Addio alla pallavolista Federica De Biasi

| Si è arresa alla leucemia dopo cinque anni di battaglie raccontate sui social, ma evitando i sensazionalismi. Il cordoglio delle squadre dove ha militato

+ Miei preferiti
Per cinque anni, senza mai mollare, aveva lottato contro la leucemia mettendoci la forza che solo uno sportivo sa trovare dentro di sé. Ma alla fine, Federica De Biasi si è dovuta arrendere: è morta a 32 anni, per via di un fisico che ormai era troppo debilitato per fronteggiare ancora la malattia. La leucemia si era manifestata nel 2014 come un semplice prurito insistente che l’aveva spinta a rivolgersi ad un dermatologo, che le aveva consigliato di approfondire con delle analisi. “Era troppo tardi: il linfoma di Hodking era ormai in fase avanzata - ha raccontato il papà della giovane – mesi di terapie che ad un certo punto aveva deciso di sospendere ricorrendo a cure alternative. Poi però aveva prevalso la voglia di guarire e si era affidata ad un oncologo di cui si fidava ciecamente, che l’ha seguita e consigliata”.

La notizia è stata diffusa dalla “Volley Loreggia”, la squadra di pallavolo in cui militava: “Ciao Federica, ci ha lasciati troppo presto. Ti ricordiamo con grande affetto”. Immediato il commento della “Loreggia Volley”, la squadra in cui Federica aveva militato prima del cambio: “Federica ha giocato co noi come palleggiatrice della prima squadra fra il 2009-2010 ed il 2014-2015. Lascia in noi tutti un grande vuoto e un grande dispiacere per la morte prematura. Ciao Fede, riposa in pace”.

Sui social, Federica aveva raccontato la sua malattia con grande discrezione, parlando della battaglia che ha combattuto per cinque anni.

Cronaca
Influencer uccide la madre e le strappa il cuore
Influencer uccide la madre e le strappa il cuore
Anna Leikovic, 21 anni, ha assassinato la donna con un coltello da cucina strappandole diversi organi. La donna aveva scoperto che in sua assenza la figlia era diventata tossicodipendente
Il mistero dei Pirenei: travel blogger scompare nel nulla
Il mistero dei Pirenei: travel blogger scompare nel nulla
Esther Dingley manca all’appello ormai da più di 10 giorni: la polizia valuta l’ipotesi dell’incontro con un malintenzionato, ma anche la foto dell’impronta di un grosso orso inviata dalla donna poco prima di scomparire
Il mistero dell’influencer trovata morta
Il mistero dell’influencer trovata morta
Alexis Leigh Sharkley, 26 anni, era scomparsa venerdì a Houston senza lasciare traccia: il corpo nudo è stato visto da un operaio. È mistero fitto sulla morte: il corpo non presenta ferite
Dal reparto psichiatrico alla carriera da modella
Dal reparto psichiatrico alla carriera da modella
L’incredibile storia di Lucy May Dawson, una giovane inglese che viene ricoverata e curata per un forte esaurimento nervoso. Sembrava che per lei non ci fosse altro da fare, fin quando è arrivata la diagnosi corretta
Ricompare dopo un anno una modella svanita nel nulla
Ricompare dopo un anno una modella svanita nel nulla
Eloisa Pinto Fontes, 26 anni, era scomparsa senza lasciare traccia un anno fa a New York. È stata ritrovata in una favela di Rio mentre vagava in stato confusionale
La misteriosa morte dell’ex pornostar Zoe Parker
La misteriosa morte dell’ex pornostar Zoe Parker
Sarebbe morta nel sonno a soli 24 anni: dopo una carriera fulminea nel mondo dell’hard aveva scelto di tornare dalla famiglia in Texas e contava di sposarsi a breve
Notte di sangue a Birmingham
Notte di sangue a Birmingham
Una non meglio precisata “serie di accoltellamenti” che avrebbero coinvolto diverse persone, avvenuti nella zona della movida e del quartiere LGBT. La polizia non si sbilancia sulla matrice dell’episodio
Rock and Virus
Rock and Virus
Il concerto degli “Smash Mount” durante il motoraduno di Sturgis, si sta trasformando in un focolaio che fa il pieno di contagi e vittime. L’ira dei social verso la band, accusata di fomentare la folla urlando che il Covid non esiste
Londra, condannato il killer che nascondeva i corpi di due donne nel congelatore
Londra, condannato il killer che nascondeva i corpi di due donne nel congelatore
I cadaveri di Henriett Szcus e Mihrican Mustafa ritrovati casualmente dalla polizia un anno fa nell’appartamento di Zahid Younis, 36 anni, condannato all’ergastolo
Oslo, 25 intossicati al rave party in una caverna
Oslo, 25 intossicati al rave party in una caverna
L’allarme è scattato dopo i primi svenimenti per la presenza di monossido di carbonio. Nessuna vittima ma tanta paura per circa 200 giovani che avevano scelto una caverna per una notte di eccessi