Voleva aiutare un'amica: uccisa e fatta a pezzi

| La morte di Lisa Marie Velasquez scuote New York. Aggredita dal compagno di un'amica, lei era accorsa per soccorrerla. Uccisa con una martellata e poi smembrata. A 12 anni anni vide strangolare la madre

+ Miei preferiti

Un efferato delitto scuote New York e il Bronx. Una giovane donna è stata uccisa e fatta a pezzi, le membra disperse in un parco del quartiere. La polizia ha arrestato due persone. La vittima è Lisa Marie Velasquez, 25 anni, mentre Daquan Wheeler, 31 anni, del Bronx, è accusato di omicidio, occultamento di un cadavere, manomissione di prove e possesso criminale di un'arma.

Daquan Wheeler e Clara Martinez


La complice Ciara Martinez, 30 anni, anch'essa del Bronx, è accusata di favoreggiamento criminale, ostacoli all'azione penale, occultamento di un cadavere, manomissione di prove e cospirazione.

La zia della ragazza, Jacqueline Perez, ha raccontato di aver visto Lisa Marie mentre tornava di corsa nell'appartamento di sua nonna in preda al panico, ha afferrato la borsa e ha detto che "doveva andare ad aiutare un'amica in pericolo". La famiglia aveva pubblicato un volantino su Facebook nel tentativo di individuarla quando la ragazza non è tornata a casa: “Missing Lisa Marie”. 

I medici legali della NYPD hanno accertato che Velasquez è morta per "multiple lesioni da impatto smussato" al cranio. E’ possibile che Wheeler abbia colpito la ragazza in testa con un martello quando lei stava tentando di separare Wheeler e Martinez. Entrambi sono pregiudicati. L’uomo era stato già condannato per due tentati omicidi anni prima. Martinez aveva scontato tre anni di carcere per una condanna per rapina del 2010.

Un'inquietante coincidenza: a 12 anni Lisa Marie anni aveva assistito alla morte per strangolamento e accoltellamento di sua madre Marilyn Ginel, incinta di 9 mesi. Il suo compagno fu condannato all’ergastolo per l'omicidio.

Venerdì, un guardiano del Dipartimento Parchi ha trovato la testa e il busto di Velasquez divisi in due sacchetti di immondizia in un parco pubblico. Due giorni prima, i passanti camminando lungo la costa del Barreto Park avevano scoperto gli altri resti umani: la gamba sinistra tagliata sporgeva da un sacchetto sotto il Tiffany Street Pier. Una seconda borsa ritrovata conteneva il braccio e la gamba destra.

 
Galleria fotografica
Voleva aiutare unamica: uccisa e fatta a pezzi - immagine 1
Criminal Files
Giappone, il serial killer di Twitter
Giappone, il serial killer di Twitter
I post che il 29enne Takahiro Shiraishi scambiava con le 9 vittime che ha ucciso e smembrato, sono stati analizzati da uno psicologo che ha tracciato il profilo di un giovane tanto spietato quanto abile con le tecniche di persuasione
Il mostro di Marcinelle potrebbe tornare in libertà
Il mostro di Marcinelle potrebbe tornare in libertà
Fra le proteste generali, un tribunale belga ha incaricato un team di psicologi di valutare la salute mentale del pedofilo Marc Dutroux, condannato all’ergastolo per gli omicidi di 5 ragazze giovanissime
Ivan Milat, il serial killer che tormenta l’Australia
Ivan Milat, il serial killer che tormenta l’Australia
Con la morte dell’omicida dei “Backpacker Murders”, diventa difficile appurare se le sue vittime siano state 7 o molte di più, come sospetta da tempo la polizia
Samuel Little, il più spietato serial killer d’America
Samuel Little, il più spietato serial killer d’America
Continua a confessare, con tanto di disegni e descrizioni, i 93 delitti di cui ricorda ogni particolare. L’FBI è riuscita a ricostruire 50 casi, ma chiede aiuto pubblicamente per dare un nome alle altre vittime
L’estate del figlio di Sam
L’estate del figlio di Sam
Il 29 luglio di 43 anni fa, iniziava una scia di sangue costata la vita a sei persone che avrebbe macchiato le strade di New York per un anno intero. Protagonista David Berkowitz, un serial killer satanista che aveva sfidato la polizia
La più giovane della Manson Family chiede la libertà
La più giovane della Manson Family chiede la libertà
Per 23 volte dal 1971, i legali di Leslie Van Houten hanno presentato istanza di libertà vigilata, sempre respinta. La donna faceva parte del gruppo che massacrò i coniugi LaBianca, il giorno successivo all’omicidio di Sharon Tate
Se il tradimento innesca l'omicidio
Se il tradimento innesca l
Al centro de delitto di Gorlago un triangolo mortale: lei, la moglie tradita, lui il marito fedifrago, l'amante che non accetta la fine della relazione. Alla fine uno deve morire. I precedenti giudiziari
Whitey Bulger, il bandito che piaceva a Hollywood
Whitey Bulger, il bandito che piaceva a Hollywood
A capo di una gang, per lungo tempo è stato il padrone di Boston e del Massachusetts, riuscendo a trattare perfino con l’FBI. Arrestato dopo 17 anni latitanza, è stato ucciso in carcere
Germania: l’infermiere serial killer
Germania: l’infermiere serial killer
Ha ammesso di aver ucciso almeno 100 pazienti delle cliniche in cui ha lavorato. Ma secondo la polizia potrebbero essere almeno il doppio
Preso "Il Missionario", serial killer di prostitute
Preso "Il Missionario", serial killer di prostitute
Texas, agente ha confessato quattro omicidi ma ci sono altre vittime. "Lotto contro la prostituzione". Ha ucciso tre donne e un trans con un colpo di pistola alla testa. Analogie con il pluri-assassino Donato Bilancia