Parigi, mistero su 007 italiano morto

| È stato trovato senza vita nei pressi dell’hotel di Montmartre dove risiedeva per frequentare un corso di lingue. La procura di Parigi avvia un’inchiesta. Attesa per l'autopsia.

+ Miei preferiti
Secondo l’ambasciata italiana a Parigi, Massimo I., 50 anni, funzionario di Palazzo Chigi in viaggio di lavoro a Parigi, sarebbe morto per cause naturali. Ma in Francia si parla di giallo, poiché l’uomo è definito dal settimanale online “Le Point” un “agent des services secrets italiens” e questo apre le porte a congetture di ogni tipo.

Massimo I., a quanto si apprende da fonti diplomatiche italiane, era arrivato all’aeroporto Roissy-Charles de Gaullle di Parigi il 3 maggio scorso per frequentare un corso di lingua francese: opportunità che rientra nei normali scambi fra i due paesi. Alloggiava in un hotel-appartamento a Montmartre, nei pressi del quale nella notte fra il 5 ed il 6 maggio è stato ritrovato riverso a terra: presentava una ferita al mento e giaceva in quello che è stato definito “un lago di vomito”. I medici hanno tentato di rianimarlo, ma non c’è stato nulla da fare.

Nell’appartamento occupato dal funzionario ministeriale italiano, la polizia scientifica avrebbe trovato una chiave di sicurezza cifrata, una busta con 85 banconote da 20 euro, una chiavetta USB, una scheda SD e un adattatore per poterle aprire sul computer. In tasca aveva un biglietto da visita con il suo nome e un numero di telefono della Presidenza del Consiglio dei Ministri. La procura di Parigi ha aperto un’inchiesta a ordinato l’autopsia per accertare le cause della morte.

E' in corso una complessa indagine congiunta degli investigatori francesi e italiani. La famiglia del funzionario di Palazzo Chigi è stata avvisata nelle prime ore di ieri. Il corpo era stato trovato nella notte tra domenica e lunedì a Parigi, nei pressi del residence di Montmartre in cui risiedeva dal 3 maggio. La ferita potrebbe essere una conseguenza della caduta sul selciato, non appena era stato colto da malore. Le Point, media francese, scrive che il funzionario - Massimo I., 50 anni - era un “uomo dei servizi segreti italiani, a Parigi per partecipare a un corso di lingua nell’ambito dei normali scambi fra i due Paesi. Massimo I., 50 anni, abitava residente in un appartamento dell'hotel nel distretto di Montmartre dal 3 maggio, secondo il direttore della struttura. Era arrivato a Parigi dopo un volo dall'aeroporto di Roma per Roissy-Charles de Gaulle nella stessa data, secondo le prove documentali raccolte durante le prime indagini. Sul corpo, un biglietto da visita in cui è descritto il suo ruolo e il numero di telefono della Presidenza del Consiglio dei ministri”. Si presume fosse membro di uno dei servizi segreti italiani. In Italia, il Dipartimento Intelligence e Sicurezza, l'Agenzia per la Sicurezza e l'Internal Intelligence Agency e il suo omologo esterno sono infatti sotto la supervisione della Presidenza del Consiglio.  La stazione di polizia locale, il 2° distretto di polizia giudiziaria e la polizia tecnica e forense e la Procura della Repubblica di Parigi hanno avviato le prime indagini per indagare sulle cause di morte. Autopsia in programma domani.

Cronaca
Addio a John Peter Sloan
Addio a John Peter Sloan
Il più simpatico e irriverente degli insegnanti di lingua inglese mai apparsi in Italia si è spento all’improvviso in Sicilia, dove aveva scelto di trasferirsi da qualche anno
Malaga, la Fase 2 è quella delle risse
Malaga, la Fase 2 è quella delle risse
A meno di due giorni dalla riapertura dei locali, il noto centro turistico andaluso epicentro di risse e accoltellamenti
GB: identificata la ragazza fatta a pezzi in due valigie
GB: identificata la ragazza fatta a pezzi in due valigie
Si chiamava Phoenix Netts, 28 anni: viveva in un centro di accoglienza per donne dopo un passato come senzatetto e tossicodipendente
Arrestata la squadra che ha fatto fuggire Ghosn
Arrestata la squadra che ha fatto fuggire Ghosn
Un ex militare delle forze speciali americane, vero professionista dei blitz di salvataggio, suo figlio e un terzo uomo. Sono il team che ha pianificato in ogni dettaglio la rocambolesca fuga dal Giappone dell’ex ad di Nissan
La testa nella valigia che sconvolge la Svezia
La testa nella valigia che sconvolge la Svezia
È l’unica parte del corpo ritrovato della 17enne Wilma Andersson, probabilmente uccisa e decapitata dall’ex fidanzato. A poche ore dall’inizio del processo, la famiglia insiste: “Ridateci quel che resta di nostra figlia”
Turchia, uccide il figlio malato di Covid-19
Turchia, uccide il figlio malato di Covid-19
Un calciatore turco ha confessato di aver soffocato il figlio nel letto dell’ospedale facendo credere ai medici che era in preda ad una crisi respiratoria. La verità pochi giorni dopo: “Non lo sopportavo”
GB: le sputa addosso un malato di coronavirus, muore dopo 2 settimane
GB: le sputa addosso un malato di coronavirus, muore dopo 2 settimane
Belly Mujinga, bigliettaia alla Victoria Station, era stata affrontata da un uomo che diceva di essere infetto: è morta due settimane dopo in ospedale
Il magnate Tom Hagen accusato di aver ucciso la moglie
Il magnate Tom Hagen accusato di aver ucciso la moglie
Alla scomparsa della donna, nel 2018, era seguita una richiesta di riscatto. Ma per la polizia si trattava soltanto di un depistaggio. Il ricco imprenditore nel settore dell’energia arrestato a casa
La polizia fa irruzione mentre tenta di fare a pezzi il corpo della moglie
La polizia fa irruzione mentre tenta di fare a pezzi il corpo della moglie
La famiglia di Amber Ryan aveva chiesto l’intervento delle forze dell’ordine perché da diversi giorni aveva perso sue notizie: gli agenti hanno trovato il marito intento a smembrarne il corpo. La coppia era segnalata per violenze familiari
Canada, vestito da poliziotto uccide 16 persone
Canada, vestito da poliziotto uccide 16 persone
L’inspiegabile notte di follia di un dentista, che ha seminato morte in più punti di un tranquillo paesino della Nuova Scozia. È stato ucciso in un conflitto a fuoco dopo una notte di frenetica caccia all’uomo