Ana Bettz, la cantante accusata di riciclaggio

| Vedova del petroliere Sergio Di Cesare, aveva tentato la carriera artistica senza grande successo. È stata bloccata al confine di Ventimiglia con 300mila euro in contanti, e la Finanza sospetta sia frutto di riciclaggio

+ Miei preferiti
Anna Bettozzi nasce a Porto Rotondo, la perla della Sardegna meta di un turismo d’élite, e questo forse è l’imprinting che nella vita le è servito di più: classe 1959, un fratello e una sorella, sua mamma diventa amica della vicina di casa, a sua volta madre di Silvio Berlusconi. Anna si laurea in sociologia ma ha fretta di fare carriera: inizia nel settore immobiliare con la “Momo 80 srl”, ma conosce bene l’inglese, è spigliata e dalla vita vuole di più. Nel tempo libero scrive canzoni, canta e balla: è un sogno che inizia a realizzare nel 1998 con “Ecstasy”, un brano che incide a Los Angeles, accompagnato da un videoclip diretto da un regista che aveva lavorato con Madonna e Michael Jackson. Anna Bettozzi, nome e cognome troppo italiani e troppo banali, lasciano il posto ad Ana Bettz. Seguono “Who is it it tonight?” nel 2000, “Black and White” l’anno successivo, “Femme” (2003) e “Freedom “ (2004), che spopola in Russia, Francia e Regno Unito.

All’inizio degli anni Novanta, Ana Bettz sposa l’imprenditore Sergio Di Cesare, ricchissimo e discusso patron di “Europetroli”, e il cerchio si chiude. Nel 1999, la coppia è vittima di una rapina nella propria villa: tre persone armate e incappucciate portano via 100 milioni di vecchie lire in oggetti valore.

Il 18 agosto dello scorso anno, Sergio Di Cesare muore, lasciando Ana nelle condizioni di guardare al futuro senza grossi problemi. Ma è di queste ore, un giallo sta facendo il giro del jet-set internazionale: Ana Bettz è stata fermata a Ventimiglia, al confine con la Francia, per quello che viene indicato come un controllo di routine ma che si sospetta sia l’atto finale di un’inchiesta avviata da tempo dalla Guardia di Finanza.

La donna viaggiava sulla sua Rolls-Royce, guidata da un autista, quando i finanzieri hanno bloccato l’auto a pochi metri dal confine di Stato: all’interno di lunghi stivali in pelle, conservati nel bagagliaio, sono stati ritrovati 300mila euro in contanti. La vedova del petroliere si è rifiutata di dare spiegazioni, mentre la procura di Imperia dava il via ad un’indagine che portava alla perquisizione della suite dell’hotel romano dove risiede da qualche anno e nei conti correnti a suo nome. In alcune cassette di sicurezza, gli agenti della Finanza hanno trovato un milione e 700mila euro in contanti e indagato Ana Bettz per riciclaggio. Ostentano tranquillità di legali della donna, Cesare Placanica e Ilario D’Ippolito, che affermano di poter dimostrare che si tratta di denaro lecito, frutto dell’eredità del marito. Entro lunedì presenteranno una memoria per chiarire l’equivoco.

Galleria fotografica
Ana Bettz, la cantante accusata di riciclaggio - immagine 1
Ana Bettz, la cantante accusata di riciclaggio - immagine 2
Ana Bettz, la cantante accusata di riciclaggio - immagine 3
Ana Bettz, la cantante accusata di riciclaggio - immagine 4
Ana Bettz, la cantante accusata di riciclaggio - immagine 5
Ana Bettz, la cantante accusata di riciclaggio - immagine 6
Ana Bettz, la cantante accusata di riciclaggio - immagine 7
Cronaca
Cardinale Pell, confermata condanna per pedofilia
Cardinale Pell, confermata condanna per pedofilia
E' il prelato di più alto livello mai coinvolto nelle inchieste sugli abusi. E il governo australiano lo priva del titolo dell'Ordine di Australia, decisione senza precedenti
I diari del mostro pedofilo scuotono la Francia
I diari del mostro pedofilo scuotono la Francia
Un medico 66enne, con precedenti per pedofilia, viene arrestato nel 2017. La polizia scopre sotto un pavimento della sua casa i diari con 200 nomi di bimbi abusati, disegni, foto, vestitini, video, sextoys. Lui: "Abusi ma non stupri"
Falso medico castrava i pazienti
Falso medico castrava i pazienti
Sorpreso dalla polizia di Sebring dopo un intervento nella sua casa-ospedale. Recuperati i testicoli, il paziente trasferito d'urgenza in un centro sanitario. Lui: "sono un ottimo chirurgo, ho fatto molte operazioni".
Ronaldo e Kathryn, 375mila euro per fare pace
Ronaldo e Kathryn, 375mila euro per fare pace
E' la somma che ha ricevuto la donna per il presunto stupro avvenuto a Las Vegas nel 2009 per ritirare la denuncia. Ma adesso il calciatore della Juve è stato prosciolto e non vuole più sborsare neanche un cent
Vacanze finite, moglie morta in valigia
Vacanze finite, moglie morta in valigia
Francese arrestato ad Annecy, tornava dalle ferie in Italia. I suoi bambini, 4 e 6 anni, dormivano sul sedile posteriore. Bloccato dalla polizia durante un controllo. Anche in Francia emergenza femminicidi
Trovato morto Simon Gautier, il giovane francese scomparso nel Cilento
Trovato morto Simon Gautier, il giovane francese scomparso nel Cilento
Il corpo, finito al fondo di una scarpata, è stato individuato da un drone: per dieci giorni centinaia di uomini l’avevano cercato sui sentieri di una zona impervia del salernitano
Il malvagio pedofilo torna libero
Il malvagio pedofilo torna libero
Jon Venables, ora 36enne, ne aveva 10 quando, con un complice, torturò e uccise un bimbo di 2 anni. Uscito di prigione ha commesso altri reati pedofili. Il padre della vittima: "Resti in cella, ucciderà ancora"
Il killer dei padroni dei cani
Il killer dei padroni dei cani
Uno studente olandese ne ha ammazzati tre prima di essere fermato dalla polizia: ha confessato di aver sentito delle voci
Nadia, lacrime Vip ma solo sui social
Nadia, lacrime Vip ma solo sui social
Lettera anonima da "Maurizio Mediaset": "Post acchiappalike sui social ma dov'erano Panicucci, Antonacci, D'Urso, i capi Mediaset?...". Ai funerali di Toffa tanta gente ma con lei solo Le Iene. La lezione di Pirandello
Pastore bengalese schiavo: 1.80 euro per un'ora di lavoro
Pastore bengalese schiavo: 1.80 euro per un
Arrestato un pregiudicato, lo faceva lavorare 12 ore al giorno e da due mesi non lo pagava. E' accaduto in un allevamento di Casamassima, a Bari. Le indagini dei carabinieri