Arrestato Bellomo, il giudice schiavista

| Secondo il gip di Bari, l’ex giudice del Consiglio di Stato aveva creato un “sistema” per isolare e manipolare mentalmente le proprie vittime, imponendo addirittura contratti di schiavitù sessuale

+ Miei preferiti
Si trova ai domiciliari presso la sua abitazione di Bari, Francesco Bellomo, ex giudice del Consiglio di Stato balzato agli onori delle cronache per le pretese che avanzava nei confronti delle allieve della Scuola di Formazione Giuridica Avanzata “Diritto e Scienza” e delle sue borsiste: tacchi alti e minigonna. Docente e direttore scientifico dei corsi post-universitari preparatori ai concorsi in Magistratura, Bellomo – in concorso con l’ex pm di Rovigo Davide Nalin (colui che si sarebbe occupato dei “test del fidanzato” e a cui spettava la vigilanza) -  di maltrattamenti nei confronti di quattro donne, con cui aveva avuto una relazione, e di estorsione aggravata nei confronti di un’altra. Secondo Antonella Cafagna, gip del Tribunale di Bari, l’ex giudice del Consiglio di Stato manipolava psicologicamente con “condotte di persuasione e svilimento della personalità” le sue vittime, riuscendo a imporre loro di evitare il matrimonio, e secondo la testimonianza della sorella di una vittima, di aver sottoscritto dei “contratti di schiavitù sessuale”, oltre a punizioni come la pubblicazione di dettagli intimi di un’altra ragazza, finiti sulla rivista della scuola. Fra il 2011 ed il 2018, il “sistema Bellomo”, come definito nell’ordinanza, aveva trovato “Nell’istituzione delle borse di studio l’espediente di un sistema di sopraffazione fondato sui corollari di felicità, priorità e gerarchia. Le vittime sarebbero state isolate allontanandole dalle amicizie, per poi tentare la manipolazione del pensiero e l’indottrinamento, creando un meccanismo di dipendenza psicologica verso se stesso”.

Bellomo è anche indagato per calunnia e minaccia nei confronti del premier Giuseppe Conte, quando quest’ultimo era vicepresidente del consiglio di Presidenza della giustizia amministrativa e presidente della commissione disciplinare.

Cronaca
Suicida il killer dell’ospedale di Ostrava
Suicida il killer dell’ospedale di Ostrava
Braccato dalle squadre antiterrorismo, il killer si è tolto la vita sparandosi alla testa. Pare si fosse convinto di essere malato e che nessuno avesse intenzione di curarlo
Condanna record per l’orco di Harrow
Condanna record per l’orco di Harrow
Definito psicopatico e violento, secondo la polizia “uno dei peggiori maniaci sessuali nella storia del Regno Unito”, è stato condannato ad una pena infinita dall’Old Bailey. Nell’arco di due settimane aveva aggredito 11 persone
Ceren Ozdemir, la 390esima donna uccisa in Turchia
Ceren Ozdemir, la 390esima donna uccisa in Turchia
Il triste primato dalla fine di una giovane ballerina appena 20enne uccisa sulla porta di casa. Cresce in modo preoccupante il numero dei casi, denunciano le associazioni in difesa delle donne
Suicida dopo la condanna a 30 anni per femminicidio
Suicida dopo la condanna a 30 anni per femminicidio
Francesco Mazzega ha scelto di farla finita dopo la conferma della condanna a 30 anni per l’omicidio della sua fidanzata Nadia Orlando, che aveva ucciso due anni fa
Bomba a Parigi, scatta l’allarme
Bomba a Parigi, scatta l’allarme
Era una granata inerte custodita da un militare fuori servizio: un falso allarme che ha fatto scattare la massima allerta nella capitale francese
Italiana uccisa a Capo Verde
Italiana uccisa a Capo Verde
Il corpo di Marilena Corrò trovato senza vita nel serbatoio dell’acqua del suo B&B di Boavista. Fermato un altro italiano che gestiva la struttura, sospettato dell’omicidio
Spagna: sequestrato minisommergibile dei narcos
Spagna: sequestrato minisommergibile dei narcos
Fermato al largo delle coste della Galizia, trasportava tre tonnellate di cocaina. Un metodo di consegna e spostamento sempre più utilizzato dai cartelli della droga
Italia: allarme Fentanyl
Italia: allarme Fentanyl
Il potentissimo oppioide, insieme a migliaia di altre varianti sintetiche, inizia a fare le prime vittime anche nel nostro Paese. I pericoli delle nuove droghe, che negli Stati Uniti hanno causato una vera strage
Il Regno Unito commosso per la storia di Chloe e Adam
Il Regno Unito commosso per la storia di Chloe e Adam
Erano fidanzati da meno di un anno: lei si è uccisa impiccandosi senza lasciare un biglietto che spiegasse il gesto. Sei giorni dopo lui l’ha seguita gettandosi sotto un treno
Arrestato il mandante dell’omicidio
di Daphne Caruana Galizia
Arrestato il mandante dell’omicidio<br>di Daphne Caruana Galizia
Si tratta di Yorgen Fenech, spregiudicato proprietario di casinò e a capo di una cordata che si è aggiudicata un appalto miliardario, ma soprattutto collettore di tangenti che spartiva con alcuni ministri maltesi