di Bruce
Western Stars, prima pellicola che Springsteen firma da regista, raccoglie i brani del suo album omonimo e immagini della West Coast, dove il sogno americano è più vero, ma fa anche più male
Demi Moore, un ritratto intimo
Demi Moore, un ritratto intimo
È in uscita “Inside Out”, l’autobiografia di un’attrice che per lunghi anni è stata una delle regine di Hollywood. Un racconto che parte dall’infanzia, dal tentativo di suicidio della mamma e da uno stupro subito a 15 anni
È morto Carlo Delle Piane
È morto Carlo Delle Piane
L’attore romano, 83 anni, si è spento a Roma: una carriera iniziata per caso, con 110 film interpretati al fianco dei più grandi attori e registi