BoJo VS coronavirus

| Costretto ad agire, il premier inglese continua a sottostimare i pericoli per la popolazione mentre da più parti lo invitano ad agire in fretta, prima che sia troppo tardi

+ Miei preferiti
Come potrebbe accadere a Trump dall’altra parte dell’oceano, anche all’altrettanto biondo Boris Johnson la pandemia potrebbe costare molto cara. Da più parti è accusato di aver sottostimato i pericoli per la popolazione, e perfino di voler calmierare gli sforzi di contenimento di Scozia e Irlanda. Meglio tardi che mai, il premier ha presieduto il comitato di emergenza “Cobra” per studiare la tattiche del Regno Unito, passate dal “contenere” l’epidemia al “ritardare” un’inevitabile diffusione.

Il numero di casi nel Regno Unito iniziano a parlare chiaro: in meno di 24 ore 130 contagi e 10 morti in più, con gli esperti che si preparano ad affrontare le conseguenze quando la stragrande maggioranza della popolazione finirà per infettarsi e rallentare l’epidemia sarà fondamentale per evitare che il servizio sanitario nazionale collassi, come sta accadendo in Italia. 

L’approccio è in netto contrasto con paesi come l’Irlanda, che questa mattina ha annunciato che chiuderà tutte le scuole e i college e vieterà gli incontri di massa. Al primo segno di scissione all’interno del Regno Unito, anche la Sturgeon ha dichiarato che la Scozia cancellerà gli eventi con più di 500 persone a partire dall’inizio della prossima settimana.

Johnson sembra invece determinato a dare una risposta limitata, chiedendo a chi accusa raffreddore e un po’ di febbre di isolarsi in autoquarantena. Una leggerezza contro cui ha tuonato l’ex ministro del Gabinetto Rory Stewart, che ha ricordato al premier “che senza un’azione rapida e incisiva, entro i prossimi 24 giorni nel Regno Unito potrebbero esserci 100mila casi. Dovremmo mostrare un po’ di umiltà, imparare dagli altri e agire subito”.

Per combattere quella che ora è ufficialmente una pandemia globale, il governo ha stanziato 5 miliardi di sterline, mentre migliaia di aziende saranno obbligate a ferie forzate per scongiurare il rischio di bancarotta.

CORONAVIRUS
«Si rischiano altri due milioni di morti»
«Si rischiano altri due milioni di morti»
L’allarme dell’OMS mentre le cifre globali superano i 32 milioni di casi e raggiungono un milione di decessi. Gli scienziati mettono in dubbio l’efficacia della prima generazione del vaccino
L’ottimismo di Trump, le paure degli esperti
L’ottimismo di Trump, le paure degli esperti
Neanche di fronte a 200mila morti e 7 milioni di contagi, il presidente cambia rotta: promette vaccini improbabili entro la data delle elezioni e minimizza il resto, convinto di aver salvato milioni di vite umane
Vaccino: le aziende svelano i protocolli di sperimentazione
Vaccino: le aziende svelano i protocolli di sperimentazione
Non era mai accaduto prima, che i colossi farmaceutici rivelassero i protocolli che stanno seguendo per arrivare al vaccino capace di sconfiggere il virus. Secondo le previsioni, non sarà pronto prima della prossima estate
UE, la seconda ondata è qui
UE, la seconda ondata è qui
Per quale motivo nel Vecchio Continente tutto è andato nuovamente male? Colpa delle vacanze, dell’abbassamento della soglia di attenzione e del rifiuto a osservare le norme sanitarie. E ora ne paghiamo le conseguenze
Regno Unito, lockdown per 10 milioni di persone
Regno Unito, lockdown per 10 milioni di persone
Uno dei tanti incubi peggiori di Boris Johnson si sta materializzando in queste ore: in diverse zone del Regno Unito torna il blocco completo
Ai Paesi ricchi la metà dei prossimi vaccini
Ai Paesi ricchi la metà dei prossimi vaccini
La denuncia dell’ong Oxfam, che svela i contratti faraonici di alcuni Paesi ricchi con più industrie farmaceutiche, per assicurarsi miliardi di dosi quando il vaccino sarà pronto
Allarme OMS: mai così tanti casi dall’inizio della pandemia
Allarme OMS: mai così tanti casi dall’inizio della pandemia
L’aumento sancisce il sempre più probabile inizio della temuta seconda ondata: Israele e Giacarta i primi due Paesi a tornare in lockdown
Un dicembre mortale
Un dicembre mortale
Al momento sono solo statistiche, previsioni e modelli matematici, ma non ce n’è uno che non preveda una nuova crescita di contagi e di morti in tutti gli Stati Uniti. Fauci conferma: “Sarà durissima”
Il virus torna alla carica
Il virus torna alla carica
Più di 96mila casi in India nel giro di 24 ore, il Portogallo vara nuove misure restrittive, Stati Uniti e Brasile primi per numero di morti. Per l’OMS serve uno sforzo economico maggiore, o non ne usciremo facilmente
Bloccati i test del vaccino dell’Università di Oxford
Bloccati i test del vaccino dell’Università di Oxford
La fase 3 di sperimentazione, che procedeva speditamente, è stata fermata dopo che un partecipante del Regno Unito ha sviluppato una reazione avversa. Secondo gli esperti si tratta di eventi calcolati e inevitabili