CORONAVIRUS

  • Lo dice uno studio statistico realizzato da alcuni scienziati, che hanno confrontato le risposte sanitarie di alcuni fra i Paesi più colpiti dal virus: chi ha atteso i numeri bassi e chi invece ha fatto tutto troppo in fretta
  • I risultati d uno studio hanno individuato una nuova variante del Covid-19 da 3 a 9 volte più infettiva, ma meno letale di poche settimane fa
  • Il numero dei contagi è sottostimato, ma alle conseguenze di una pandemia inarrestabile si aggiungono crisi economiche e conflitti che stanno riducendo alla fame intere popolazioni
  • Diversi dipendenti di un hotel sarebbero stati contagiati scambiandosi un semplice accendino. Preoccupazione nel paese per l’aumento dei casi
Il paese guida il Sudamerica per casi accertati e morti, puntando sempre più il dito verso le idee negazioniste del presidente Bolsonaro
Scelte e decisioni sbagliate, fretta nel riaprire e pressioni di Trump hanno riacceso l’allarme nei 50 stati: i casi sono in aumento e secondo gli esperti i contagiati sarebbero ormai oltre 24 milioni
L’Adria Tour di Tennis, il torneo benefico voluto dal campione serbo, si è trasformato in un nuovo focolaio. Un monito per i paesi che continuano ad allentare le restrizioni, e assistono ad aumento dei casi di infezione
Una mutazione scoperta di recente spiega perché il virus continua a mietere vittime e a preoccupare: sconfiggerlo non sarà una battaglia semplice e soprattutto breve
Nel più classico stile di comportamento, il Covid-19 si starebbe adattando all’ospite umano depotenziandosi, quindi senza ucciderlo. Le conclusioni di uno studio scientifico
Se nei paesi più colpiti il Covid-19 ha allentato la sua morsa di morti e contagi, ma in Sud America, Medio Oriente e Africa i dati sono ancora in crescita, e il picco è ancora lontano
Sono quelli in cui la Cina ha taciuto sull'epidemia che ormai era in corso. Un’inchiesta dell’agenzia americana AP scagiona l'OMS e svela le colpe di Pechino, che avrebbe potuto evitare migliaia di morti
Le scelte politiche e una povertà diffusa ostacolano la risposta di Covid-19 in America Latina. Molti i Paesi che fanno di testa propria, con contagi in forte aumento. Il caso diverso del Costa Rica
Un uomo di 46 anni che non credeva al coronavirus, considerato una fake news messa in giro ad arte, è finito in ospedale per contagio insieme alla moglie. Lui se l’è cavata, lei invece rischia ancora la vita
Gli hacker a caccia del vaccino
Gli hacker a caccia del vaccino
Gli Stati Uniti denunciano continui attacchi informatici da parte di gruppi riconducibili a Cina e Russia: “Stanno cercando di rubare tutto”
L’Europa inizia il post-coronavirus
L’Europa inizia il post-coronavirus
Il vecchio continente sta cominciando lentamente a organizzarsi per una parvenza di ritorno alla normalità nel dopo pandemia. I dubbi più forti in Gran Bretagna, dove i casi crescono e si teme una seconda ondata di contagi
OMS: il mondo si abitui ad una vita diversa
OMS: il mondo si abitui ad una vita diversa
È troppo presto per eliminare le misure di contenimento, avverte la massima autorità sanitaria mondiale: va fatta con grande attenzione e gradualità, pronti a tornare indietro in qualsiasi momento
L’epidemia cinese del 1911, quando il mondo reagì unito
L’epidemia cinese del 1911, quando il mondo reagì unito
Malgrado la scienza e le difficoltà logistiche, la reazione planetaria riuscì ad evitare che un virus letale si trasformasse in pandemia. Enormi differenze con la realtà attuale, con i Paesi che agiscono per conto proprio
Giappone, il peggio sta arrivando
Giappone, il peggio sta arrivando
Un’impennata di nuovi casi e la scarsità di test lasciano intuire che il paese orientale sta per vivere una delle pagine peggiori della propria storia. L’allarme della comunità medica: non siamo preparati
Corea, il mistero delle infezioni di ritorno
Corea, il mistero delle infezioni di ritorno
Non è ancora chiaro se chi è guarito possa essere nuovamente infettato o se nel suo organismo restino soltanto tracce del passaggio del virus
<2345678>