Appendino, tutte le carte dell'accusa Di Maio all'attacco: "Complotto anti M5s"

| "Effetto Robespierre", Nei guai anche l'assessore al Bilancio e il capo di gabinetto. Nelll'indagine del pm il presunto debito "fantasma" di 5 milioni di euro verso una società. Lei: "Pronta a collaborare". Fassino: "Governare è difficile"

+ Miei preferiti
Il rischio è "l'effetto Robespierre". Cioè quando i moralisti compulsivi finiscono vittime della caccia alle streghe che ha nno pianificato e teorizzato per gli altri. Così per quella parte dei grillini (Raggi e Di Maio compresi) che appena poco tempo fa auspicavano di "cacciare gli indagati" dalle istituzioni. Ora che i guai giudiziari riguardano i due sindaci (non sindache) delle metropoli più importanti, c'è la corsa a denunciare il complotto di berlusconiana memoria e una modifica a tempo di recordi dei decaloghi grillini, ora assai più elastici rispetto ai furori della prima ora. Chi è garantista da sempre non teme l'azione della magistratura, se ha la coscienza posto. Così Appendino potrà difendersi in tre gradi di giudizio dalle accuse mosse dalla procura. Abbiamo allegato i documenti in cui vengono specificati con chiarezza i termini della vicenda giudiziaria appena avviata. Senza giudizi e senza entrare nel merito. Ma senza, sulla sfondo, gli echi degli slogan grillini di qualche anno fa. 
"Siamo sotto attacco, il Movimento è sotto attacco. In questo momento stanno provando ad accerchiarci da tutti i lati: Tv e giornali, partiti e dirigenti pubblici lottizzati sanno che rischiano di perdere tutto". Lo scrive sul blog di Beppe Grillo Luigi Di Maio che aggiunge: "Oggi questo sistema attacca Chiara Appendino". Ma, sottolinea il candidato premier M5S, "da oggi non staremo più zitti, ora si inizia a ribattere colpo su colpo. E' il momento di metterci la faccia. Io ce la metterò ogni qualvolta ci sarà da raccontare la verità....
Oggi questo sistema attacca Chiara Appendino: a Torino Fassino ha lasciato voragini nel bilancio del Comune e noi lo abbiamo denunciato -continua  il candidato premier M5s - Chiara Appendino sta risanando i conti e il Pd l'ha denunciato. Il paradosso è che adesso viene indagata, su denuncia di chi ha sfasciato i conti, chi ora sta sanando i conti e cioè Chiara Appendino". "Sarebbe notizia di poco conto - aggiunge - se non fosse che la gran parte dei media fa parte di quel sistema che sta cercando di sopravvivere e che questa notizia l'ha fatta diventate la notizia del giorno. Credono di aver trovato la clava con cui colpire il Movimento presentando esposti contro di noi e per cui la magistratura è tenuta ad aprire un'indagine".
Sulla vicenda interviene anche l'ex sindaco di Torino Piero Fassino: "Sono sempre stato un convinto garantista, tanto più quando riguarda gli avversari politici. Mi auguro che certe esperienze insegnino a tutti che governare è difficile".La sindaca di Torino, Chiara Appendino, è indagata dalla Procura di Torino per falso in relazione al bilancio 2016. Il reato nell'ambito dell'inchiesta sull'area ex Westinghouse, per un debito 'fantasma' di 5 milioni di euro verso Ream scomparso dal bilancio 2016. L'indagine era stata aperta nei mesi scorsi in seguito a un esposto dei capigruppo di opposizione Alberto Morano (lista Morano) e Stefano Lo Russo (Pd). "Sono assolutamente serena e pronta a collaborare con la magistratura, certa di aver sempre perseguito con il massimo rigore l'interesse della Città e dei torinesi". Così la Appendino commenta l'avviso di garanzia. "Desidero essere ascoltata il prima possibile al fine di chiarire tutti gli aspetti di una vicenda complessa relativa all'individuazione dell'esercizio di bilancio al quale imputare un debito che questa amministrazione mai ha voluto nascondere".

Cronaca
Pacco bomba esplode a Lione
Pacco bomba esplode a Lione
La polizia sulle tracce del presunto attentatore, un uomo in bicicletta col volto coperto. L'esplosione in una via centralissima: numerosi i feriti, ma pare nessuno in modo grave. Sembra allontanarsi la pista terroristica
Edmund ed Eduard, ladri gemelli
Edmund ed Eduard, ladri gemelli
In un continuo scambio di identità, confondevano con la loro somiglianza anche le videocamere. Presi a Rovigo dopo una lunga catena di furti. Via al processo, ma i colpi sarebbero centinaia
Svastiche sui sopravvissuti dei lager
Svastiche sui sopravvissuti dei lager
Sfregiate le fotografie dei reduci esposte nel centro di Vienna, ennesimo episodio di antisemitismo da parte di gruppi filo-nazisti
Sesso con cani, quattro donne denunciate
Sesso con cani, quattro donne denunciate
Cercavano animali di grossa taglia per coinvolgerli in rapporti sessuali singoli o di gruppo, poi se ne liberavano. Il caso scoperto dall'associazione Aidaa. Scambi di foto su chat animal sex. Fingevano di volerli adottare dai canili
"Torturato in cella solo perché cattolico"
"Torturato in cella solo perché cattolico"
La terribile disavventura dell'imprenditore italiano Massimo Sacco, arrestato pnegli Emirati Arabi per traffico di droga, in carcere per oltre un anno: "Accusa falsa, in carcere mi hanno picchiato e seviziato, odiano i cristiani"
Ana Bettz, la cantante accusata di riciclaggio
Ana Bettz, la cantante accusata di riciclaggio
Vedova del petroliere Sergio Di Cesare, aveva tentato la carriera artistica senza grande successo. È stata bloccata al confine di Ventimiglia con 300mila euro in contanti, e la Finanza sospetta sia frutto di riciclaggio
Il mostro di Torrazzo vuole sposarsi
Il mostro di Torrazzo vuole sposarsi
Gianfranco Stevanin, il serial killer veronese accusato di omicidio, violenza e occultamento di cadavere, conta di uscire per sposarsi e rifarsi una vita
Nessun colpevole per la strage Erasmus
Nessun colpevole per la strage Erasmus
Per le famiglie delle 13 ragazze che nel 2016 morirono a bordo di un autobus in Spagna, l’ennesimo schiaffo della giustizia spagnola: nessun colpevole. Già annunciato un nuovo appello
Filippine, ucciso manager italiano
Filippine, ucciso manager italiano
Si allunga la lista dei connazionali assassinati o spariti all'estero. I casi di Colombia e Costarica. Gli otto desaparecidos
Il tennista Seppi truffato dal falso broker
Il tennista Seppi truffato dal falso broker
Fabio Gaiatto, definito il Madoff del Veneto, a processo per una 2catena di Sant'Antonio" finita in tragedia per centinaia di risparmiatori che gli avevano affidato i loro denari. La moglie patteggia, prime condanne