Cold Case

Come per il caso della piccola Maelys, spunta lentamente il passato dell’uomo sospettato di aver rapito e ucciso la bimba inglese. Dovrà rispondere di altre due sparizioni di bambini, ma si teme sia solo l’inizio
Christian Brueckner, 17 condanne per pedofilia, viveva a pochi km dal resort in Portogallo da dove è sparita la bimba, ma il suo nome è entrato da poco nei fascicoli d’indagine
Dopo anni di lungo lavoro, le autorità tedesche e portoghesi hanno individuato un pedofilo residente in Germania, fortemente sospettato del sequestro e la morte della bimba inglese
Un ex detective a capo di un team specializzato nelle ricerche impossibili, chiede di poter analizzare tutte le foto della vacanza del 2007, quando la bimba sparì, per cercare fra la folla un possibile sospetto
Un cacciatore si è imbattuto in un teschio che dagli esami risulta appartenere a Paige Johnson, una 17enne svanita nel nulla nel 2010. Il sollievo della famiglia: “Almeno possiamo seppellirla”
Michel Fourniret, uno dei più feroci serial killer francesi, ha rivelato di aver ucciso la piccola Estelle, protagonista di un caso di cronaca che tenne il Paese con il fiato sospeso
È scomparso a fine gennaio dalla sua abitazione a Colorado Springs: centinaia di volontari lo cercano giorno e notte, mentre i sospetti si concentrano sulla matrigna
La polizia è convinta che fra gli anni ’70 e’80, Bruce Lindah abbia ucciso decine di giovani donne, ma nel tempo nessuno l’ha mai sospettato di nulla. Come è stato possibile?
Ne è convinto un esperto detective inglese, che considera il caso della piccola inglese irrisolvibile. Una sensitiva afferma invece di sapere che Maddie è viva, accolta da una famiglia tedesca ignara di tutto
“Maddie è viva”
“Maddie è viva”
Un documentario Netflix, diffuso in tutto il mondo, promette rivelazioni shock da esperti, investigatori e poliziotti che dal 2007 seguono il caso della scomparsa della piccola
"Ti giuro, non ho fatto nulla a tuo fratello"
"Ti giuro, non ho fatto nulla a tuo fratello"
Le lacrime della serial killer Myra Hindley che, con l'amante Ian Brady, uccise 7 bambini. Incontrò il fratello di Keith in carcere ma non gli rivelò dove fu sepolto. Gli "assassini della brughiera"
La beffa del serial killer alla famiglia di un bimbo ucciso
La beffa del serial killer alla famiglia di un bimbo ucciso
Ian Brady e Myra Hindley, negli Anni '60, uccidevano bambini e li seppellivano in campagna. Nel '91 Brady inviò una lettera al frettlo di Keith, 12, in cui prometteva di rivelare il luogo della sepoltura. "La polizia ci aiuti"
La polizia inglese vicina a risolvere un cold case
La polizia inglese vicina a risolvere un cold case
In un campo poco distante da dove viveva, la polizia sta cercando il corpo di Linda Razzell, scomparsa nel 2002. Uno dei tanti omicidi irrisolti che gravano sulla zona
Uccise la piccola Linda 46 anni fa: arrestato
Uccise la piccola Linda 46 anni fa: arrestato
Linda O’Keefe è stata strangolata nel luglio del 1973 da qualcuno che pensava di averla fatta franca. Le nuove tecniche di genealogia forense hanno permesso di individuarlo con certezza
Il macabro mistero della nave fantasma
Il macabro mistero della nave fantasma
La nave olandese "Ourang Medan", affonda nel '48 nello stretto di Malacca. I corpi dei marinai avevano bocca e occhi spalancati, in un'espressione di terrore. Un documento CIA: "E' la chiave dei molti misteri insoluti"
<3456789>