Lo scheletro nell'auto in fondo al lago

| Mistero a Tavernola Bergamasca. Forse è un delitto. La vittima è Rosario Tilotta, 59 anni, era sparito nel nulla nel 2014. Ora si cerca la moglie albanese, Elva Kurti, di 22 anni più giovane. Ombre e sospetti

+ Miei preferiti

Rosario Tilotta, 59 anni, incensurato, sparito nel nulla nel 2014 e ritrovato cadavere, uno scheletro, nella sua Ford Fiesta, da due sub, si era sposato con Elva Kurti, 22 più giovane. Sparita anche lei, e a tutti diceva che “Rosario se n’era andato per conto suo”. E adesso la cercano i carabinieri perché c’è il fortissimo sospetto che Tiloma sia stato ucciso per qualche sorda storia di soldi e anche peggio, e quindi “sepolto” in una zona del lago già in passato come cimitero della malavita locale. Il pm Giancarlo Mancusi è pronto ad aprire un fascicolo per omicidio e occultamento di cadavere, in attesa degli esiti dell’autopsia. Elva, prima di denunciare la scomparsa del marito, che aveva interrotto i rapporti con la famiglia, in particolare con il fratello, era “entrato in un brutto giro” e anche su questo si lavoro. Aveva da poco ritirato un tesoretto dopo la vendita di una casa di famiglia, si era preso la sua parte e non si era fatto più vedere. Al lago d’Iseo Rosario Tilotta andava a pescare: «Una delle ultime volte l’ho visto a Predore — dice il fratello al Corriere —, aveva un taglio sotto la guancia. Mi ha risposto di lasciare perdere quando gli ho chiesto che cosa gli fosse successo. Dopo qualche tempo, ho cercato di contattarlo e non sono più riuscito a trovarlo. Sono andato dai carabinieri, ma niente. Vorrei tanto avere notizie». A Tavernola Bergamasca un paio di sub si erano immersi - pare più volte -  e perlustrano il rottame di un’auto. Galleggia nell’abitacolo, mosso lentamente  dalle correnti, un cadavere. I carabinieri, all’inizio erano scettici, poi la conferma e gli accertamenti dell’identità. Quel che resta della Ford Fiesta appartiene a Rosario Tilotta, scomparso nel luglio 2004 dal vicino paese di Scanzorosciate, Siciliano, si era trasferito a Nord con la famiglia negli Anni ‘60. Il fratello Diego, 79 anni, spiega al Corriere che “Frequentava prostitute, un’albanese la portava qui in casa. Andava e veniva a tutti gli orari, io sospetto c’entrasse anche la droga…”. Ormai è un mistero, un cold case che forse sta per essere risolto, in attesa che Elva Kurti torni alla ribalta.

 
Cold Case
Ritrovato il corpo di una ragazza scomparsa 10 anni prima
Ritrovato il corpo di una ragazza scomparsa 10 anni prima
Un cacciatore si è imbattuto in un teschio che dagli esami risulta appartenere a Paige Johnson, una 17enne svanita nel nulla nel 2010. Il sollievo della famiglia: “Almeno possiamo seppellirla”
Il mostro delle Ardenne confessa un altro omicidio
Il mostro delle Ardenne confessa un altro omicidio
Michel Fourniret, uno dei più feroci serial killer francesi, ha rivelato di aver ucciso la piccola Estelle, protagonista di un caso di cronaca che tenne il Paese con il fiato sospeso
L’America in ansia per Gannon Stauch, 11 anni
L’America in ansia per Gannon Stauch, 11 anni
È scomparso a fine gennaio dalla sua abitazione a Colorado Springs: centinaia di volontari lo cercano giorno e notte, mentre i sospetti si concentrano sulla matrigna
Chicago, sulle tracce del serial killer invisibile
Chicago, sulle tracce del serial killer invisibile
La polizia è convinta che fra gli anni ’70 e’80, Bruce Lindah abbia ucciso decine di giovani donne, ma nel tempo nessuno l’ha mai sospettato di nulla. Come è stato possibile?
Maddie non tornerà più
Maddie non tornerà più
Ne è convinto un esperto detective inglese, che considera il caso della piccola inglese irrisolvibile. Una sensitiva afferma invece di sapere che Maddie è viva, accolta da una famiglia tedesca ignara di tutto
Ha un nome il cadavere della grotta dell’Idaho
Ha un nome il cadavere della grotta dell’Idaho
Il corpo fatto a pezzi, ritrovato nel 1979, è quello di Joseph Henry Loveless, condannato per l’omicidio della moglie. L’identificazione grazie alle nuove tecniche forensi
Mezzo secolo dopo, risolto il rapimento di Paul Fronczak
Mezzo secolo dopo, risolto il rapimento di Paul Fronczak
In uno dei più celebri casi di sequestro di minori d'America, il bimbo era sparito dall’ospedale poche ore dopo la nascita. Da lì, la vicenda ha preso strade strane e diverse, fino alla soluzione, pochi giorni fa
1.600 prelievi del Dna per trovare un omicida
1.600 prelievi del Dna per trovare un omicida
La procura di Moenchengladbach ha ordinato uno screening degli abitanti maschi di Grevenbroich, in Germania, per riuscire a dare un volto e un nome all’assassino di Claudia Ruf, 11enne violentata e uccisa nel 1996
La misteriosa scomparsa di Tara Calico
La misteriosa scomparsa di Tara Calico
Una giovane del New Mexico svanisce nel nulla 31 anni fa: la vicenda diventa un mistero con il ritrovamento di alcune fotografie agghiaccianti. Ancora oggi, una squadra dell’FBI continua a cercarla
Corea del Sud: individuato il serial killer delle donne
Corea del Sud: individuato il serial killer delle donne
L’uomo, che sta scontando l’ergastolo, avrebbe confessato una lunga serie di omicidi. Ma per la legge sulla prescrizione non dovrà risponderne