Arrestato il fondatore del Cirque du Soleil

| Guy Laliberté sarebbe trattenuto dalla polizia a Tahiti: nel suo atollo privato è stata rinvenuta una grande piantagione di cannabis. La vita esagerata di un eccentrico ex artista di strada diventato miliardario

+ Miei preferiti
Visionario, geniale, vulcanico: le definizioni per descrivere Guy Laliberté si sprecano. A 60 anni, preceduto dalla fama planetaria della sua idea più celebre, il “Cirque du Soleil”, Guy è un filantropo, un accanito giocatore di poker ed è anche stato uno dei primi turisti dello spazio, l’esperienza che si è regalato dieci anni fa esatti, quando aveva soffiato sulle 50 candeline.

Ma sul suo conto è arrivata la macchia scura: secondo quanto riporta “Polynesie Premiere”, Laliberté sarebbe stato arrestato perché in un giardino segreto sul suo atollo privato nella Polinesia francese la polizia avrebbe ritrovato una lussuriosa piantagione di cannabis. Ad incastrarlo in modo involontario sarebbe stato un suo parente, fermato qualche giorno fa per possesso di marijuana: nel suo smartphone la polizia ha trovato immagini di una vasta piantagione.

Attraverso un comunicato diffuso da “Lune Rouge”, la sua società, “Guy Laliberté si dissocia completamente da qualsiasi voce lo coinvolga nella vendita o nel traffico di droga. L’uso della cannabis è strettamente personale e per scopi medici: non ci sono coltivazioni di droga sull’isola privata di Nukutepipi per fini commerciali”.

Canadese di Québec, classe 1959, Guy Laliberté è stato per lungo tempo un mangiatore di fuoco, giocoliere e fisarmonicista di strada. Nel 1984, a 23 anni, insieme a Gilles Ste-Croix e Daniel Gauthier, getta le basi del “Cirque du Soleil”, getta le basi della sua idea: un rivoluzionario concetto di circo senza animali e basato unicamente su artisti capaci di reinterpretare le discipline circensi. Un progetto che sarebbe rimasto sulla carte se un miliardario conosciuto a Las Vegas non avesse creduto nell’idea accettando di finanziarla. L’ex artista che aveva imparato a vivere con pochi spiccioli raccolti per strada si trasforma in un ricchissimo uomo d’affari che non rinuncia all’eccentricità: oltre ad un garage fornitissimo di supercar e due aerei privati, possiede una barca a vela Zodiac con postazione di atterraggio per gli elicotteri. Giocatore professionista di poker e assiduo frequentatore dei casinò di mezzo mondo, è considerato fra i migliori “perdenti”: si dice che solo online abbia dilapidato 15 milioni di dollari.

Dopo essersi convinto di aver assistito all’atterraggio di un Ufo a Ibiza, ha deciso di costruire una pista apposta per loro nel giardino della sua residenza.

Oggi il Cirque du Solei è una delle realtà dell’intrattenimento mondiale più ricche e prolifiche, con 5.000 dipendenti per 14 compagnie in tournée in tutto il mondo e altri 10 spettacoli stabili a Montréal, Las Vegas, New York, Orlando e Playa del Carmen, in Messico.

Galleria fotografica
Arrestato il fondatore del Cirque du Soleil - immagine 1
Arrestato il fondatore del Cirque du Soleil - immagine 2
Cronaca
L’incredibile caso
dei pedofili di Rotherham
L’incredibile caso<br>dei pedofili di Rotherham
Per decenni, gang di pakistani hanno sequestrato e violentato minorenni, ma la polizia non è mai intervenuta per evitare tensioni razziali. È l’allucinante conclusione di un’inchiesta conclusa in questi giorni
UK: picchiata perché lesbica
UK: picchiata perché lesbica
Dopo la quinta aggressione, una ventenne inglese ha deciso di divulgare le foto delle sue ferite: “Ormai ho paura di uscire di casa, ma voglio che la gente sappia”
Dublino: ucciso e decapitato nella guerra fra gang
Dublino: ucciso e decapitato nella guerra fra gang
I resti di Keane Mulready-Woods, 17 anni, sono stati trovati a km di distanza all’interno di una borsa e di un’auto data alle fiamme. La polizia sulle tracce del probabile assassino, un 35enne considerato un potenziale serial killer
Sicilia, il mistero dei sub restituiti dal mare
Sicilia, il mistero dei sub restituiti dal mare
Un terzo corpo è riemerso ieri a Termini Imerese: sul mistero indagano cinque procure, e al momento non si esclude alcuna pista. L’incidente durante una battuta di pesca o durante la consegna di una partita di droga
L’ex parroco confessa: “Molestavo 4 o 5 bimbi ogni settimana”
L’ex parroco confessa: “Molestavo 4 o 5 bimbi ogni settimana”
Bernard Preynat, ex parroco della chiesa di Sainte-Foy-Les Lyon, ammette le sue responsabilità alle prime battute del processo: “Non mi rendevo conto di fare del male, provavo piacere”
I nuovi misteri del furto del secolo
I nuovi misteri del furto del secolo
Due episodi si aggiungono al clamoroso furto di gioielli dello scorso novembre al castello di Dresda. Qualcuno avrebbe offerto due dei preziosi ad una società, chiedendo anche di indagare sulle misure di sicurezza del museo
Modella inglese muore precipitando da una scogliera
Modella inglese muore precipitando da una scogliera
Madalyn Davis, che da poche settimane si era trasferita in Australia, è caduta da una pericolosa scogliera nella costa di Sydney
Bimbo di 10 anni trovato morto nel carrello di un aereo
Bimbo di 10 anni trovato morto nel carrello di un aereo
Il piccolo sarebbe riuscito a intrufolarsi nel vano del carrello di un aereo diretto a Parigi superando la sorveglianza di un aeroporto della Costa d’Avorio. Le basse temperature non gli hanno lasciato scampo
Ergastolo allo stupratore seriale di Manchester
Ergastolo allo stupratore seriale di Manchester
In 12 anni avrebbe abusato di centinaia di giovani eterosessuali di cui conquistava la fiducia, per poi violentarli nel suo appartamento dopo averli drogati. È stato condannato per 159 capi d’accusa, con 136 stupri
Morto suicida Franco Ciani
Morto suicida Franco Ciani
Musicista e produttore, primo marito di Anna Oxa, si è tolto la vita con un sacchetto di plastica in testa: in un biglietto i motivi del gesto