Arrestati i truffatori di George Clooney

| La coppia di italiani bloccata dalla polizia thailandese, che insieme alle forze dell’ordine italiane era da tempo sulle tracce dei due. Anni fa avevano creato una linea di abbigliamento a nome dell’attore americano

+ Miei preferiti
Si è conclusa con l’irruzione della polizia in un lussuoso villino di Pattaya, in Thailandia, la fuga di Francesco Galdelli e Vanja Goffi, una coppia di truffatori italiani su cui pendevano diversi mandati di cattura internazionali. Definiti dai media di mezzo mondo gli “Italian Bonnie & Clyde”, i due sono stati arrestati al termine di un’operazione congiunta fra la “Crime Suppression Division” della Royal Thai Police, l’Interpol di Roma, gli esperti della Direzione Centrale della Polizia Criminale e il Nucleo Investigativo dei Carabinieri di Milano. La coppia era seguita e sorvegliata da tempo attraverso pedinamenti e con l’utilizzo di droni che sorvegliavano l’abitazione in cui i due avevano trovato rifugio, convinti di essere al riparo dalle indagini della polizia. Neanche in Thailandia avevano perso il vizio che li aveva resi “celebri”: vendere falsi di orologi di pregio su internet inviando ai malcapitati un sacchetto di sale. Ma aveva fatto scalpore nel 2008 la più celebre truffa ideata dai due quella ai danni dell’attore americano George Clooney, che aveva causalmente scoperto una linea di abbigliamento a suo nome messa in commercio dalla coppia, con Vanja Goffi che, attraverso alcune foto ‘taroccate’ ad arte, raccontava addirittura di una love story con Clooney.

Galdelli era già stato arrestato dalla polizia thailandese nel luglio del 2014 per soggiorno illegale, ma nel corso del processo era riuscito a darsi alla fuga facendo perdere le proprie tracce. Le proteste dell’ambasciata italiana avevo costretto le autorità thailandesi ad aprire un’inchiesta in cui era emerso che l’italiano aveva corrotto con 20mila Bath, più o meno 500 euro, le guardie carcerarie che lo scortavano nel trasferimento verso la prigione. 

I due sono stati arrestati e trasferiti al centro di detenzione di Pattaya, in attesa dell’estradizione verso l’Italia, dove devono rispondere di truffa, ricettazione, falso, falso ideologico, contraffazione di marchi e sostituzione di persona.

Galleria fotografica
Arrestati i truffatori di George Clooney - immagine 1
Cronaca
«Epstein si è ucciso, ne sono convinto»
«Epstein si è ucciso, ne sono convinto»
Per la prima volta, parla un detenuto che ha incontrato più volte il finanziere pedofilo, entrato nel programma di prevenzione dei suicidi. «Sapeva che il suo mondo era finito»
Addio a John Peter Sloan
Addio a John Peter Sloan
Il più simpatico e irriverente degli insegnanti di lingua inglese mai apparsi in Italia si è spento all’improvviso in Sicilia, dove aveva scelto di trasferirsi da qualche anno
Malaga, la Fase 2 è quella delle risse
Malaga, la Fase 2 è quella delle risse
A meno di due giorni dalla riapertura dei locali, il noto centro turistico andaluso epicentro di risse e accoltellamenti
GB: identificata la ragazza fatta a pezzi in due valigie
GB: identificata la ragazza fatta a pezzi in due valigie
Si chiamava Phoenix Netts, 28 anni: viveva in un centro di accoglienza per donne dopo un passato come senzatetto e tossicodipendente
Arrestata la squadra che ha fatto fuggire Ghosn
Arrestata la squadra che ha fatto fuggire Ghosn
Un ex militare delle forze speciali americane, vero professionista dei blitz di salvataggio, suo figlio e un terzo uomo. Sono il team che ha pianificato in ogni dettaglio la rocambolesca fuga dal Giappone dell’ex ad di Nissan
La testa nella valigia che sconvolge la Svezia
La testa nella valigia che sconvolge la Svezia
È l’unica parte del corpo ritrovato della 17enne Wilma Andersson, probabilmente uccisa e decapitata dall’ex fidanzato. A poche ore dall’inizio del processo, la famiglia insiste: “Ridateci quel che resta di nostra figlia”
Turchia, uccide il figlio malato di Covid-19
Turchia, uccide il figlio malato di Covid-19
Un calciatore turco ha confessato di aver soffocato il figlio nel letto dell’ospedale facendo credere ai medici che era in preda ad una crisi respiratoria. La verità pochi giorni dopo: “Non lo sopportavo”
GB: le sputa addosso un malato di coronavirus, muore dopo 2 settimane
GB: le sputa addosso un malato di coronavirus, muore dopo 2 settimane
Belly Mujinga, bigliettaia alla Victoria Station, era stata affrontata da un uomo che diceva di essere infetto: è morta due settimane dopo in ospedale
Il magnate Tom Hagen accusato di aver ucciso la moglie
Il magnate Tom Hagen accusato di aver ucciso la moglie
Alla scomparsa della donna, nel 2018, era seguita una richiesta di riscatto. Ma per la polizia si trattava soltanto di un depistaggio. Il ricco imprenditore nel settore dell’energia arrestato a casa
La polizia fa irruzione mentre tenta di fare a pezzi il corpo della moglie
La polizia fa irruzione mentre tenta di fare a pezzi il corpo della moglie
La famiglia di Amber Ryan aveva chiesto l’intervento delle forze dell’ordine perché da diversi giorni aveva perso sue notizie: gli agenti hanno trovato il marito intento a smembrarne il corpo. La coppia era segnalata per violenze familiari