Arrestato il fondatore del Cirque du Soleil

| Guy Laliberté sarebbe trattenuto dalla polizia a Tahiti: nel suo atollo privato è stata rinvenuta una grande piantagione di cannabis. La vita esagerata di un eccentrico ex artista di strada diventato miliardario

+ Miei preferiti
Visionario, geniale, vulcanico: le definizioni per descrivere Guy Laliberté si sprecano. A 60 anni, preceduto dalla fama planetaria della sua idea più celebre, il “Cirque du Soleil”, Guy è un filantropo, un accanito giocatore di poker ed è anche stato uno dei primi turisti dello spazio, l’esperienza che si è regalato dieci anni fa esatti, quando aveva soffiato sulle 50 candeline.

Ma sul suo conto è arrivata la macchia scura: secondo quanto riporta “Polynesie Premiere”, Laliberté sarebbe stato arrestato perché in un giardino segreto sul suo atollo privato nella Polinesia francese la polizia avrebbe ritrovato una lussuriosa piantagione di cannabis. Ad incastrarlo in modo involontario sarebbe stato un suo parente, fermato qualche giorno fa per possesso di marijuana: nel suo smartphone la polizia ha trovato immagini di una vasta piantagione.

Attraverso un comunicato diffuso da “Lune Rouge”, la sua società, “Guy Laliberté si dissocia completamente da qualsiasi voce lo coinvolga nella vendita o nel traffico di droga. L’uso della cannabis è strettamente personale e per scopi medici: non ci sono coltivazioni di droga sull’isola privata di Nukutepipi per fini commerciali”.

Canadese di Québec, classe 1959, Guy Laliberté è stato per lungo tempo un mangiatore di fuoco, giocoliere e fisarmonicista di strada. Nel 1984, a 23 anni, insieme a Gilles Ste-Croix e Daniel Gauthier, getta le basi del “Cirque du Soleil”, getta le basi della sua idea: un rivoluzionario concetto di circo senza animali e basato unicamente su artisti capaci di reinterpretare le discipline circensi. Un progetto che sarebbe rimasto sulla carte se un miliardario conosciuto a Las Vegas non avesse creduto nell’idea accettando di finanziarla. L’ex artista che aveva imparato a vivere con pochi spiccioli raccolti per strada si trasforma in un ricchissimo uomo d’affari che non rinuncia all’eccentricità: oltre ad un garage fornitissimo di supercar e due aerei privati, possiede una barca a vela Zodiac con postazione di atterraggio per gli elicotteri. Giocatore professionista di poker e assiduo frequentatore dei casinò di mezzo mondo, è considerato fra i migliori “perdenti”: si dice che solo online abbia dilapidato 15 milioni di dollari.

Dopo essersi convinto di aver assistito all’atterraggio di un Ufo a Ibiza, ha deciso di costruire una pista apposta per loro nel giardino della sua residenza.

Oggi il Cirque du Solei è una delle realtà dell’intrattenimento mondiale più ricche e prolifiche, con 5.000 dipendenti per 14 compagnie in tournée in tutto il mondo e altri 10 spettacoli stabili a Montréal, Las Vegas, New York, Orlando e Playa del Carmen, in Messico.

Galleria fotografica
Arrestato il fondatore del Cirque du Soleil - immagine 1
Arrestato il fondatore del Cirque du Soleil - immagine 2
Cronaca
Lo sfacciato immobiliarista che riciclava denaro sporco
Lo sfacciato immobiliarista che riciclava denaro sporco
Oltre a decine di furti e frodi, Ramon Olorunwa Abbas era un esperto nel “ripulire” grosse somme di denaro frutto di traffici illeciti. Fra le vittime anche un club della Premier League inglese
Il Golden State Killer
si dichiara colpevole
Il Golden State Killer<br>si dichiara colpevole
Ha ammesso stupri e omicidi che per 40 anni hanno tolto il sonno a due contee californiane, in cambio della vita: non salirà sul patibolo, ma sconterà almeno 11 ergastoli dietro le sbarre
Londra: condannato il giovane della Tate Modern
Londra: condannato il giovane della Tate Modern
Il 18enne che un anno fa spinse dal balcone un bimbo di sei anni condannato dalla giustizia inglese per omicidio volontario
Justin Bieber cita due donne che lo accusano di stupro
Justin Bieber cita due donne che lo accusano di stupro
Danielle e Kadi hanno raccontato sui social di essere state violentate in albergo ad un anno di distanza una dall’altra. L’artista canadese nega dicendo di avere le prove che in quei giorni si trovava da altre parti, e parte al contrattacco
Suicida una giovanissima star di «TikTok»
Suicida una giovanissima star di «TikTok»
A 16 anni, Siya Kakkar era seguita da milioni di follower in tutto il mondo. Inspiegabili i motivi del gesto: aveva numerosi progetti futuri
Scarcerata la giovane che ha ucciso il suo violentatore
Scarcerata la giovane che ha ucciso il suo violentatore
Dopo due anni di abusi, nel 2018 Chrystul Kizer aveva ucciso l’uomo che la violentava e vendeva ad altri. Al suo fianco si è schierata un’imponente campagna mediatica e di supporto economico
NY, cameriera 18enne molestata da clienti e proprietari
NY, cameriera 18enne molestata da clienti e proprietari
Brenna Gonzales, cameriera di una celebre steak-house frequentata dal jet-set newyorkese, ha sporto querela per molestie sessuali ripetute
Zanardi stabile ma ancora grave
Zanardi stabile ma ancora grave
I medici non azzardano supposizioni: il quadro generale parla di “danni importanti” che potrebbero avere conseguenze neurologiche e di vista. Nei prossimi giorni la riduzione della sedazione e le prime valutazioni
L’Italia in ansia per Alex Zanardi
L’Italia in ansia per Alex Zanardi
Stabile nella notte ma ancora in condizioni gravissime. Attesa per il prossimo bollettino medico. La procura indaga per ricostruire l’accaduto
Zanardi in coma farmacologico
Zanardi in coma farmacologico
Il campione bolognese ricoverato in terapia intensiva: non è in pericolo di vita, ma il danno neurologico potrebbe essere molto grave