Appalti Park.it, l'ora della (quasi) verità

| Venaria: attesa per le decisioni della procura sulla questione multe e parcheggi. Ma l'opposizione ha altre carte da giocare

+ Miei preferiti
A Venaria si torna in Consiglio comunale, dopo la bufera del caso delle multe tolte per le violazioni degli spazi elettorali e per la controversa questione dei parcometri la cui gara d'appalto per 350 mila euro è stata vinta da Park.it. Salvatore Ippolito, il capogruppo dell'opposizione aveva inviato alla procura di Ivrea una serie di esposti e la chiusura delle indagini, affidate al carabinieri, è ormai vicinissima al traguardo. Riguardano il comandante della polizia municipale e al suo vice a cui erano stati notificati un avviso di garanzia per peculato. Intanto, verrà presentata un'interrogazione in cui si mettono in discussione le modalità degli appuntamenti natalizi del 2016, secondo Ippolito, sarebbero avvenute una serie di irregolarità a cui dovrà - comunque - rispondere la giunta, a proposito di contributi ad alcune ditte e al pagamento del suolo pubblico, 
Le indagini dei carabinieri della Compagnia di Venaria avevano esaminato al microscopio un appalto indetto dalla Gesin, la municipalizzata che gestisce i parcheggi. Un problema che il consigliere Salvatore Ippolito aveva già sollevato ancora attraverso un'interrogazione a Palazzo civico. Due i nodi sotto osservazione. I parchimetri proposti in fase di gara non sarebbero gli stessi che sono poi stati installati a Venaria. I primi hanno una tastiera in cui è possibile digitare il codice pin e che permettono quindi di pagare anche con un bancomat, quelli che invece sono diventati operativi accettano solo le nuove carte di credito, dotate del sistema pay contactless. La gara è iniziata il 29 giugno del 2016, ma l'estensione del prodotto è datata 21 luglio 2017. L'azienda che ha vinto il bando è la Parkit di Perugia. Avendo la stessa ditta partecipato anche a un bando della città di Torino, gli atti sono stati trasmessi anche ai pm del palazzo di giustizia Bruno Caccia.  Sono in corso verifiche anche sulla gara che si è svolta a Torino nel 2015.
 
il sindaco di Venaria, Roberto Falcone, M5s aveva così dichiarato ai media: "A noi risulta siano state eseguite in tutti i casi contestati procedure corrette. Sarà semmai la magistratura ad accertare il contrario. Noi al momento non siano affatto preoccupati. Attendiamo che la giustizia faccia il suo corso".
Cronaca
Il Regno Unito commosso per la storia di Chloe e Adam
Il Regno Unito commosso per la storia di Chloe e Adam
Erano fidanzati da meno di un anno: lei si è uccisa impiccandosi senza lasciare un biglietto che spiegasse il gesto. Sei giorni dopo lui l’ha seguita gettandosi sotto un treno
Arrestato il mandante dell’omicidio
di Daphne Caruana Galizia
Arrestato il mandante dell’omicidio<br>di Daphne Caruana Galizia
Si tratta di Yorgen Fenech, spregiudicato proprietario di casinò e a capo di una cordata che si è aggiudicata un appalto miliardario, ma soprattutto collettore di tangenti che spartiva con alcuni ministri maltesi
Francia: il più grande caso di pedofilia
Francia: il più grande caso di pedofilia
Joël Le Scouarnec, chirurgo pediatrico, avrebbe abusato di oltre 250 bambini in quasi vent’anni di attività, malgrado una denuncia per possesso di materiale pedopornografico
Arrestato il fondatore del Cirque du Soleil
Arrestato il fondatore del Cirque du Soleil
Guy Laliberté sarebbe trattenuto dalla polizia a Tahiti: nel suo atollo privato è stata rinvenuta una grande piantagione di cannabis. La vita esagerata di un eccentrico ex artista di strada diventato miliardario
Francia, 800 kg di cocaina riconsegnati dal mare
Francia, 800 kg di cocaina riconsegnati dal mare
Dal 18 ottobre scorso, su un lungo tratto della costa atlantica francese si susseguono i ritrovamenti di panetti di cocaina purissima. L’inchiesta della procura per adesso si limita a supposizioni
Lo scontro di due aerei militari causato da un selfie
Lo scontro di due aerei militari causato da un selfie
È accaduto nel dicembre dello scorso anno al largo delle coste giapponesi: l’inchiesta ha accertato che un pilota si stava scattando dei selfie, mentre l’altro leggeva un libro
Trovato morto il fondatore dei White Helmets
Trovato morto il fondatore dei White Helmets
Ex agente segreto britannico, Jack Le Mesurier aveva creato una ong che agisce nei teatri di guerra siriani. Pochi giorni fa la Russia l’aveva accusato di terrorismo
Nuovi guai per Roman Polanski
Nuovi guai per Roman Polanski
Nel 1975, la giovane Valentine Monnier fu violentata senza pietà dal regista in uno chalet di Gstaad: 44 anni ha raccontato tutto, spinta proprio dall’ultimo film di Polanski
La coppia diabolica che sognava sesso e sangue
La coppia diabolica che sognava sesso e sangue
Paul e Angela, due amanti inglesi, hanno eliminato il ricco marito di lei per poter vivere insieme. A loro carico una serie di messaggi agghiaccianti in cui sognavano di fare sesso nel sangue del marito
Germania, finta dottoressa arrestata per quattro morti
Germania, finta dottoressa arrestata per quattro morti
Ha lavorato per quattro anni in ospedale, dove aveva presentato una documentazione falsa: è accusata di quattro decessi e otto persone ferite in modo grave