Anche Cipro ha il suo serial killer

| Si chiama Nicos Metaxas, ha 35 anni ed è un capitano dell’esercito cipriota: ha confessato sette omicidi, ma si teme che non sia finita qui. Critiche sulla lentezza della indagini stanno travolgendo il governo

+ Miei preferiti
Cipro ha un tasso di criminalità molto basso: nei 9.250 km quadrati dell’isola su cui vivono un milione scarso di abitanti, qualche furto d’auto e pochi borseggi ai danni di turisti. Unica ombra scura: i casi mai risolti di 80 persone scomparse dal 1990 ad oggi. Ma adesso,la piccola meta turistica del Mediterraneo, sta facendo i conti con il primo serial killer della propria storia.

È anche un po’ la scarsa abitudine alla criminalità più feroce, a filtrare nell’imbarazzata risposta che il ministero della giustizia e la polizia hanno dovuto fornire dietro alle feroci critiche per aver sottovalutato la scomparsa di alcune donne straniere. Dalla cronaca nera, la questione si è trasformata in fretta in un caso politico che sta facendo tremare il governo: il 26 aprile scorso, centinaia di persone si sono riunite davanti al palazzo presidenziale di Nicosia per protestare, e le opposizioni hanno chiesto le dimissioni del capo della polizia e del ministro della giustizia per manifesta incapacità. A gettare ulteriore benzina sul fuoco le organizzazioni umanitarie, che raccontano di una giustizia a due livelli: una più efficiente per i ciprioti, ed una a scartamento ridotto per i turisti.

Le indagini erano partite il 14 aprile, con il misterioso ritrovamento del corpo di Marry Rose Tiburcio, una donna filippina di 38 anni, seguito sei giorni dopo da quello di Arian Palanas Lozano, filippina anche lei, 28 anni, entrambe scomparse lo scorso anno. Attraverso controlli del traffico telefonico, fra i sospettati era finito quasi subito Nicos Metaxas, 35 anni, capitano dell’esercito cipriota, sposato, padre di due figli e assiduo frequentatore di chat di incontri online che aveva avuto contatti con le donne scomparse.



Metaxas ha resistito qualche giorno per poi crollare: ha confessato di essere l’autore di sette omicidi, cinque donne e due bambini. Su indicazione del killer, il corpo di una terza donna è stato rinvenuto nel pozzo di un poligono militare di tiro ed un altro chiuso in una valigia, sul fondo del Mitsero, un lago artificiale. Sarà l’autopsia, su quel che resta dei corpi di cui resta poco, a stabilire se di tratta di Ashita Khadka Bista, nepalese, o ancora di Maricar Valtez Arquiola, 31 anni, o quello di Livia Florentina Bunea, 36 anni, una donna romena uccisa nel 2016 insieme a Elena, la figlioletta di 8 anni.



Ma la preoccupazione cresce: utilizzando il nickname “Oreste”, Nicos Metaxas sarebbe entrato in contatto con oltre trenta fra donne e ragazze. Di quattro minorenni non si sa più nulla dall’inizio dell’anno.

Galleria fotografica
Anche Cipro ha il suo serial killer - immagine 1
Anche Cipro ha il suo serial killer - immagine 2
Cronaca
La killer di una senatrice americana confessa l’omicidio
La killer di una senatrice americana confessa l’omicidio
Rebecca Lynn O’Donnell ha confessato l’omicidio e l’occultamento di cadavere della senatrice dell'Arkansas Linda Collins-Smith, che stava indagando in un giro di pedofilia
Texas, mamma in overdose si chiude in auto con le figlie: muoiono tutte e tre
Texas, mamma in overdose si chiude in auto con le figlie: muoiono tutte e tre
Natalie, Izabel ed Elise Chambers, sono state ritrovate prive di vita in un Suv: Natalie sarebbe morta per overdose, le sue bimbe soffocate dal gran caldo
Una mamma e i suoi due figli trovati in un'auto in un lago
Una mamma e i suoi due figli trovati in un
I corpi di ShaQuia Philpot e i suoi due gemelli, sono stati notati da un pescatore in un lago della Georgia. La polizia indaga per risalire ai motivi di quello che al momento appare come un inspiegabile omicidio-suicidio
Riconosce il suo stupratore nel killer di Maddie
Riconosce il suo stupratore nel killer di Maddie
Una donna vittima di stupro nel 2004 nella stessa zona del Portogallo dove è scomparsa la bimba inglese, ha trovato nel racconto di un’altra violenza commessa da Christian Brueckner molte analogie con la sua, rimasta irrisolta
«Naya è morta per salvare il figlio»
«Naya è morta per salvare il figlio»
Nell’attesa degli esiti dell’autopsia sul corpo rinvenuto nelle acque del lago Piru, lo sceriffo ipotizza quella che ritiene la versione più verosimile. Resta da capire se l'attrice sia stata colta da malore
Si uccide in diretta su Facebook
Si uccide in diretta su Facebook
Un attivista per i programmi di salute mentale inglese si è tolto la vita davanti a 400 persone che lo imploravano di non farlo. Proteste e polemiche all’indirizzo del social network
È morta Kelly Preston, moglie di John Travolta
È morta Kelly Preston, moglie di John Travolta
L’annuncio dato dall’attore sul suo profilo Facebook: da due anni lottava contro una forma molto aggressiva di cancro al seno. La coppia era sposta da quasi 30 anni
Violentata e uccisa a 8 anni da una coppia
Violentata e uccisa a 8 anni da una coppia
Vika si era allontana da casa dopo aver litigato con i genitori: è diventata la vittima di una coppia che l’ha violentata e soffocata. La donna si è presentata alla polizia per raccontare l’accaduto: “Ho tentato di fermarlo”
Naya Rivera, mistero fitto sulla scomparsa
Naya Rivera, mistero fitto sulla scomparsa
Ancora nessuna traccia del corpo della star di “Glee”, scomparsa nel lago Piru, in California. Secondo alcuni potrebbe essere un caso di suicidio
Coppia di fidanzati fatti a pezzi in un trolley
Coppia di fidanzati fatti a pezzi in un trolley
La valigia, ritrovata su una scogliera da un gruppo di ragazzini, conteneva i resti smembrati di Jessica Lewis e Austin Wenner, di cui non si sapeva nulla da giorni