Cold Case

  • I dettagli, le indagini e il clamoroso silenzio intorno alla morte del fratellastro del leader nordcoreano Kim Jong Un, ucciso dalle di assassine più improbabili del mondo
  • Davanti al tribunale di Los Angeles deve rispondere di due omicidi e un tentato omicidio, anche se gli inquirenti sospettano che abbia ucciso almeno 10 donne. Fra i testimoni sarà chiamato anche l’attore Ashton Kutcher
  • La notizia, al momento non ufficiale, riaccende le speranze della famiglia. Anche se gli esperti in violenze a minori e pedofilia invitano a non farsi troppe illusioni: se è caduta in bande specializzate, difficilmente poteva uscirne viva
  • Poemiche dei familiari delle 5 vittime del falso medico Jean Claude Romand che nel 1993 in Francia sterminò la famiglia travolto da debiti e bugie, presto scarcerato. "Non s'è mai pentito, è un manipolatore, ancora pericoloso"
È quanto promette un medico forense americano, grazie ad una tecnica innovativa e molto più sofisticata del suo laboratorio. Un’analisi che ha permesso di dare un nome ai resti delle vittime dell’11 settembre
Janice e Lynn, due amiche di 19 anni, furono trovate morte nel cottage di una località di mare della Virginia. Le nuove tecniche investigative hanno permesso di risalire all’assassino: un uomo che oggi ha 80 anni
Per il legale e il fratello della ragazza scomparsa 35 anni fa si tratta di una “svolta storica”. Probabile l’apertura di una tomba nel cimitero teutonico
Un documentario Netflix, diffuso in tutto il mondo, promette rivelazioni shock da esperti, investigatori e poliziotti che dal 2007 seguono il caso della scomparsa della piccola
Le lacrime della serial killer Myra Hindley che, con l'amante Ian Brady, uccise 7 bambini. Incontrò il fratello di Keith in carcere ma non gli rivelò dove fu sepolto. Gli "assassini della brughiera"
Ian Brady e Myra Hindley, negli Anni '60, uccidevano bambini e li seppellivano in campagna. Nel '91 Brady inviò una lettera al frettlo di Keith, 12, in cui prometteva di rivelare il luogo della sepoltura. "La polizia ci aiuti"
In un campo poco distante da dove viveva, la polizia sta cercando il corpo di Linda Razzell, scomparsa nel 2002. Uno dei tanti omicidi irrisolti che gravano sulla zona
Linda O’Keefe è stata strangolata nel luglio del 1973 da qualcuno che pensava di averla fatta franca. Le nuove tecniche di genealogia forense hanno permesso di individuarlo con certezza
La nave olandese "Ourang Medan", affonda nel '48 nello stretto di Malacca. I corpi dei marinai avevano bocca e occhi spalancati, in un'espressione di terrore. Un documento CIA: "E' la chiave dei molti misteri insoluti"
La pornostar August Ames spinta al suicidio
La pornostar August Ames spinta al suicidio
Era una delle promesse dell’industria hard americana: ufficialmente si è suicidata impiccandosi, ma il sospetto è che sia stata vittima di haters spietati. Un giornalista indaga da tempo sul suo caso
Caso Ragusa, nuovi sospetti sul marito
Caso Ragusa, nuovi sospetti sul marito
Due fotografi videro nel 2013 Antonio Logli gettare in un cassonetto lontano da casa degli scatoloni. Furono avvertiti anche i carabinieri. Mistero sul contenuto
Giustiziato a 14 anni, era innocente
Giustiziato a 14 anni, era innocente
George Stinney, 14 anni, fu costretto nel 1944 a confessare un delitto e fu giustiziato sulla sedia elettrica. Settant'anni dopo la sua famiglia è riuscita ad ottenere la sua completa riabilitazione. Le terribili immagini dell'esecuzione
"Credetemi, ho ucciso 92 giovani donne"
"Credetemi, ho ucciso 92 giovani donne"
Samuel Little, ora 78enne, è il serial killer più prolifico degli Usa. In 35 anni avrebbe ucciso giovani donne emarginate. Già condannato a tre ergastoli nel 2014, ha tracciato una mappa dei delitti all'FBI, 24 già provati
Maddie McCann, tutto da capo
Maddie McCann, tutto da capo
Per Scotland Yard ha ripreso quota l’ipotesi che la piccola bimba inglese sia uscita volontariamente dall’appartamento del residence finendo nelle mani di qualcuno
Rosa e Olindo, assassini da talk show
Rosa e Olindo, assassini da talk show
In Italia, secondo Antonella Boralevi, divampa la "febbre da revisione". Si allarga il fronte di chi crede nell'innocenza dei coniugi di Erba, di Bossetti e altri condannati per efferati omicidi. Ma ha senso?
1234567>