Parigi, mistero su 007 italiano morto

| È stato trovato senza vita nei pressi dell’hotel di Montmartre dove risiedeva per frequentare un corso di lingue. La procura di Parigi avvia un’inchiesta. Attesa per l'autopsia.

+ Miei preferiti
Secondo l’ambasciata italiana a Parigi, Massimo I., 50 anni, funzionario di Palazzo Chigi in viaggio di lavoro a Parigi, sarebbe morto per cause naturali. Ma in Francia si parla di giallo, poiché l’uomo è definito dal settimanale online “Le Point” un “agent des services secrets italiens” e questo apre le porte a congetture di ogni tipo.

Massimo I., a quanto si apprende da fonti diplomatiche italiane, era arrivato all’aeroporto Roissy-Charles de Gaullle di Parigi il 3 maggio scorso per frequentare un corso di lingua francese: opportunità che rientra nei normali scambi fra i due paesi. Alloggiava in un hotel-appartamento a Montmartre, nei pressi del quale nella notte fra il 5 ed il 6 maggio è stato ritrovato riverso a terra: presentava una ferita al mento e giaceva in quello che è stato definito “un lago di vomito”. I medici hanno tentato di rianimarlo, ma non c’è stato nulla da fare.

Nell’appartamento occupato dal funzionario ministeriale italiano, la polizia scientifica avrebbe trovato una chiave di sicurezza cifrata, una busta con 85 banconote da 20 euro, una chiavetta USB, una scheda SD e un adattatore per poterle aprire sul computer. In tasca aveva un biglietto da visita con il suo nome e un numero di telefono della Presidenza del Consiglio dei Ministri. La procura di Parigi ha aperto un’inchiesta a ordinato l’autopsia per accertare le cause della morte.

E' in corso una complessa indagine congiunta degli investigatori francesi e italiani. La famiglia del funzionario di Palazzo Chigi è stata avvisata nelle prime ore di ieri. Il corpo era stato trovato nella notte tra domenica e lunedì a Parigi, nei pressi del residence di Montmartre in cui risiedeva dal 3 maggio. La ferita potrebbe essere una conseguenza della caduta sul selciato, non appena era stato colto da malore. Le Point, media francese, scrive che il funzionario - Massimo I., 50 anni - era un “uomo dei servizi segreti italiani, a Parigi per partecipare a un corso di lingua nell’ambito dei normali scambi fra i due Paesi. Massimo I., 50 anni, abitava residente in un appartamento dell'hotel nel distretto di Montmartre dal 3 maggio, secondo il direttore della struttura. Era arrivato a Parigi dopo un volo dall'aeroporto di Roma per Roissy-Charles de Gaulle nella stessa data, secondo le prove documentali raccolte durante le prime indagini. Sul corpo, un biglietto da visita in cui è descritto il suo ruolo e il numero di telefono della Presidenza del Consiglio dei ministri”. Si presume fosse membro di uno dei servizi segreti italiani. In Italia, il Dipartimento Intelligence e Sicurezza, l'Agenzia per la Sicurezza e l'Internal Intelligence Agency e il suo omologo esterno sono infatti sotto la supervisione della Presidenza del Consiglio.  La stazione di polizia locale, il 2° distretto di polizia giudiziaria e la polizia tecnica e forense e la Procura della Repubblica di Parigi hanno avviato le prime indagini per indagare sulle cause di morte. Autopsia in programma domani.

Cronaca
Assalto al cantiere Tav: 20 denunciati
Assalto al cantiere Tav: 20 denunciati
Una notte di tensione a Chiomonte: 200 attivisti hanno tentato di avvicinarsi al cantiere dell’Alta Velocità. Dopo un lancio di sassi e razzi, domato un pericoloso principio d’incendio
McDonald's, dipendenti abusati e costretti al silenzio
McDonald
Drammatico report dei sindacati britannici, molto spesso le vittime sono pagate per tacere. Denuncianti oltre 1000 casi di donne molestate. I "predatori" spesso vengono solo trasferiti. La complicità dei manager
Assassina contro assassina
Assassina contro assassina
Le pluri-omicide Rose West e Joanna Dennehy si sono ritrovate nello stesso carcere. Rose è stata trasferita, l'altra aveva promesso: "La ucciderò, la odio"
Messaggio nella bottiglia, ritrovato l'autore
Messaggio nella bottiglia, ritrovato l
L'aveva lanciata nei mari dell'Australia appena 13enne, la lettera ritrovata da 2 pescatori australiani pochi giorni fa su una spiaggia del Sud
Vuole divorziare e affida il suo patrimonio a un amico: sparito
Vuole divorziare e affida il suo patrimonio a un amico: sparito
"'L'amico" ("era un investimento") non vuole restituirli, lei nel frattempo s'è riconciliata con il consorte. Un Tribunale le ha dato ragione
Caso Orlandi, 24 sacchi di ossa umane
Caso Orlandi, 24 sacchi di ossa umane
Aperti gli ossari, recuperate dai periti del pm decine di resti umani che saranno ora esaminati. I media Uk intervistano il fratello di Emanuela, scomparsa a 15 anni
Eredità, i figli di Liz Hurley battono il nonno diabolico
Eredità, i figli di Liz Hurley battono il nonno diabolico
Damian e Kira, nati dalla relazione con il magnate Stephen Bing erano stati estromessi dal nonno da un'eredità da 380 milioni di sterline. "non li considero miei nipoti, mai visti". Ma i giudici gli hanno dato torto
Truffò George Cloney, estradata in Italia
Truffò George Cloney, estradata in Italia
Con il complice Francesco Galdelli aveva prodotto un marchio di moda con il nome dell'attore USA. Presi in Thailandia, lui è ancora in carcere. Decine di colpi
Uccisa perché troppo bella
Uccisa perché troppo bella
La tragica fine di una 17enne russa, punita dalle sue migliori amiche perché più appariscente e desiderata: un delitto che ha sconvolto anche la polizia per la ferocia
Marocco, a morte gli assassini delle due ragazze
Marocco, a morte gli assassini delle due ragazze
Si è concluso dopo poco più di due mesi il processo per l’omicidio di Louisa e Maren, violentate a decapitate lo scorso dicembre. Durissima la decisione della corte