"Abbiamo sparato a Manuel per errore"

| Confessano i due giovani che, a bordo di uno scooter, hanno sparato a Manuel Bortuzzo, 19 anni, che ora sa di essere paralizzato. Sono accusati di tentato omicidio. Volevano vendicarsi di un torto subito in birreria

+ Miei preferiti

"Ha saputo della paralisi ma non ha pianto. Gli ho promesso che tornerà a vivere come una persona normale", ha detto Franco, il padre di Manuel Bortuzzo, colpito da un proiettile di pistola che gli ha frantumato l’undicesima vertebra e sezionato di netto il midollo spinale, rendendelo invalido: "Mi ha detto 'Non sento più niente' e gli ho risposto: 'certo, con una pallottola nella spina dorsale'". E lui alla madre: ”Fatti coraggio, mamma". Lo racconta Paolo Barelli, presidente delle Federnuoto, al quale il ragazzo ha detto: “'Ora per me comincia un altro allenamento’. "Manuel fisicamente è una roccia”. Federica Pellegrini gli ha scritto: "La speranza vede l'invisibile tocca l'intangibile e raggiunge l’impossibile…#ForzaManuel”.

Manuel è stato ferito da un colpo di pistola la notte di sabato scorso all’Axa, Roma Sud. Lorenzo Marinelli, 24 anni, e Daniel Bazzano, 25, residenti nel vicino quartiere di Acilia, si sono costituiti e hanno confessato di aver sparato, ma "per errore". "Era buio", avrebbero detto. Sono stati riconosciuti da un testimone grazie al taglio di capelli di uno dei due. Hanno sparato in sella a un o scooter con l’idea di vendicarsi di un torto subito nella birreria di piazza Eschilo, non distante dal luogo dell’agguato. Sui profili social, in molti scatti sono immortalati durante le serate trascorse insieme: Bazzano ha un tatuaggio sulla spalla, raffigura proprio una pistola. "Gli infami che hanno sparato a Manuel Bortuzzo devono marcire in galera: spero vengano individuati con certezza al più presto", ha detto il ministro dell'Interno Matteo Salvini. Un'ulteriore conferma arriverà dai rilievi sull'arma trovata ieri pomeriggio dagli investigatori in un campo poco distante dal punto in cui Manuel è stato ferito. La scientifica è al lavoro per isolare le impronte e avere ulteriore conferma del responsabile. Si dicono “sconvolti dalla notizia della paralisi”: uno guidava lo scooter, l’altro sparava. Tre colpi: uno ha centrato Manuel per uno scambio di persona. 

 
Cronaca
L'orribile morte di Stefania, bruciata viva
L
Gli ultimi risultati delle perizie non lasciano dubbi. Stefania Crotti era solo stordita dalle martellate inferte da Chiara Alessandri quando l'assassina le diede fuoco dopo averla irrorata di benzina. Ergastolo alla porte
Hooligans arrestati a Torino
Hooligans arrestati a Torino
In occasione della partita fra Juventus e Ajax, una sessantina di persone sono state denunciate dalla Polizia, e 54 tifosi olandesi allontanati dall’Italia
Pitbull attacca due bambini
Pitbull attacca due bambini
A Limbiate, nel milanese, un pitbull di un anno e mezzo si è avventato contro due cuginetti che giocavano in cortile. A salvarli alcuni condomini che hanno assistito alla scena
Sparatoria nel foggiano
muore un carabiniere
Sparatoria nel foggiano<br>muore un carabiniere
Un uomo avrebbe aperto il fuoco contro la pattuglia durante un normale controllo nella piazza principale di Cagnano Varano. Il vice comandante della stazione è morto in ospedale, la reazione dei vertici dello Stato
Sfruttamento della prostituzione, arrestata Kyra Kole
Sfruttamento della prostituzione, arrestata Kyra Kole
La soubrette, nota per aver partecipato al programma “Ciao Darwin”, sarebbe stata la capofila di un finto centro massaggi in Brianza
Azouz Marzouk: Rosa e Olindo sono innocenti
Azouz Marzouk: Rosa e Olindo sono innocenti
Il padre e marito di due delle vittime della strage di Erba firma un sollecito per la riapertura del processo e assicura di conoscere il nome del vero assassino della sua famiglia
Tenta il suicidio in un centro commerciale
Tenta il suicidio in un centro commerciale
È accaduto alle Gru di Grugliasco, alle porte di Torino: gli agenti di un istituto di vigilanza sono riusciti a bloccarla prima che si lanciasse nel vuoto
Giovane inglese muore in un gioco erotico
Giovane inglese muore in un gioco erotico
È quanto dichiara il fidanzato di Anna Florence Reed, una 22enne trovata morta in una vasca da bagno di un hotel sul Lago Maggiore. La polizia però non esclude alcuna ipotesi
Le buste che inquietano Torino
Le buste che inquietano Torino
Dopo quella esplosiva alla sindaca Appendino, un esponente della Lega ne riceva una uguale, ma nelle stesse ore arriva una minaccia alla Lavazza, la Vergnano e la Ferrero: pagate o avveleniamo i vostri prodotti
"Ho gettato la testa di Christina nel fiume"
"Ho gettato la testa di Christina nel fiume"
Nel '93, Jason Massey aveva ucciso e smembrato i corpi di due adolescenti. Nel 2001, già nella camera della morte, aveva rivelato ai familiari dove aveva nascosto i resti