L’uragano Laura minaccia Texas e Louisiana

| Potenzialmente più devastante di Katrina, potrebbe scatenare onde alte fino a sei metri per diversi km di costa

+ Miei preferiti
Per gli esperti, Laura è perfino peggiore di Katrina, il disastroso uragano che nel 2005 mise in ginocchio New Orleans. Laura, dopo il solito percorso di “carica” lungo i Caraibi, ha toccato terra intorno all’una di notte al confine fra Texas e Louisiana come tempesta di categoria 4, secondo la classificazione un evento atmosferico in grado di portare inondazioni e danni ingenti. Accompagnato da venti che il “National Hurricane Center” ha misurato in oltre 240 km/h, Laura è stato descritto come “un formidabile uragano che potrebbe sollevare onde di tempesta a cui non si può sopravvivere”. Lanciando l’allarme, accompagnato dall’invito a mezzo milione di persone di allontanarsi dal percorso dell’uragano – con oltre 103 mila abitazioni senza elettricità - l’NHC ha parlato della forte probabilità di onde alte fino a 6 metri che potrebbero potenzialmente colpire la costa per decine di km. L’evacuazione, complicata dalle misure anti-Covid, ha spinto il governatore del Texas, Greg Abbott, a chi piò permetterselo di trovare rifugio in hotel e motel per favorire il distanziamento sociale.

Laura è il secondo uragano nel giro di poche ore a colpire la Louisiana, colpita lunedì dal passaggio di Marco, che si è “limitato” forti venti e piogge torrenziali.

Clima
Australia, record di vittime per attacchi di squali
Australia, record di vittime per attacchi di squali
Quest’anno, gli squali hanno ucciso 7 persone, il numero più alto dal 1934. Secondo gli esperti, i pesanti effetti del cambiamento climatico potrebbero essere una delle spiegazioni
Humberto minaccia le Bahamas
Humberto minaccia le Bahamas
Una nuova tempesta tropicale minaccia di trasformarsi in uragano per colpire ancora una volta l’arcipelago caraibico quasi raso al suolo da Dorian
Arriva Dorian, la Florida in allarme
Arriva Dorian, la Florida in allarme
“Colpirà duro, mettetevi al sicuro”, ha twittato Trump: lo stato del sole si prepara all’arrivo del più potente e distruttivo urgano del 2019. Evacuate le basi militari, scuole e uffici chiusi
Prove tecniche di Apartheid climatico
Prove tecniche di Apartheid climatico
È la fosca previsione di un esperto delle Nazioni Unite: nel 2030 i ricchi potranno pagare per difendersi dai cambiamenti climatici, mentre i poveri sono destinati a soccombere, pagando il conto per tutti
Arriva il caldo africano
Arriva il caldo africano
Temperature roventi che toccheranno i 40° almeno fino a fine mese, poi un luglio altrettanto infuocato ma con temporali improvvisi. 39 milioni di italiani in partenza